• entries
    19
  • comments
    23
  • views
    2598

Inserzioni in questo blog

Fabi_92

 


PRESENTAZIONE E UNBOXING

 

 

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo MediaTek con SoC Helio X27 (MT6797X): Umidigi Z PRO.


Frontalmente un 3t di one plus, posteriormente un iphone di apple, Umidigi Z pro sembra scopiazzare da vari dispositivi.
Almeno lo ha fatto bene: corpo unibody in lega di alluminio, doppia fotocamera ... fa un'ottima figura, riesce a fornire una buona presa e non pesa neanche tantissimo!
Sembra anche più resistente dei vari umi super, max etc.


Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera anteriore da 13 mega-pixel.
In quella inferiore dei pulsanti soft touch NON retroilluminati (brutta idea)
Da sinistra: Menù, Home (recenti se prolungato), Back
Sul tasto home vi è integrato un sensore di impronte, mentre per quanto riguarda la barra di navigazione in sè, potrete utilizzare anche i tasti a schermo via software.


Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS SHARP IGZO e una risoluzione FullHD 1080x1920 pixel con una densità schermo pari a 401 ppi.
A livello di impronte siamo a buon punto finalmente.

1CQ5QcOt.jpg

Buon lavoro per quanto riguarda la resa cromatica e nessun punto debole evidenziato.
Discreta luminosità e luce adattiva un po' lenta ma ben funzionante.
Lo schermo è assolutamente adatto alla categoria in cui questo Z PRO, si pone.

Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e dal bilanciere del volume
Sul lato sinistro troviamo un tasto il carrellino estraibile che metterà a disposizione un DUAL SIM Nano con l'estensione di sostituire alla seconda SIM, una micro SD.


2xfcH2Mt.jpgFGzZcACt.jpg


Sul lato inferiore abbiamo soltanto lo speaker, microfono e vano usb di tipo C.
su quello superiore troviamo il jack da 3,5 mm per le cuffie.


af3g2mKt.jpga8DBdfot.jpg

Nella parte posteriore due fotocamere da 13 Mega Pixel con Flash Quad-LED e secondo microfono posto a destra di questi ultime.


46UPPyGt.jpg

Back-cover e non rimovibile e batteria non estraibile; Li-Po da 3780 mAh

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una "cassettina" in plastica.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria pump express plus + cavo usb type C
- Manuale
- Spilletta per il carrellino

 



CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 

Spoiler


kVmYxD5.png



SOFTWARE

 

Spoiler


Umidigi Z Pro attualmente è provvisto di Android Marshmallow 6.0 con patch di sicurezza datate 5 febbraio 2017.
Nessuna applicazione spazzatura e basata sulla stock.
Per quanto riguarda le principali features:

- Turbo Download::
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi.
Ora perdonate la mia ignoranza ma cosa vorrebbe dire "Arrêt"? tranquilli, per logica sono sicuro voglia dire "Disattivo" ma volevo farvi notare questi problemini della famosa "rom di Mediatek".

Spoiler

0FE0HPV.png


- S View Settings::
Funzioni in allegato alle classiche cover a libro che permettono la visualizzazione del display.
Consentirà di spegnere la visualizzazione dell'orologio in base al display o a 3 e 5 secondi; si potrà inolte scegliere se avere un orologio analogico o digitale!

Spoiler

UB0zY2Y.png


- Nuovi tiles nelle impostazioni rapide:
Alcuni tasti rapidi per scegliere se passare ai tasti statici/schermo o la modalità risparmio energetico, li troverete nella tendina delle impostazioni rapide.

Spoiler

2yhTuFR.png


- Bottoni:
Tralasciandone la traduzione, in questa sottosezione possiamo invertire l'ordine dei tasti, nascondere la navbar con una gesture o switchare dai tasti a schermo a quelli fisici (o viceversa)
- Ottimizzazione Suono:
Classica ""ottimizzazione/potenziamento"" del suono di Mediatek e l'aggiunta di Call mode Switch che permette di passare alla modalità auricolare quando si è in vivavoce e si avvicina l'orecchio alla capsula.
- Fingerprint:
Sensore di impronte posto frontalmente... come piace a me.
Sarà possibile configurare più dita.
- Notifica LED Harlequin:
In questa sezione potremo decidere quando innescare il LED di notifica (in carica, se scarico)
Potremo inoltre modificare i colori delle chiamate, dei messaggi, delle chiamate in arrivo e di altre notifiche in generale.
I colori disponibili: rosso, blu e verde!

Spoiler

uOoRQOx.png


- Risparmio energetico:
A mio parere un buon gestore a risparmio energetico dove potremo gestire davvero molte cose!
Si può scegliere una modalità semplice, usare solo una tonalità grigia, disattivare wifi, programmazioni varie ... insomma dei veri e propri profili da adattare alla vostra tipo di giornata; non sottovalutateli, vi potrebbero servire.

Spoiler

vHgnUGX.png


- Background task clear
Le app seleazionate nella lista bianca non verranno chiuse quando premerete il tasto kill in app recenti.

Spoiler

c9wQ41w.png


- Programma di accensione/spegnimento
- Autostart Management / App permissions / Data protection / Mobile antitheft
- G-sensor e Proximity sensor calibration
- Miravision, Color Temperature e ClearMotion
Solito tool per personalizzare e calibrare i colori come preferiamo.
Questa volta abbiamo anche un contorno: la personalizzazione della temperatura del colore e l'ottimizzazione dell'uniformità dei video.

Spoiler

smYWGk0.png

 


Sensoristica?
Accelerometro, prossimità, luminosità, campo magnetico, giroscopio, bussola..
Situazione più che accettabile, anche se il sensore di prossimità durante le chiamate combina qualche pasticcio non spegnendo sempre il display; vi potrebbe capitare di schiacciare qualche bottone in chiamata. non il massimo.

Il LED di notifica è ben visibile e funzionale.

Il Fingerprint frontale è qualcosa di riuscito. non sblocca in modo rapidissimo ma ha un'ottima percentuale di successo! promosso..

E gli aggiornamenti?
Una cosa è certa: Umidigi ha promesso Nougat in futuro.
Calcolando che sul Super e altri dispositivi dell'azienda, sia già presente... dubito non arriverà.

Performance e sensazioni
Deca-core spezzettato in 2 clock frequenze da 2.6, 4 da 2.0 e le restanti 4 da 1.6 Ghz.
In aggiunta 4gb di RAM ed una GPU Mali-T880 MP4.
Le prestazioni sono più che buone con un'ottima resa anche sui giochi più pesanti.
E buona esperienza anche con la tastiera; i tocchi simultanei sono 5 ma la risposta al touch è buona.

L'unico problema?
Dopo aver controllato a fondo cpu, load average e quanto altro ... posso dire che scalda e non poco!
Scalda anche durante la carica (non in uso) o se utilizzato un po' di più del normale; speriamo si possa fare qualcosa nei prossimi aggiornamenti.
Fortunatamente non sembra incidere sulle prestazioni, non si ha throttling. Sembra quindi consentire queste temperature ma è comunque fastidioso.
 

 



[REVIEW PARTE 2]

BATTERIA

 

Spoiler


3780 mAh che garantiscono le 4 ore, 5 di schermo con uso intenso...
Potrete pure farci anche una giornata e fine.
Mi aspettavo qualcosina di più, ma può starci (sappiamo che anche i più blasonati hanno problemi di questo genere)

Il pump expess plus all'interno della confezione riesce a caricare completamente in 2 ore, 2 ore e mezza circa.

Test uso personale:

Spoiler


dOCW3Wc.png07krAma.pngVa79zZ6.png

 


Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Spoiler


wiDAdpv.png

 

 

 



FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 

Spoiler



Fotocamera:
Promossa la Fotocamera anteriore Samsung s5k3l8s da 13 Megapixel che immortala autoscatti decenti; riesce anche a catturare più luce di quanto pensassi in condizioni scarse!
Se poi ci aggiungiamo anche la presenza di un flash anteriore... beh promossa!

Sul mio sample alcuni selfie però restituiscono uno strano colorito marrone che sembra un misto tra brufoli e make up.
No, non ho attivato la modalità facebeauty.. tanto meno mi sono truccato :D

Le due Fotocamere posteriori sony IMX258 da 13 Mega Pixel (monocromatica una di esse) regalano buoni risultati.
Anche qui, si riesce a catturare buona luce in condizioni scarse con situazioni molto più decenti rispetto a vari dispositivi del passato.
Non vi dico che è la perfezione ma tutto sommato sul rapporto qualità/prezzo, si è svolto un lavoro accettabile.

L'app camera fortunatamente è stata rivista da Umidigi.
Questa volta non elencherò alcune solite funzioni classiche (rilevazione volto etc.) ma tutto "il nuovo" e tutto ciò che ci permetterà di capire come funzionano queste 2 fotocamere:
- Photo: modalità normale
- Panorama
- Facebeauty: make-up prima di scattare
- Pro photo: modalità manuale con possibilità di personalizzare iso, saturazione etc.
- Bokeh:
* ci permetterà di isolare un oggetto sfocando il resto e giocando con la profondità di campo; purtroppo non sempre riesce a saperare bene ma con un po' di pazienza i risultati potranno essere interessanti!
* refocus post foto a mio parere molto utile
* background e fancy color potranno creare dei veri e propri fotomontaggi isolando l'oggetto e aggiungendolo ad una nostro foto (background) o a delle maschere predefinite (fancy color). Anche qui, gli effetti sono molto carini ... senza contare che riuscirete a capire se siete riusciti a mettere a fuoco perfettamente il dettaglio da voi scelto in precedenza.
* vista 3D darà qualche effetto tridimensionale alla foto
- Mono: sfrutterà solamente la fotocamera in bianco e nero

Scelta di zoom digitale 3x, HDR, modalità super night (per l'aiuto in notturna) e live photo per immortalare una foto dinamica che mostra anche i passi prima dello scatto.

Vi lascio tutte le prove in galleria.
ATTENZIONE: alcune di esse sono prove generali di fuoco... non spaventatevi :P
Galleria Foto:



Le riproduzioni video hanno la possibilità di essere codificate anche in mp4 raggiungendo i 4k (1080p per la frontale)  
Vengono abbastanza bene con un buon comportamento del focus a patto però che facciate qualche tap nelle macro.

Audio:
Comparto audio sufficiente in tutti i suoi componenti.
Il volume speaker è alto ma non distorce più di tanto...
Insomma, di medio livello.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:

 



RICEZIONE

 

Spoiler


LTE Cat 6 per il WiFi a/b/g/n/ac. bande/frequenze a piena compatibilità con i nostri operatori italiani.

Bluetooth di tecnologia 4.1 (presente tecnologie A2D) che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.

Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS che si è comportata bene con google maps, gps test e altre applicazioni che sfruttano la geolocalizzazione.



BENCHMARK VARI

 

Spoiler


Antutu Benchmark:

Spoiler

NLzEoch.png

 


PC Mark:

 

Spoiler

I5QlFhx.png2mwjqsg.png

 


Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/v4/cpu/2489100
http://browser.primatelabs.com/v4/compute/639988

Androbench:

 

Spoiler

ynXJxgZ.png



CONCLUSIONE

 

Spoiler


Se qualcuno ha già seguito qualche mia recensione, sa di certo che con Umi non mi sono risparmiato più volte.
questo non vuole dire mettere una croce sull'azienda e infatti sono qui oggi per dirvi che Umidigi migliora piano piano.
Z Pro, seppur solo una rivisitazione di Umi Z ha una sua identità.
Qualche scopiazzamento qui e lì e qualcosa da assestare ma già dal manuale in italiano, si capisce che ha la voglia di affermarsi sul mercato.
La scelta della doppia fotocamera, la sua app camera, il fatto che sia stata la prima ad integrare questo Helio x27 vogliono dire qualcosa.
Questo è un dispositivo su cui attendiamo nougat ma per il momento non si può rivelare una delusione ma un buon prodotto.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Buona iniziativa di umidigi: la doppia fotocamera, risparmio energetico, app camera rivista, formati mp4, 4k ... tutte cose che fanno sperare per il futuro.
Buoni materiali
Fingerprint "home" e ottima precisione (anche se un po' lento)
Comparto audio abbastanza buono (di solito è uno degli anelli deboli in questi dispositivi)
Flash fotocamera anteriore
Prezzo sempre più interessante

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Scalda parecchio
Bokeh non sempre preciso (sopratutto agendo sull'anteriore)
Nougat assente. (ma promesso!)
          
Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92
 

 

 

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo MediaTek con SoC Helio P10 (MT6755): Nomu s30.

Beh, di certo è un bel mattone.
Le dimensioni non permettono una buona presa e neanche un tenuta comoda in tasca.
Device squadrato con angoli tagliati, lega di titanio, gomma dura, viti da combattimento...
In fondo è un po' come tutti gli altri rugged: bruttino, pesante (274 g circa) ma ben corazzato e certificazione IP68.
Fin qui nessun problema: l'esigenza di chi possiede un dispositivo del genere, è un'altra.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera anteriore da 5 mega-pixel.
In quella inferiore dei pulsanti soft touch retroilluminati al tocco
Da sinistra: Menù, Home (recenti se prolungato), Back
In basso a sinistra troviamo un microfono

Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS Corning Gorilla Glass 4 e una risoluzione FullHD 1080x1920 pixel con una densità schermo pari a 403 ppi.
Solite impronte su questo budget.

wrjQQBFt.jpg

Il display, uno sharp di nuova generazione combinato al gorilla glass 4, rende bene ad eccezione dei neri poco profondi; mentre gli angoli di visuale sono buoni.
Nomu s30 di giorno non mi ha dato problemi di visibilità e questo sì che in un rugged è importante.
Immaginatevi un operaio con i guanti che a malapena ha il tempo di guardare l'ora o chi lo sta chiamando...

Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e dal bilanciere del volume
Sul lato sinistro troviamo un tasto SOS che vedremo dopo.

c1h6sNJt.jpgx4laoCOt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo soltanto lo speaker e uno sportellino per il vano usb.
su quello superiore troviamo invece un ulteriore sportellino con il jack da 3,5 mm per le cuffie.

NIZFauXt.jpgYZhtYTht.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 16 Mega Pixel con Flash LED e un secondo microfono posto in alto a destra.

IqdLjhbt.jpg

Back-cover ovviamente non rimovibile ma abbiamo un rettangolino (situato dove è presente il logo) che si può smontare per accedere alle 2 slot per le Micro Sim e uno slot per la Micro SD.
Avremo però una batteria Li-Po non estraibile da 5000 mAh

rIO7Y1kt.jpg

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione classica.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria pump express 3.0 + cavo usb
- Manuale e certificaZIONI VARIE
 



CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 

Spoiler


cbJFmgW.png



SOFTWARE

 

Spoiler


Nomu s30 attualmente è provvisto di Android Marshmallow 6.0 con patch di sicurezza datate 5 gennaio 2017.
Per quanto riguarda le principali features:

- NFC e Touch Pay:
Solitamente sui Mediatek siamo abituati alla controfigura HotKnot; qui invece, abbiamo NFC e apprezziamo!

Spoiler

3Jw6Hdy.pngTlS3bGz.png


- Glove Mode:
La modalità guanti permette ciò di cui parlavamo sopra: potrete utilizzare il device anche con i guanti di lavoro mentre si è in cantiere per esempio.

Spoiler

92fSrMh.png


- Turbo Download::
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi.
Ora perdonate la mia ignoranza ma cosa vorrebbe dire "Arrêt"? tranquilli, per logica sono sicuro voglia dire "Disattivo" ma volevo farvi notare questi problemini della famosa rom di Mediatek.

Spoiler

SWRwfvt.png


- Off screen gestures::
Solite gesture da lanciare a schermo spento..
Doppio tap per risvegliare, disegni a schermo per una avviare app scelte da voi e tanto altro.

Spoiler

L7kxpVq.png


- Ottimizzazione Suono:
Classica ""ottimizzazione/potenziamento"" del suono di Mediatek e l'aggiunta di Call mode Switch che permette di passare alla modalità auricolare quando si è in vivavoce e si avvicina l'orecchio alla capsula.
- SOS Settings e Scorciatoie:
Il pulsante sul frame laterale sinistro permetterà di eseguire determinate azioni scelte da voi (chiamare un numero di emergenza, mandare un sms automaticamente)
Può essere innescato anche solo quando state usando una determinata applicazione oppure come doppio tap scorciatoia per la camera a schermo spento!

Spoiler

c3meoVH.pngEOyXr4H.png


- Three fingers and slide to the right screenshot :
se attivata la prima, con 3 dita dall'alto in basso effettuerete uno screenshot.
se attivata la seconda, potrete con uno slide a tre dita aprire le app recenti.

Spoiler

X9VsawP.png


- Flip to mute
Capovolgere lo smartphone permetterà di silenziare le chiamate in arrivo, la sveglia o mettere in pausa musica.

Spoiler

aVNk5fC.png


- Background task clear
Le app seleazionate nella lista bianca non verranno chiuse quando premerete il tasto kill in app recenti.

Spoiler

9Zpdevu.png


- Programma di accensione/spegnimento
- Autostart Management / App permissions / Data protection / Mobile antitheft
- G-sensor e Proximity sensor calibration
- Miravision

Sensoristica?
Accelerometro, prossimità, luminosità, campo magnetico, pressione, giroscopio, gravità... insomma... siamo messi bene!

Peccato solo per una cosa fondamentale per moltissimi di noi: il LED di notifica.

E gli aggiornamenti?
La mia versione v1.0.2 non trovava aggiornamenti mentre in rete ho trovato una v1.0.5 datata 17 gennaio.
il rilascio sicuramente è stato successivo a questa data per cui devo dire che è abbastanza recente ma ancora la situazione non è chiara!
in rete non vi è una buona comunicazione e dovrete cavarvela un po' da soli.

Performance e sensazioni
La combo 4 gb di ram insieme a quegli 8 core da 2 GHz lasciano un dispositivo che non mi ha mai dato incertezze e intoppi.
Calcolando poi che è un "telefono da battaglia" non possiamo voler di meglio.

Particolare attenzione alla tastiera sempre per il tipo di device, vi posso dire che anche qui .. procede tutto nel modo giusto; complici anche i 10 tocchi simultanei consentiti.



[REVIEW PARTE 2]

BATTERIA

 

Spoiler


Con 5000 mAh potrete fare tanto e ALMENO una giornata con un utilizzo bello intensivo.
Tuttavia, qualcosa non mi quadra. Mi aspettavo ancora meglio.

Il pump expess all'interno della confezione non riesce a fare miracoli.
I tempi di ricarica completa si aggirano intorno alle 3 ore.

Test uso personale:

Spoiler


T40de05.png39QDpXs.pngGJG7HLo.png

 


Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Spoiler


QYymAN3.png

 

 

 



FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 

Spoiler



Fotocamera:
Fotocamera anteriore ov5648 da 5 Mega Pixel con interpolazione a 8 a fuoco fisso che riesce a fare il suo lavoro.

La Fotocamera posteriore sony IMX214 da 13 Mega Pixel (anche qui con interpolazione a 16) che scatta delle buone foto in condizioni ottime e con un minimo di attenzione.
Non mi è piaciuta tuttavia la gestione dell'esposizione e come si comporta il flash; con quest'ultimo alcune foto hanno un alone azzurrino che sembra essere attribuito ad una sbagliata sincro tra otturatore e flash! inoltre, qualche scatto in questa modalità può portare anche un crash della fotocamera.
PDAF presente.

Sono cose su cui Nomu può secondo me lavorarci.
In sostanza l'esperienza non è male per il device in questione e per quello che sarà il suo uso.
Sappiamo che l'interfaccia mediatek è una sorta di pecora nera ma qui ci sono problemi che per alcuni di voi potrebbero essere fastidiosi.

Alcune features presenti:
- Modalità Normale
ZSD, Acquisizione voce, Rilevamento scena auto, Smile/Gesture shot, HDR, Autoscatto, Bilanciamento del bianco, Esposizione, Antibanding, Rilevamento volto
- Modalità PIP
- Modalità Panorama

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto:



Le riproduzioni video sono codificate in 3gp sui 1080p
Registrazioni che vanno bene per questo dispositivo! stabilizzazione EIS apprezzata.

Audio:
Il comparto audio, senza dilungarsi molto... mi ha soddisfatto in tutte le situazioni.
Volume davvero molto alto ma anche abbastanza pulito per quanto riguarda lo speaker.
Buona esperienza anche in capsula e cuffie.
Devo dire che la scelta di implementare un chip indipendente come Smart Audio PA di NXP è stata una grande cosa per gli amanti della musica e sopratutto... per il gargiulo raffaele che vuole martellare un muro a ritmo di musica :D
Davvero, bella mossa nomu!

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:



Games:
GPU Mali T860 con clock a 700MHz che non può lasciarci con l'amaro in bocca.
Potremo usarlo anche per questo scopo ricordando che questo rugged non si fa problemi a reggere ambienti e temperature un po' più elevati del solito.



RICEZIONE

 

Spoiler


LTE Cat 6 per il WIFI e ricezione mobile che non delude e raggiunge tranquillamente LTE e tutti i nostri operatori italiani.

Bluetooth di tecnologia 4.0 (presente tecnologie A2DP, Low Energy, EDR) che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.

Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS che si è comportata bene con google maps, gps test e altre applicazioni che sfruttano la geolocalizzazione.

Anche qui, voti alti che contribuiscono a rendere questo dispositivo appetibile.



BENCHMARK VARI

 

Spoiler


Antutu Benchmark:

Spoiler

IvggeDf.png

 


PC Mark:

 

Spoiler

Vsrh80c.png
4cVuabt.png

 


Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/v4/cpu/2150553
http://browser.primatelabs.com/v4/compute/520574

Androbench:

 

Spoiler

ChQ3OnP.png



CONCLUSIONE

 

Spoiler


Il dispositivo non costa neanche pochissimo ma visto che sta iniziando a scendere di prezzo su amazon e anche su store cinesi credo proprio che sia un dispositivo da tenere in considerazione.
Non mi stancherò di ripeterlo: questo è un rugged per tutti quegli amici che trattano male i propri dispositivi o per tutti coloro che praticano lavori manuali e hanno bisogno di un qualcosa di veramente robusto.
Flash della fotocamera a parte, nomu s30 è davvero perfetto per questa categoria; difficilmente vi deluderà poichè in molti campi è molto valido: ricezione, audio, batteria .. tutte cose che vanno a toccare un determinato target di utenti.
Insomma, promosso.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Robusto come da aspettative
Autonomia (anche se mi aspettavo meglio)
Ricezione e Navigazione GPS, OK
Audio davvero di buon livello
NFC e Touch Pay (non pensavo di vederlo)
Modalità guanti e tasto SOS utili.

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Peso, design ed Ergonomia
Assenza LED di notifica
Flash e otturatore alcune volte fuori sincro + qualche crash in questa modalità
          
Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92

 


PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo MediaTek con SoC MT6737: Ulefone Tiger.

Il look sicuramente non stupisce ma non è neanche così brutto da vedere se teniamo conto delle sue curvature e del rivestimento completamente (o quasi) in metallo.
Abbastanza carino l'effetto satinato applicato sulla parte posteriore.
Le dimensioni si fanno sentire sopratutto per quanto riguarda lo spessore; il discorso non cambia per il peso che si aggira sugli 185 grammi.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare con poco sopra un LED di notifica piccolo e poco visibile, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera anteriore da 5 mega-pixel.
In quella inferiore dei pulsanti soft touch NON retroilluminati
Da sinistra: Menù, Home (recenti se prolungato), Back

Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS Corning Gorilla Glass 3 e una risoluzione HD 720x1280 pixel con una densità schermo pari a 267 ppi.
Solite impronte su questo budget.

RxqsBsot.jpg

L'unità display a primo impatto piacerà sicuramente con quei colori vivaci.
Ovviamente dipende dai gusti ma analizzando un po' più approfonditamente noterete uno sbilanciamento netto dei colori: il bianco, il giallo ... molti di essi non sono fedeli e il nero è a parer mio da rivedere.
Miravision servirà a poco.

Luminosità che si mantiene invece nella giusta media.

Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e dal bilanciere del volume
Sul lato sinistro non troviamo nulla.

Up7FGs0t.jpgZVni10Qt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo soltanto un microfono;
su quello superiore troviamo invece il jack da 3,5 mm per le cuffie e una porta USB

JWcmWGnt.jpgFvWl83Zt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 8 Mega Pixel con doppio Flash LED e poco più sotto un sensore di impronte.

jn0yGcxt.jpg

Back-cover con tanto di scocca laterale estraibile con all'interno 2 slot per le Micro Sim e uno slot per la Micro SD.
Avremo però una batteria Li-Po non estraibile da 4000 mAh

t7FAkRXt.jpg

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione classica.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria da 5V/1.5A + cavo usb
- Manuale
 



CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler


kjS9Wpk.png



SOFTWARE

Spoiler


Ulefone Tiger viene rilasciato con Android Marshmallow 6.0 con patch di sicurezza datate 5 ottobre 2016.
Una rom veramente stock!
Per quanto riguarda le principali features:

- Personalizzazioni Fingerprint:
Il sensore di impronte (di cui parleremo dopo) ha delle belle features che vi permetteranno di assegnare ad ogni dito il lancio di un'applicazione/azione
Esempio: indice per lo sblocco, medio per Friendly (sostituto di facebook), indice per avviare youtube o la fotocamera... insomma come vi pare.
Possibilità anche di bloccare determinate app con le impronte.

Spoiler

cmHO1zZ.pngF6goLHH.png


- Set di icone e menù impostazioni personalizzati:

Spoiler

ytB08cQ.pngn2rnUNo.png


- Turbo Download::
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi.
Ora perdonate la mia ignoranza ma cosa vorrebbe dire "ArrÍt"? tranquilli, per logica sono sicuro voglia dire "Disattivo" ma volevo farvi notare questi problemini della famosa rom di Mediatek.

Spoiler

SWRwfvt.png


- Touch Disable mode::
Previene operazioni accidentali quando il dispositivo si trova in tasca o nella borsa.
- Ottimizzazione Suono:
Classica ""ottimizzazione/potenziamento"" del suono di Mediatek
- Intelligente Wake:
Qualche feature/gesture da innescare a schermo spento!
Doppio tap per svegliare il dispositivo, avvio di fotocamera, orologio e altro ancora.
Anche qui, brutta traduzione delle stringhe in italiano.

Spoiler

AqQJSiG.png


- Programma di accensione/spegnimento
- Autostart Management / App permissions / Data protection / Mobile antitheft
- Miravision

Sensoristica?
Molto "striminzita" all'essenziale + bonus
Accelerometro, luminosità, prossimità e fingerprint (il bonus).
Tutti funzionanti ma il sensore di impronta non è così reattivo e preciso come in altri modelli.

Visto che ci siamo, parliamo anche del LED di notifica rosso (verde se in carica completa) che purtroppo è minuscolo e quasi invisibile.

E gli aggiornamenti?
Purtroppo, come per altre aziende molto simili ad Ulefone, niente aggiornamenti trovati da un po' di mesi. (sopratutto a questo prezzo)
Ulefone si concentrerà sempre di più su altri dispositivi come Gemini, Armor e tanti altri che arriveranno presto.

Performance e sensazioni
Il suo hardware inizia a diventare abbastanza vecchiotto ma comunque usufruibile senza grossi problemi per una bella fetta di utenza.
2GB di RAM e Quad Core con clock spinto sino a 1.25 GHz.

5 i tocchi simultanei e un'esperienza in digitazione che non mi ha fatto impazzire; qualche problemino in più rispetto al solito...

In ogni caso, ripeto, tutto ciò non rovina l'esperienza quotidiana di moltissimi di voi consentendo varie pagine di browser, varie app in background e quanto altro senza intoppi e lag.

 



[REVIEW PARTE 2]

BATTERIA

Spoiler


Punto di forza di questo smartphone è sicuramente la batteria che si sposa ad hoc con le altre componenti.
Ho ottenuto 8 ore e passa di schermo acceso provandolo su larga scala. Sicuramente un bel muletto.

Purtroppo una carica completa si raggiunge intorno alle 3 ore, 3 ore e mezza circa.
Testate con amperometro usb e ... non sono poche!

Test uso personale:

Spoiler


T40de05.png39QDpXs.pngGJG7HLo.png

 


Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Spoiler


36UNJjt.png

 

 

 



FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler



Fotocamera:
Fotocamera anteriore samsung s5k5e2ya da 5 Mega Pixel con interpolazione a 8 che è ai limiti accettabili solo in condizioni ottimali.

La Fotocamera posteriore sony IMX219 da 8 Mega Pixel (anche qui con interpolazione a 13) non è nulla di entusiasmante, anzi.. uno di quei casi in cui si ha del rumore persino in presenza di buona luce.
Meglio su foto ravvicinate, discrete le macro ma in notturna ovviamente, non può che peggiorare.

Abbiamo inoltre il solito e inimitabile software mediatek che rende il tutto più triste.
Le foto inoltre, specialmente su HDR, hanno tempi di scatto troppo lunghi.

Alcune features presenti:
- Modalità Normale
ZSD, Acquisizione voce, Rilevamento scena auto, Smile/Gesture shot, HDR, Autoscatto, Bilanciamento del bianco, Esposizione, Antibanding, Rilevamento volto
- Modalità Bellezza viso
- Modalità Panorama

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto:



Le riproduzioni video sono codificate in 3gp sui 720p
Anche qui, ai limiti dell'accettabile.

Audio:
Chipset integrato per quanto riguarda l'audio (AW8739 Smart PA) che rende un bel volume anche se un po' "chiuso"
Con varie cuffie in ear, mi sono trovato un volume molto basso anche se molto più pulito.
Stessa cosa in capsula.
Vi ricordo che potrete migliorare qualcosa modificando i parametri tramite EngineerMode.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:



Games:
Mali T720 che ormai mi porta a non soffermarmi molto; posso solo dire che ancora riesce a mantenere una buona esperienza in gioco con Real Racing 3, Mortal Kombat che sono abbastanza pesanti (sopratutto l'ultimo).



RICEZIONE

Spoiler


Segnale WiFi (802.11 b/g/n) e ricezione mobile che prendono bene anche in punti dove spesso ho difficoltà.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.

Bluetooth di tecnologia 4.0 (presente tecnologia A2DP) che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.

Navigazione GPS/A-GPS che si è comportata bene con google maps, gps test e altre applicazioni che sfruttano la geolocalizzazione.

Grazie a questo settore, il dispositivo riacquista molti punti.



BENCHMARK VARI

Spoiler


Antutu Benchmark:

Spoiler

d8aZWR7.png

 


PC Mark:

 

Spoiler

oc4AZn3.pngkZZ75IU.png

 


Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/v4/cpu/1892803
http://browser.primatelabs.com/v4/compute/454968

Androbench:

 

Spoiler

iYNgiQ6.png

 

 

 



CONCLUSIONE

Spoiler


Questo felino della Ulefone non è così male.
A 90/100 euro circa potrete beneficiare di una bella batteria, una buona ricezione e di un telefono che tutto sommato rimane fluido.
Parliamoci seriamente, su questi prezzi da fascia bassa si aggira tanta schifezza.
Il tiger non credo sia il migliore nella categoria ma qualcosa che si difende bene da molti avversari e che può interessare chi cerca esigenze specifiche.
Esempio: se una persona è in cerca di un 5.5" è inutile che gli consigliate il redmi 4a che ha un 5" :)

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Equilibrato e dal buon rapporto qualità/prezzo.
Autonomia
Ricezione e Navigazione GPS, OK
Volume Speaker alto (anche se non molto pulito)

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Peso
Colori display non tarati correttamente
LED di notifica troppo piccolo!
Le due fotocamere
Aggiornamenti? nope!

Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92
 


PRESENTAZIONE E UNBOXING

 

 

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Qualcomm Snapdragon con SoC 615 MSM8939: Blackphone 2.

L'introduzione è d'obbligo: si tratta di un device prodotto da un'azienda americana chiamata Silent Circle.
Quest'azienda si occupa da qualche anno di sicurezza, criptazione e privacy in generale; grazie a molti sforzi, eccoci con il secondo loro dispositivo che ovviamente si concentrerà su ciò di cui abbiamo "parlato" poc'anzi.

Si presenta subito bene a per mio, per quanto riguarda il design con uno stile pulito che rimane forse un po' anonimo davanti ma sul retro con quel logo, la scritta blackphone e quel vetro, fanno decisamente una bella figura.
Eh si, avete capito bene, Corning Gorilla Glass 3 su tutte e due le facciate.
Ha dimensioni, inoltre, di tutto rispetto! in questo così come nel peso che si aggira sui 167g circa, se la gioca tranquillamente con colossi come Iphone 7 Plus e Pixel XL
(perchè li ho tirati in mezzo? ci arriviamo.. ci arriviamo..)

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 5 mega-pixel.
In quella inferiore dei pulsanti soft touch retroilluminati
Da sinistra: Back, Home (google search se prolungato), Recenti

Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS Corning Gorilla Glass 3 e una risoluzione FULL HD 1080x1920 pixel con una densità schermo pari a 401 ppi.
Forse qualche impronta di troppo.

sh797FRt.jpg

Il display non mi ha esaltato molto..
Tutto perfettamente nitido e di buona risoluzione, colori vivaci come piacciono a me ma un bianco che  tende sul giallo (sembra quasi il fenomeno burn-in che si aveva con i galaxy nexus ad esempio) e degli angoli di visuale davvero sottotono.
Luminosità che si mantiene invece nella giusta media.

Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e dal bilanciere del volume
Sul lato sinistro troviamo il carrellino delle sim con la possibilità di inserie una Single Nano Sim e una Micro SD

wnGXcwft.jpgxlPAAICt.jpg


Sul lato inferiore abbiamo una porta USB e un microfono;
su quello superiore troviamo invece il jack da 3,5 mm per le cuffie, ed un secondo microfono


R4CS8s7t.jpgzvklJuAt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel con doppio Flash LED, il logo Silent Circlee + la scritta Blackphone e infine lo speaker di sistema in basso.

ygGUo6yt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Po non estraibile (così come la back-cover) da 3060 mAh

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione molto piccola.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria da 5/9/12 V e 1.67/1.25 A + cavo usb
- Manuale
- Spilletta per il carrellino
- Cuffie auricolari

Piccoli appunti:
La carica si aggira sugli standard promessi con un quick charge 2.0 che permette di ricaricare il dispositivo in 1h 20min.
 



CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 

Spoiler


w0Igmds.png



SOFTWARE

 

Spoiler


BlackPhone 2 viene rilasciato con Silent OS basato su Marshmallow 6.0.1.
In fondo non è altro che una version stock con qualche aggiunta da parte del produttore.
Queste aggiunte riguardano per la maggior parte la sicurezza.
Non sono d'accordo con chi lo definisce uno smartphone pieno di bloatware; no ragazzi, quelle sono tutte features che Silent Circle vuole e DEVE aggiungere.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- App Updater::
Semplice applicazione integrata nelle impostazioni, dove sono presenti tutte le app/tool di Silent Circle, aggiornabili.

Spoiler

tipewUJ.png


- Sub-menù in Origini Sconosciute::
Il menù che ci consentirà di installare apk di terze parti, ha qui 2 nuove opzioni che permetteranno di attivarle per 15 o 30 minuti.
Come sapete, tenerlo attivo può comportare rischi ed in questo modo facilità un pochetto chi non vuole attivare/disattivare manualmente.

Spoiler

mn28v7A.png


- CIDS Notifications:
Acronimo di "Cellular Intrussion Detection System" , vi segnalerà tramite notifica tutte quelle connessioni o scambi di dati che possono essere pericolosi come ad esempio:
* SMS di classe 0 che potrebbero avere il fine di controllare e monitorare il vostro device
* Reti con crittografia di basso livello che possono ospitare utenti indesiderati e pericolosi per voi e le vostre comunicazioni.
* Comportamenti sospetti sulle stazioni di rete con rischio spoofing
ed altro ancora.

Mi è capitata ad esempio una notifica di queste dopo essermi autenticato col wifi di un mio amico che ha una password davvero facile.

Spoiler

060zUGA.png


- Privacy Meter:
App dove saranno contenute le "minacce" del sistema.
Una sezione Open Tasks ci segnalerà tutto ciò che può compromettere il sistema in quel momento; esempi possono essere la schermata di blocco assent, la geolocalizzazione attiva o la modalità developer attiva ... insomma, tutto ciò che può creare qualche apertura.
Un'altra sezione invece riguarda le Cids Notifications che vi informerà sullo storico delle notifiche di cui abbiamo parlato sopra.

Presente inoltre la possibilità di settare la frequenza o la priorità di queste notifiche.

Spoiler

XaLRmFd.pngO10FdCe.png


- Remote Wipe:
Una feature per cancellare i vostri dati da remoto in caso di smarrimento/furto.

Spoiler

CtIN69p.png


- Space Managment:
Feature molto carina e devo dire fatta anche bene per quanto ne riguarda l'intuitività.
Potrete gestire i vostri dati su più spazi: uno magari per i social o i giochi, l'altro per l'ufficio e l'altro per uso personale.. insomma, qualunque spazio vogliate condividendo tra di essi qualunque applicazione desideriate.

Vi sono inoltre 3 tipi di Spaces predefiniti:
*Personal: che potrete customizzare come volete (dal nome, alla schermata di blocco, al pin, le app che vogliamo all'interno e tanto altro
*Silent: che assomiglia a precedente ma non include le google apps. potrete installare le app tramite apk o altri app store ma ricordate che coloro che sfrutteranno i servizi google potrebbero non fungere correttamente.
*Managed: una sorta di spazio gestito in condivisione e in azienda; un datore di lavoro crea lo spazio con ciò che serve e lo passa tramite mail o QR Code a qualche collega.

Spoiler

n1t3x9I.pngVuloM99.pngsVBRtbT.png


- Security Center:
Non è altro che un riepilogo di Remote Wipe, Spaces e Privacy Meter.
Avrete schermate riassuntive ed i collegamenti a tutte queste personalizzazioni.

Spoiler

YnyO6Hg.png


- Permissions:
Funzionalità davvero interessante.
Accessibile nel vostro spaces in security center, vi offrirà l'alternativa alle autorizzazioni riduttive stock di Marshmallow (comunque presenti; mi chiedo se non possano fare confusione).
Un ipotetico permesso "Autorizzazione" sarà scomposto in più cose del tipo "Write external storage" o "Read external storage".

Sembrano cose banali, ma non lo sono per chi vuole fare determinate cose senza concedere ciò che non è necessario.
Mio parere? chiunque avrà uno smartphone saprà che prima o poi, se un permesso serve e volete usare quella determinata applicazione, dovete autorizzarla. senza se e senza ma.
Un'app ha bisogno della fotocamera? provate a non autorizzarla e vedete cosa succede!

Però non è la loro filosofia, non sono forse il cliente che cercano e quindi va bene così.

Spoiler

OfL8j57.png


- Silent Phone:
Servizio che perdonatemi, non ho potuto testare!
Perchè? perchè costa ben 9 dollari al mese circa e qui lo zio paperone dei poveri che c'è in me, non vuole sborsare.
Molti reseller ufficiali includono un abbonamento a silent phone ma non è il mio caso.

Vi dirò solo in linea generale come funziona:
Potrete utilizzare Silent Phone per chiamate criptate e video chat/chiamate in HD
Massaggistica sicura e scambio di file sopra i 100MB

Ci terrei però a specificare che tutto ciò si può fare solo con altri membri silent phone.
Eh sì, almeno che siate un'azienda .. scusate la battuta ma ho la sensazione che sarete dei perfetti forever alone.

Spoiler

d0xrdqT.pngkTJZeTb.png


- Browser:
Seppur credo sia semplicemente una versione dell'interessante CAF Browser ottimizzato per SnapDragon, voglio inserirlo nella lista poichè il browser funziona davvero bene con qualche chicca in aggiunta come il windows defender e la modalità notte.
Probabilmente su base chromium, è similissimo a chrome.
- System Profiles:
Dei profili di sistema che vi consentono di creare profili con impostazioni varie da settare.

Spoiler

rjfSfAa.png


- Gestures:
Da utilizzare sulla schermata home, potrete utilizzare e creare gesture per avviare l'app che volete.

Spoiler

BVziV1S.pngEcAUeRz.png


- Power, volume and navbar buttons:
Stoppare una chiamata con il tasto power, risvegliare schermo con i tasti del bilanciere e personalizzare i tasti soft-touch della navbar con doppi tap, pressioni lunghe e tanto altro.

Spoiler

X5L6odL.png


- Scheduled powe on and off



[REVIEW PARTE 2]

 

 

 

Spoiler

La vera mancanza?
Beh il double tap to wake e ancora di più, l'OTG che non è abilitato nel sistema.

E gli aggiornamenti?
Ho notato oltre 2 update in 1 mese e mezzo che provo e posseggo lo smartphone... sono tutti aggiornamenti che riguardano vari fix al sistema e update di sicurezza -> "Not Bad"

3GB di RAM e Octa Core con clock spinto sino a 1.7 GHz per 4 frequenze e 1.0 Ghz per le restanti altre 4.
Non stiamo parlando di uno snap 820 ma questo non è un problema: abbiamo un sistema fluido che permetterà di accontentare la maggior parte di voi SE pagato ad una certa cifra nettamente inferiore al prezzo originale (che vi svelerò a fine recensione); in quel caso, ci vorrebbe un'hardware superiore ed è inutile che ci giriamo intorno.

Da segnalare però del ritardo solo in alcune sezioni come il sub-menu "buttons"; si vede che è un qualcosa che è stato aggiunto alla stock rom e si vede che c'è qualcosa che renda l'animazione più macchinosa.
Boh ragazzi, a me un po' infastidisce (anche se nell'uso quotidiano non crea nessun intoppo).

Ricordiamo i 10 tocchi simultanei e una buona esperienza in digitazione/vibrazione.
Anzi, devo dire che il feedback di vibrazione è talmente alto che io personalmente l'ho disabilitato xD (non lo amo già di mio)

 



BATTERIA

 

 

Spoiler


Prima di recensirlo, sulla carta, credevo che la batteria da 3060 mAh potesse essere un'ipotetico tallone d'achille.
Effettivamente è così: la batteria non dura molto e con uso intenso (ma anche normale) faticherete ad arrivare a fine giornata con in media 3 orette di schermo attivo.

Il problema principale è molto probabilmente l'os poichè noto wakelock (consumi in standby) anche in modalità aereo che provocano drain pazzeschi.
Se silent circle sistemerà questa cosa (e questo è un appello a loro) visto che sembrano molto attivi sugli aggiornamenti... si può davvero sistemare la situazione. almeno di un'oretta abbondante.

Di positivo, ci vedo dei tempi di ricarica testati con amperometro di circa 1h e 20 min. Il quick charge aiuta.

Test uso personale:

Spoiler


T4az0Cg.pngUvTofcG.pngDEKquLR.png

 


Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Spoiler


ZnOEPwv.png

 

 

 



FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 

Spoiler



Fotocamera:
Fotocamera anteriore ov5648 da 5 Mega Pixel che può essere sufficiente ma non al prezzo originale che vedremo.

La Fotocamera posteriore samsung S5K3L2 da 13 Mega Pixel che scatta foto dettagliate in ottime condizioni di luce ma che peggiora più del solito in condizioni sfavorevoli.
Le foto hanno quel rumore di troppo che rovina l'esperenza anche solo con un pan zoom sulla foto.

Buone le 3 modalità di focus (auto, infinity e macro).

Interfaccia che non mi è dispiaciuta ma che ha un feedback di vibrazione esagerato quando si fa uno slide per accedere alle impostazioni. ogni volta che vibra in quel modo, rischio di farlo volare.
Per il resto sembra abbastanza intuitiva.
Alcune features presenti:
- Modalità Normale (molti filtri in live presenti)
HDR, Timer, Focus Mode, Bilanciamento del bianco, Esposizione, Antibanding, Rilevamento volto
- Modalità Panorama

Per quello che costa (cifra originale) ... no, non ci siamo.

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: http://imgur.com/a/j54E5

Le riproduzioni video sono codificate in 3gp sui 1080p
Avremo la possibilità di impostare la durata del video, la risoluzione o di fare uno screen in registrazione.

Audio:
Il volume dello speaker è piuttosto potente e non me lo aspettavo.
Bassi non eccezionali ma ho visto di peggio.
Molto buono anche l'audio in capsula e in cuffia.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
http://imgur.com/a/az0M4

Games:
Discorso che va a braccetto con quanto detto sulla fluidità del sistema in generale: Adreno 403 che non è ormai il massimo.
Saremo in grado di giocare senza così tanti problemi ma non siate così esigenti perchè rimarrete delusi.



RICEZIONE

 

Spoiler


Segnale WiFi (802.11 a,ac,b/g/n/n 5Ghz) e ricezione mobile davvero molto completi in ambito frequenze.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.

Bluetooth di tecnologia 4.1 (presente tecnologia A2DP e LE) che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.

Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS che ha dato i suoi buoni frutti.
Nessun problema nei test effettuati, con navigazione MAPS e con Pokemon GO ad esempio.

Pienamente soddisfatto per quanto mi riguarda, della ricezione di questo dispositivo.



BENCHMARK VARI

 

Spoiler


Piuttosto bassini da quanto vedo..

Antutu Benchmark:

Spoiler

bPob5lu.png

 


PC Mark:

 

Spoiler

1tDW5Vc.png9LID8EH.png

 


Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/v4/cpu/1450778
http://browser.primatelabs.com/v4/compute/336747

Androbench:

 

Spoiler

uiNMRia.png



CONCLUSIONE

 

Spoiler


Interessante, con un progetto dietro ma destinato a non fare molto successo.
Io posso capire che dietro ci sia stato del lavoro, posso capire che la sicurezza, la criptazione.. sono tutte cose che si fanno pagare molto ma onestamente con 700 euro mi porto a casa un hardware, una camera e tanto altro che a quei prezzi (ma anche alla metà!!!) vengono asfaltati.
Purtroppo ho anche i miei dubbi sul loro cavallo di battaglia perchè quando mi ritrovo un telefono con all'interno le gapps di google mi viene subito da pensare come tu possa essere al sicuro su un sistema Android che aimhè ha bisogno di alcune concessioni, lo sapete; con tutto il rispetto ma conosco varie persone (sviluppatori e non) che potrebbero ottenere un risultato del genere, cercando di ottenere meno buchi possibili ma comunque sempre possibili.
Su github inoltre, si può trovare uno sbriciolo del loro kernel senza commit history (e già questo vuol dire molto).
Certo, il dispositivo facilita la sicurezza ma ci tengo a precisare che non è il muro che si voleva far credere; sopratutto se poi ti rendi conto che per le chiamate criptate hai bisogno dello stesso software. In questo caso è nientepooooppooodddimeno che Silent Phone, una bella app gioiellino che vi costerà sui 9 dollari mensili più o meno. (se acquisti da reseller ufficiale hai diritto ad un anno gratuito se non sbaglio).
Se poi un'azienda vuole investire su di esso e permette a tutti i suoi dipendenti di utilizzarlo, può essere una buona cosa ma, ricordiamo, costosa.

Il punto è che diversi store lo hanno messo in vendita sugli 89/100 euro circa (senza diritto al trial di Silent Phone eh) e per questo prezzo, l'hardware diventa magicamente all'avanguardia.
Senza girarci intorno, posso dirvi quindi che è stata una recensione ostica poichè andava valutata con diversi occhi; quelli di chi ha sborsato i soldi dello zio beppe e quelli di chi è un po' curioso vedendolo sui 100 euro.

Vi metterò due versioni dunque:

--------------------
*Comprato sui 100 Euro*
--------------------
Cosa mi è piaciuto particolarmente
Qualità/Prezzo eccellente per l'hardware (FULL HD, snap 615, 32 GB etc. a questo prezzo...)
Update dell'azienda con patch di sicurezza e fix vari (ne ho ottenuti 2 in breve tempo)
Design e dimensioni che mi sono piaciute molto.
Qualche features che facilita la sicurezza del vostro dispositivo (o le vostre disattenzioni)
Ricezione
Buon audio in capsula/cuffie
Ricarica rapida

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Assenze gravi: OTG, Double Tap To Wake, LED di notifica
Il colore bianco abbastanza bruttino (display)
Qualche surriscaldamento di troppo sotto sforzo
Problemi di risparmio energetico e batteria che non dura molto.

--------------------
*Comprato sui 600 Euro in su (prezzo originale)*
--------------------
Cosa mi è piaciuto particolarmente
Update dell'azienda con patch di sicurezza e fix vari (ne ho ottenuti 2 in breve tempo)
Design e dimensioni abbastanza buone.
Qualche features che facilita la sicurezza del vostro dispositivo (o le vostre disattenzioni)
Ricezione
Buon audio in capsula/cuffie

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Rapporto Qualità/Prezzo disastroso.
In fin dei conti, il muro che promettono è un qualcosa su cui ci si aspetta davvero di più; facilita la sicurezza sì, ma stop.
Fotocamera infima a questo prezzo.  (così come altre specifiche)
Chiamate criptate? sì ma solo se tu e le altre persone, usiate Silent Phone (app a pagamento salvo il periodo trial)
Assenze gravi: OTG, Double Tap To Wake, LED di notifica
Il colore bianco abbastanza bruttino (display)
Qualche surriscaldamento di troppo sotto sforzo
Problemi di risparmio energetico e batteria che non dura molto.
Qualche lag animazione su alcune sezioni personalizzate da loro.
Performance da medio/basso.

Vorrei anche che mi rispondeste ad una domanda molto easy: voi cosa prendereste sugli 89/100 euro?

Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92

 

K0x4rHB.jpg

 


PRESENTAZIONE E UNBOXING

 

 

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Qualcomm Snapdragon con SoC 430 MSM8937: Xiaomi Redmi 3s.

Piuttosto simile al Redmi 3 Pro ma senza il pattern a rombi che aveva lasciato qualche dubbio, questo 3s riesce a mantenere una certa linea che non posso criticare.
In lega di magnesio, di buone dimensioni e un grip da protagonista!
Molto piacevole tenere in mano questo smartphone grazie anche alle curvature sul frame laterale ma aspettatevi un effetto un po' saponetta...

Non ho trovato difetti costruttivi e si parla di un ottimo peso che si aggira sui 144g.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 5 mega-pixel.
In quella inferiore dei pulsanti soft touch programmabili non retroilluminati (e qui la mancanza si sente parecchio sopratutto nella versione gray)
Da sinistra: Menu (recenti se prolungato), Home (google search se prolungato), Back
poco sotto Home troviamo il LED di notifica RGB personalizzabile.

Non può mancare ovviamente un display da 5 pollici IPS e una risoluzione HD 720x1280 pixel con una densità schermo pari a 294 ppi.
Buon trattamento oleofobico.

vJsopUvt.jpg

Il pannello è di buona fattura mentre i colori vengono riprodotti bene e l'esperienza sarà ottima nonostante la sua risoluzione soltanto in HD.
Avrete inoltre un tool software per calibrare colori e temperature come meglio preferite.
Gli angoli di visuale non sono esaltanti ma nella media.
La luminosità, sia massima che minima, è buona.

Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e il bilanciere del volume
Sul lato sinistro troviamo il carrellino delle sim con la possibilità di Dual Micro SIM Oppure di una Micro SIM + Micro SD.

NJdAoVJt.jpgrDGfsWtt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB e un microfono;
su quello superiore troviamo invece il jack da 3,5 mm per le cuffie, la porta IR ed un secondo microfono

FT96ZxRt.jpgVUbbjWet.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel con Flash LED, il sensore impronte, il logo MI e lo speaker di sistema in basso.

K8JaH01t.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Po non estraibile (così come la back-cover) da 4100 mAh

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione molto piccola.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria da 5V 2A + cavo usb
- Manuali Vari
- Spilletta per il carrellino

Piccoli appunti:
La carica si aggira sui 1.80A circa..
Morale della favola: 2 ore e mezza circa per la ricarica completa. (buon risultato)

xLDSIEOt.png



CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 

Spoiler


P4NEB83.png



SOFTWARE

 

Spoiler


Xiaomi Redmi 3s viene rilasciato con MIUI v8 basata su Marshmallow 6.0.1 (ma preparatevi perchè arriverà anche la 9 con nougat).
Per la miui ci vorrebbe un thread intero per cui tralascerò sicuramente particolarità importanti in questa recensione ma si fa il possibile.
Per prima cosa aggiungo che il pacchetto Xiaomi/Snap/Miui non è alla portata di tutti: pian piano si sta abituando sempre di più al consumatore medio ma è comunque un qualcosa che può complicare l'utenza.

Esistono in primo luogo varie versioni di miui: dalla china version (divisa in stable e dev) alla global (sempre stable o dev) alla miui multilingua (idem con patate) fino alla miui.it fatta in casa e su base china dev.
Ovviamente ci sono anche le ROM pasticciate dai venditori che spesso non si possono neanche aggiornare...
Riassumendo, non è detto che la rom che vi arriverà sarà quella giusta e questo comporterebbe un bel po' di smanettamento che non tutti si possono permettere: chiedete al venditore!

Innanzitutto con la miui avremo tantissime personalizzazioni e molte di queste vanno sicuramente a migliorarne l'esperienza mentre altre sono un po' più ostiche.
Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Modalità Lettura:
Per gli amanti della lettura al buio o in situazioni particolari, ecco un tool che modificherà le temperature per sforzare al minimo gli occhi.

Spoiler

9ydk5FY.png


- Launcher MIUI:
Il launcher miui lo ami o lo odi.
A me personalmente non mi piace ma potrete ovviamente sostituirlo con altri presenti sul play store.
Le sue particolarità sono tante: non esiste app drawer (le icone sono direttamente nella home), esiste un gestore temi veramente ricco e apprezzabile e tanto tanto altro che spetterà a voi scoprire.

Spoiler

T4DiWU2.pngheg0I5O.pngea1bH9i.png


- Fingerprint:
L'ormai famoso sensore di sblocco è fatto veramente bene.
Rapido ma sopratutto molto preciso: promosso a pieni voti.

Spoiler

AypfmaD.png


- Modalità tasca e Avvio fotocamera:
2 altre funzioni interessanti sono quella che bloccherà il dispositivo una volta inserito in tasca e la doppia pressione a schermo spento su VOL - che avvierà direttamente la fotocamera

Spoiler

g49BCTq.png


- Secondo Spazio:
Modalità interessantissima che permetterà di avere 2 dispositivi in uno creando uno spazio vuoto e alternativo.
Utile se si vuole dividere la parte lavoro dalla parte famiglia ad esempio.

Spoiler

o8muCJg.png


- Quick settings e barra di stato:
Potrete modificare inoltre la barra di stato o i toogle della menu a tendina

Spoiler

uRpNNW0.png


- Risparmio batteria:
Parte davvero ricca per il risparmio energetico dove potrete pianificare l'ora in cui disattivare i servizi, fare attenzione sugli avvi automatici, dare il consenso a MIUI di gestire in modo intelligente i servizi in background ... insomma, questo è un altro segreto della lunghissima durata di questo dispositivo.
Anche questo però, è un argomento ostico per chi non ha molta esperienza nel settore.
Leggo di moltissime persone che si lamentano del perchè le notifiche telegram o whatsapp o quel che sia, non arrivano in tempo reale ma solo una volta aperta l'applicazione; beh il motivo è proprio perchè vi sono abilitati uno o più trick di quelli citati sopra.
Per permettere che alcune app (o tutte) rimangano anche in background bisogna disattivare questi risparmi energetici e in un modo anche piuttosto manuale (disattivarle una ad una in avvio automatico e spegnere il gestore intelligente miui)

Spoiler

k4V0spz.pngHsoY2Kp.pngDd8cuog.png


- Pulizia:
Altro gestore che rimuoverà cache, residui, memoria e tanto altro.
Utile ma fino ad un certo punto: attenzione a come lo usate.

Spoiler

kWt2FrR.png


- App clonate:
Altre funzione davvero interessante che permetterà di clonare delle applicazioni e utilizzare più account ad esempio.
Volete utilizzare 2 account facebook contemporaneamente? questo fa al caso vostro!

Spoiler

KmVCvmo.png


- Modalità ad una mano:
Una di quelle feature apprezzate su altri dispositivi xiaomi ma non essenziale su questo (sempre meglio averla eh, certo).
Consiste nel trasformare il display da 5" a 3.5 o 4 pollici; come? con uno swipe da home a back.
Potrete dunque utilizzare il vostro dispositivo facilmente con una sola mano anche se questo Redmi 3s è già bello ergonomico di suo!

Spoiler

ajPCMKW.png


- Modalità bambino / Modalità semplificata:
2 modalità molto semplici: la prima permetterà l'accesso solo alle app che selezionerete, mentre la seconda vi trasformerà il telefono in un bel Brondi oppa anziano style :D

Spoiler

7TAczpQ.png


- Led RGB & Navigation Bar:
Possibilità ovviamente di modificare il colore del bel led posto sotto la home e di modificare i tasti (single tap e longpress tap)

Spoiler

rbz3gqS.png


- Quick Ball:
Altra funzione che consiste in una specie di "bolla" trasparente sul display che verrà innescata tramite tap o scorrimento, dando origine a vari comandi customizzabili da noi in precedenza.

Spoiler

smhSEdQ.png


- Altro:
Eh si, come accennato la MIUI è davvero troppo ricca per essere riassunta così.
C'è veramente molto altro tra cui ad esempio tutte le compatibilità con i prodotti Xiaomi, l'equalizzatore per le cuffie (generiche o del produttore stesso), controllo remoto per utilizzare il vostro smartphone come telecomando su alcuni dispositivi...
insomma tanta tanta roba.

E gli aggiornamenti?
Anche questi sono tanti! a seconda del tipo di release che utilizzerete avremo aggiornamenti ota mensili, settimanali o addirittura giornalieri per gli amanti del beta testing.
Come accennai, si parla già di MIUI 9 con base nougat per farvi un esempio :)

3GB di RAM e Octa Core con clock spinto sino 1.4 GHz.
Beh le prestazioni ci sono ma qualche piccolissimo lag ogni tanto può capitare; è un processore che riserva il meglio per la batteria.
Non aspettatevi quindi il massimo ma fa comunque il suo senza rovinarci l'esperienza giornaliera.
Da aggiungere che la MIUI è abbastanza esigente in termini di ram, per cui consiglierei la versione 3GB che non costa chissà quanto in più rispetto a quella da 2GB.

Ricordiamo i 10 tocchi simultanei, una buonissima esperienza in digitazione/vibrazione e test riusciti per il browser chrome (così come lo stock)



[REVIEW PARTE 2]

BATTERIA

 

Spoiler


Come accennato spesso durante la recensione, questo Redmi 3s è stato sicuramente pensato per durare parecchio.
La differenza decisiva la può fare il processore poco energivoro, lo schermo HD, la stessa MIUI con il risparmio energetico accennato sopra e soprattuto la capacità della batteria che si attesta sui 4100mAh.

50% in wifi, 50% in 3g/4g e uso intenso con vari giochi, notifiche telegram, chrome e tanto altro mi hanno portato a 7h di schermo acceso (con risparmio intelligente miui disabilitato).
Ho raggiunto anche le 10h in situazioni più calme e a questo punto mi chiedo: cosa vogliamo di più?
Batteria eccellente.

Test uso personale:

Spoiler


6oEv7yE.pngF6Sh806.pngJM0tb1S.png

 


Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Spoiler


GDrQNJC.png

 

 

 



FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 

Spoiler



Fotocamera:
Fotocamera anteriore ov5670 da 5 Mega Pixel che mi aveva deluso su altri dispositivi; in questo si comporta sicuramente meglio con discreti risultati.

La Fotocamera posteriore samsung s5k3l8 (e non S5K3L2 come alcuni siti dicono) da 13 Mega Pixel con apertura f/2.0 che non è poi chissà cosa ma che non possiamo penalizzare visto il prezzo e visto che in alcune condizioni sono anche molto buoni per la categoria.
Gli scatti rendono infatti durante il giorno con il sensore che a volte però scatta qualche foto più buia del solito.
Ennesimo peggioramento troppo consistente in condizioni di scarsa luminosità ma ho apprezzato particolarmente come lavora il flash LED (regala qualche soddisfazione) e il PDAF (phase detection autofocus) che sembra essere rapido e ben funzionale.

Interfaccia MIUI a bordo.
Alcune features presenti:
- Modalità Normale (filtri in live presenti)
HDR, PDAF, Autoscatto, Età & Genere, Funzione tasti volume, Acquisizione voce, Rilevamento volto, Rilevamento scena, QR Code, sequenza scatti e antibanding, scatto continuo, conto alla rovescia
- Modalità Bellezza:
- Modalità Panorama
- Modalità Manuale
- Modalità Notturna

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: http://imgur.com/a/gTA6D

Le riproduzioni video sono codificate in mp4 sui 1080p
Avremo la possibilità di impostare la messa a fuoco al tocco o in modo CAF e vi è in aggiunta anche Time-Lapse con la possibilità di modificarne il suo l'intervallo.

Audio:
Il volume dello speaker è potente e non viene rovinato neanche se poggiato su superficie.
Tuttavia, credo sia il punto debole (se proprio vogliamo chiamarlo così) di questo smartphone poichè in termini di qualità mi aspettavo sinceramente di più.
Questo discorso non vale per cuffie auricolari e capsula auricolare per le chiamate che si comportano bene.
Non buonissima la qualità audio in fase di registrazione.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
http://imgur.com/a/eQ6NK

Games:
Discorso che va a braccetto con quanto detto sulla fluidità del sistema in generale: Adreno 505 ci consente di giocare bene ma potreste incontrare ogni tanto qualche lag e impuntamento (il framerate non è molto alto).



RICEZIONE

 

Spoiler


Segnale WiFi (802.11 b/g/n) e ricezione mobile (supporto VoLTE) molto validi

niente problemi con 3G e 4G: SIM 1 dotata di GSM,UMTS e LTE - SIM 2 di solo GSM.

Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.
Quest'ultima è una chicca presente solo ed esclusivamente nella versione internazionale; versione cinese/standard dove mancherà quindi un bel tassello utile per LTE con l'operatore Wind.

Bluetooth di tecnologia 4.1 (presente tecnologia A2DP) che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.

Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou (questi ultimi non operativi su territorio europeo) ottima per la categoria.
Nessun problema nei test effettuati, con navigazione MAPS e con Pokemon GO ad esempio.



BENCHMARK VARI

 

Spoiler


Antutu Benchmark:

Spoiler

9I0dUDA.png

 


PC Mark:

 

Spoiler

RCL6wNq.pngtgcw2ik.png

 


Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/v4/cpu/1200951
http://browser.primatelabs.com/v4/compute/271101

Androbench:

 

Spoiler

iRvayVF.png



CONCLUSIONE

 

Spoiler


Xiaomi Redmi 3s è un dispositivo sicuramente imperfetto se non teniamo conto del prezzo; analizzando quest'ultimo invece, il telefono diventa un bel best buy con caratteristiche e particolarità di tutto rispetto.
Si aggira dai 135 euro circa cinesi ai 170 degli store italiani e per quello che offre (tra cui ricordiamo l'autonomia, una sensoristica completa, aggiornamenti frequenti e tanto altro ancora) non posso che consigliarlo.
Xiaomi sta diventando inoltre un marchio in crescendo qui in italia, con molti centri di riparazione che iniziano ad estenderne la compatibilità per cui c'è anche questa possibilità.
Difetti? niente di grave! anche questa è una motivazione in più.
Come già accennato, consiglio solo di stare attenti al target per il quale è destinato: se non siete particolarmente portati, è importante avere qualcuno che vi possa aiutare in caso di cambi di ROM o in caso ad esempio le notifiche non arrivino in background ("cosa devo settare?" "come si fa questo?").

Ricordo anche che il prossimo best buy nella fascia potrebbe essere il Redmi 4: un bel gioiellino che ha tutte le carte per far parlare di sè.
Attualmente ricordo però che è ancora sprovvisto di versione internazionale (che si spera arrivi) per la banda 20 e che è ancora un po' acerbo lato community/software/traduzioni.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Qualità/Prezzo impressionante
Autonomia eccellente
MIUI (features, aggiornamenti e bella esperienza lato software)
32 GB di storage per la categoria
Fingerprint molto preciso
Sensoristica davvero completa per questa fascia

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Tasti non retroilluminati che rovinano sopratutto nella versione gray.
Speaker audio non pulito e di qualità
Potrebbe servire dello smanettamento (notifiche che non arrivano, rom pasticciata da cambiare etc.) -> vi basta un amico/parente che ne sa un minimo.
Terminale che si concentra sull'autonomia = qualche micro lag ogni tanto (non rovina l'esperienza ma esiste)

Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92


 

5SndIkQ.jpg?1

 


PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MTK6753: Doogee Titans T3.

Provandolo in questi giorni devo dire che questo dispositivo ha avuto molto scalpore tra amici e parenti.
Da una parte partivano frasi come "eh la madonna ma cos'è quest'arma da taglio" e dall'altra "uuu di lussoh"
In sintesi o lo ami o lo odi e io faccio parte della seconda categoria: non mi piace! lo trovo squadrato, lo trovo spesso e di conseguenza poco ergonomico.
Tuttavia mi aspettavo di peggio e dal vivo è un po' più carino (anche se ancora adesso non riesco a capacitarmi di quelle viti sulla scocca laterale in metallo e quelle prese d'aria stile maserati.
Per quanto riguarda il retro, anche qui non amo le forme degli speaker ma ho apprezzato l'ecopelle sulla backcover in plastica.

Non molto leggero ovviamente ma mi aspettavo addirittura peggio viste le sue particolarità: si parla di 195g circa
Detto questo, è uno smartphone diverso e la mia curiosità mi ha spinto a provarlo: sono sicuro che lì fuori lo vorrà qualcun altro.
Inoltre è esente da difetti di costruzione!

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 8 mega-pixel.
In quella inferiore invece troviamo il LED di notifica posto sotto un frame che divide display da finta pelle e dei pulsanti soft touch non retroilluminati
Da sinistra: Menu, Home (recenti se prolungato), Back

Non può mancare ovviamente un display da 4.7 pollici IPS e una risoluzione HD 720x1280 pixel con una densità schermo pari a 312 ppi.
Non trattiene tantissime impronte (attenzione alla pellicola preapplicata perché invece ne trattiene e anche tante!)

N5LU6m8t.jpg

Display che si sposa con la fascia senza deludere.
Piccolo particolare che potrebbe risultare fastidioso: sullo schermo, quando esposto alla luce del sole, posso notare varie righe grigie sia da spento ma sopratutto da acceso.
Ho pensato anche fosse un qualcosa normale ma è la prima volta che mi è capitato e devo dire che se ci si fa caso, un po' di fastidio lo dà.
Per il resto è un pannello IPS con neri soliti non molto profondi ma ben calibrato (in caso potrete usare il tool miravision)
La luminosità, sia massima che minima, è buona.
Per quanto riguarda il piccolo display posto in alto, devo dire che è un'idea carina e originale ma onestamente non mi fa impazzire pensando al fatto che ha condizionato molto il design di questo prodotto.
PS: non è molto visibile alla luce del sole e il suo scopo vista l'inclinazione è destinato a display/orologio da comodino sveglia.

Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e da un tasto/bonus per settare una shortcut tra quelle proposte via software.
Sul lato sinistro troviamo il bilanciere del volume.

MGrpNV2t.jpgsDrAuykt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB type C, jack da 3,5 mm per le cuffie ed il microfono; su quello superiore troviamo invece un secondo display da 0,96" (non touch) che vi mostrerà l'orario.

EUfY5hvt.jpgX4XuW3Et.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 16 Mega Pixel con Flash dual tone, poco sotto il logo dell'azienda e ai lati lo speaker di sistema

UD2edSqt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion estraibile (così come la back-cover) da 3200 mAh, uno slot per la Micro SIM, uno per la Micro SD e infine un carrellino per un'altra SIM.
Potremo inserirle tutte e 3 contemporaneamente.

V0tYrIKt.jpg

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione con tanto di cassettino.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria da 5V 2A + cavo usb type-C
- 2 Manuali (multi ita quello per la sicurezza, inglese quello per le istruzioni)
- Adattatore type-C to micro usb
- Pellicola protettiva (di cui una preapplicata)
- Cuffie in-ear

Volete qualcos'altro?

Piccoli appunti:
Durante la carica si sono alternati gli 1.40A e gli 0.40A circa
Morale della favola: 3 ore per ricaricare completamente questo smartphone

cJ4EeTht.jpg


CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler


Lci2ZKi.png


SOFTWARE

Spoiler


Doogee T3 viene rilasciato con Android Marshmallow 6.0 e un bel po' di personalizzazioni da parte del produttore.
Il software contiene qualche errore che non si dovrebbe avere.
Una voce è inaccessibile (crash), alcune stringhe sono troppo lunghe e non si possono leggere poichè abbreviate dal sistema...
Insomma, ci vuole una bella ripassatina.
Per quanto riguarda i miei gusti, non amo le famose app di terze parti installate su un sistema pulito e qui qualcosa in più è presente.
Tuttavia non sembrano così invadenti: abbiamo il solito backup & ripristino, DG Xender, Documents To Office, Radio FM, QR Code, Step Counter e parallel space (molto interessante, non la conoscevo)

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Funzioni screenshots:
Da una parte vi allunga la vita dovendo premere OK per salvare lo screen ma per il resto, funzioni davvero utili per personalizzare immediatamente ciò che avete catturato: Ritaglio, disegno e forme.

Spoiler

VvQrea5.pngGm2tgGz.png

 


- DG Security:
Permette di bloccare con password le applicazioni che preferite.

Spoiler

yim1K71.png

 


- TurboDownload:
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi.
Ora perdonate la mia ignoranza ma cosa vorrebbe dire "ArrÍt"? tranquilli, per logica sono sicuro voglia dire "Disattivo" ma volevo farvi notare ancora una volta come il software non sia stato curato benissimo.

Spoiler

K6GBlHd.png

 


- Record Options:
Avrete la possibilità di utilizzare Autorecord: registrerete le vostre chiamate in una destinazione da voi settata.

Spoiler

pORu3PC.png

 


- HotKnot:
Non lo avevo ancora visto su M. Ecco il concorrente mediatek a NFC
- LiveDisplay:
Scuola Cyano con LiveDisplay, che permette di utilizzare temperature dei colori differenti e molto utili agli occhi, sopratutto la notte.
Adoro questa feature.

Spoiler

19T2Mst.png

 


- Smartkey:
A schermo spento potremo avviare con un longpress, un'attività (che sia impostazioni, fotocamera ecc.) tramite il tasto fisico posto lateralmente.
Una buona pensata per chi come me trova comodo accedere a qualcosa premendo un solo tasto; io preferisco ovviamente la fotocamera per immortalare velocemente ciò che mi capita sotto tiro!

Spoiler

Toyxkao.png

 


- Recents White List:
Se volete impedire che il tasto "clear all" in recenti non cancelli determinate applicazioni in uso.
Ovviamente saremo noi a scegliere quali.

Spoiler

u98nOaD.png

 


- Finger Gesture:
Potremo scorrere 3 dita per catturare uno screenshot o cambiare wallpaper con 2.

Spoiler

r398UaI.png

 


- Gesture Motion:
Potremo scorrere immagini, musica e altro con una gesture sopra il sensore di prossimità.
Sempre reputate una perdita di tempo.

Spoiler

GlNTaaM.png

 


- Smart Motion:
Altre funzioni intelligenti come da screen..

Spoiler

6Ld5qaH.png

 


- Gesti Wake:
Doppio tap to wake (chiamato luce sveglia eheh) finalmente presente insieme ad altre swipe possibili a display spento!

Spoiler

8GhTHAy.pngnX3hMiE.png

 


- Vicescreen settings:
Per permettere al secondo display di attivarsi in determinate circostanze!

Spoiler

Uqfl8SC.png

 


- Battery Master:
Un risparmio energetico con tanto di miglioramento prestazioni e sospensione

Spoiler

7bfrfdz.png

 


- Breathing Light:
Per personalizzare il bel Led di notifica con vari colori predefiniti.

Spoiler

zkxoJEM.png

 


- Auto-start Management, Mobile anti-theft
- Miravision
Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. Potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!
- Programma accensione/spegnimento:
- Varie ottimizzazioni del suono

Per quanto riguarda fluidità e comportamento nel corso della giornata potrete stare tranquilli poichè questo è un hardware non attualissimo ma ben rodato; lo abbiamo visto anche in passato con altri dispositivi e 3GB di RAM affiancati ad un Octa Core con clock a 1.3 Ghz sono buoni.

5 tocchi simultanei e nessun problema anche nella digitazione non sempre perfetta ma buona; La navigazione su chrome e altri browser mi è sembrata leggermente superiore agli standard con buoni adattamenti alla colonna, pinch to zoom e scorrimenti vari.

 

BATTERIA

Spoiler

Sotto il cofano, abbiamo 3200 mAh di batteria che personalmente mi hanno regalato anche le 5 ore di schermo attivo.
Metà utilizzo con wifi, metà con rete mobile, giochi, messaggistica e tanto altro ... beh posso dire con certezza che i consumi vengono gestiti bene su questo Doogee.
Tramite USB tester e tramite peso della batteria (circa 50g) credo proprio sia nel giusto range.

Test uso personale:

Spoiler

 


nULodkv.pngufbnXMZ.pngt21iaia.png

 

 


Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Spoiler

 


0MKEUZf.png

 

 

 

 

 

 


FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler

Fotocamera:
Fotocamera anteriore ov5648 da 8 Mega Pixel con interpolazione (mmm) che scatta selfie buoni per la categoria.

La Fotocamera posteriore è una ov13853 da 13 Mega Pixel anche questi interpolati a 16.
Devo dire che le foto mi sono sembrate sin da subito migliori rispetto agli altri chinafonini di questa fascia.
Ho notato meno rumore e le foto sono più nitide.
Ovviamente non scatteremo foto eccellenti eh, ma sicuramente si è fatto un passo avanti.

Tra l'altro non avremo la solita interfaccia ma un qualcosa personalizzato dal produttore.

Alcune features presenti:
- Modalità Normale:
HDR, EIS, Autoscatto, Suono, ZSD, Acquisizione voce, Rilevamento scena/foto, gesture/smile shot, sequenza scatti e anti sfarfallio
- Modalità Bellezza:
- Modalità Panorama

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: http://imgur.com/a/EBE8d

Le riproduzioni video sono codificate in 3gp sui 720p

Audio:
Lo speaker di sistema è abbastanza potente ma l'audio non è poi così pulito.
L'audio in cuffia sicuramente migliora la situazione.
In chiamata mi sentono bene ma noi faremo qualche difficoltà in più a sentire loro poichè audio in capsula e in cuffia non è molto alto.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
http://imgur.com/a/zKiOw

Games:
Anche questa GPU, la mali t720 l'abbiamo testata più volte e ancora oggi riesce a garantire una buona esperienza di gioco.
Riscalda un pelino in più del solito ma senza causare grossi problemi.

 


RICEZIONE

Spoiler

La ricezione per quanto riguarda il Segnale WiFi (802.11 b/g/n) e la ricezione mobile, mi hanno stupito.
Prende parecchio bene, anche in posti dove solitamente ho qualche difficoltà in più.

3G e 4G si comportano bene con SIM 1 dotata di GSM,UMTS e LTE. SIM 2 di solo GSM.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.

Bluetooth di tecnologia 4.0 che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.

Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS deludente.
Purtroppo sul campo ho riscontrato spesso problemi di perdite di segnale, salti di posizione e tutto ciò che può portare un turista da tutt'altra parte rispetto alla destinazione prefissata.

 


BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

 

Antutu Benchmark:

Spoiler

 

Rhdbo99.png

 

 


PC Mark:

 

Spoiler

 


PC96iBg.png

 

 

 


Geekbench:
http://browser.primatelabs.com/v4/cpu/948068
http://browser.primatelabs.com/v4/compute/203240

 

 

 


CONCLUSIONE

Spoiler

Tralasciando la questione estetica che penso vari da persona a persona, credo che questo dispositivo sia un ibrido parecchio strano da valutare.
Ha dei punti forti in cui riesce a battere moltissimi della sua stessa fascia, mentre ne ha altri dove ci sono disattenzioni abbastanza gravi.
Fotocamera e ricezione ad esempio vanno parecchio bene, ma poi a compensare dall'altro lato, troviamo un GPS molto ballerino e un software da ottimizzare su alcuni fronti.
Se consigliarlo, dipende in primis dai vostri gusti estetici; se vi piace molto a livello di design, se siete dispositi a tenervi alcuni punti deboli elencati, io credo che 190 euro su Amazon possano starci.
Anche perchè su store cinesi, questa volta il prezzo non si abbassa.

Piccolo spazio riservato al tassello su cui è basato tutto il progetto: il display secondario.
In fondo è una chicca carina ma siamo sicuri che questa piccola peculiarità possa aumentare a dismisura l'hype e possa giustificarne gli spazi mal ottimizzati? (ricordiamoci che per un 4.7" abbiamo misure da brivido)
Immaginatevi se con questo display, oltre a visualizzare la sola e banale ora, potessimo cambiare scritte o ricevere notifiche in stile mi band 2 ... era del tutto impossibile? forse ... ma questo è un qualcosa che avrebbe fatto molto più scalpore.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Led di notifica
Batteria rimovibile
Ottimo sistema per inserire 2 sim e una scheda SD contemporaneamente.
Buona fotocamera per la categoria (+ app personalizzata. non stock mediatek.)
Buona Ricezione
Ecopelle che rende bene
Alcune buone features (come il doppio tap to wake)
32 GB di storage non sono pochi

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
GPS non preciso
Alcune stringhe non tradotte, illeggibili e qualcuna che porta a qualche crash -> ROM da ottimizzare
Ergonomia e dimensioni non esaltanti
A me non piace proprio esteticamente, salvo alcuni particolari.

Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

 

 

Fabi_92

Umi Max [RECENSIONE]

 

 

maAoRlX.jpg?1
 

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MTK6755M: Umi Max.
 
Ci troveremo subito davanti ad un dispositivo piuttosto pesante...
202g che fanno storcere il naso, sopratutto visto che il fratello maggiore quasi identico Umi Super ne pesa 197g circa (comunque tantini).

Detto questo, Umi Max è dotato di corpo unibody in metallo, delle buone rifiniture e un design sicuramente già visto ma piacevole.
Ho apprezzato la camera "incassata" e non sporgente; questo ci impedirà graffi vari che ho riscontrato spesso e volentieri con altri dispositivi.

Nonostante sia composto da buoni materiali e ben assemblato, non mi sento di affidargli il titolo di dispositivo sicurissimo.
Il problema sorge quando lo teniamo in mano: essendo piuttosto scivoloso e pesante, una bella caduta a terra può essere abbastanza dannosa.

In sintesi buoni materiali, ben assemblato ma pesante; grip non eccellente e device da non far cadere.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 5 mega-pixel.
In quella inferiore invece troviamo il LED di notifica circolare lampeggiante e personalizzabile, dei pulsanti touch a schermo o soft touch; potrete scegliere la vostra preferenza via software.
I tasti sono 4 invertibili per quelli a schermo e 3 per quelli soft-touch fisici.
A schermo: Hide Bar se attivata (per nascondere la barra di navigazione e riprenderla con una semplici gesture), Back, Home, Recenti
Fisici: Menu, Home, Back

Non può mancare ovviamente un display Sharp da 5.5 pollici IPS Corning Gorilla Glass 3, 2.5 D, antigraffio e una risoluzione FULL HD 1080x1920 pixel con una densità schermo pari a 401 ppi.

Non trattiene tantissime impronte e questa è buona cosa.
 
jJZw3ait.jpg

Il display rende molto su questa fascia, i colori non infastidiscono .. anzi, tutt'altro! una saturazione cromatica regolata al punto giusto.
Mentre i neri non sono poi così profondi e tendenti al grigio (ricordiamo essere un IPS)
La luminosità, sia massima che minima, è buona (ricordiamo la tecnologia sunlight).
Luminosità adattiva qualitativamente non è perfetta ma ha un buon tempo di risposta!
 
Il lato destro è caratterizzato dal tasto power e dal bilanciere del volume
Sul lato sinistro troviamo un tasto/bonus per settare una shortcut tra quelle proposte via software, il carrellino per 2 Micro Sim e una Micro SD con possibilità di inserire le 2 SIM OPPURE una Micro SIM e la Micro SD.

Un peccato non poter riempire completamente i 3 slot.

1bSZbgQt.jpgMg4l2qdt.jpg]

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB type C, e lo speaker di sistema; su quello superiore troviamo invece jack da 3,5 mm per le cuffie.
 
Je8BMeSt.jpgIrCYkmkt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel con Flash dual tone, il fingerprint poco sotto (seguito dal logo dell'azienda) e le bande in plastica per le antenne.

MT3nVEOt.jpg
 
All'interno avremo una batteria Li-Po NON estraibile (così come la back-cover) da 4000 mAh
 
Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione in cartone molto compatta.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria da 5V 1A + cavo usb type-C
- Manuale (lingua italiana inclusa)
- Graffetta per l'estrazione del carrellino

Piccoli appunti:
Un alimentatore che ci metterà almeno 3 ore e mezza per una carica completa.
Peccato perchè il Super ha tutt'altro accessorio per la carica.
Consiglio quindi di trovare un'alternativa che vi garantisco potrete sfruttarla!

5e7lMDOt.jpg


 
CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 

Spoiler


DjmzDU7.png


 
SOFTWARE

 

Spoiler


Umi Max viene rilasciato con Android Marshmallow 6.0 e qualche piccola personalizzazione da parte del produttore.

Parlando di software, credo che Umi questa volta abbia aggiunto delle personalizzazioni molto utili rispetto ad altre volte.
Non sono tante, ma quelle che ci sono migliorano di certo l'esperienza su questo smartphone.
Applicazioni spazzatura non sono presenti.
Da segnalare anche uno spazio riservato a backup e ripristino e la Radio FM che non fa mai male.
La vera assenza è il doppio tocco per risvegliare il display, ho visto un bella fetta di utenza richiederlo in molti dispositivi

Gli update di sicurezza di google sono fermi a giugno (neanche così datati) e vedo Umi rilasciare qualche aggiornamento in più del solito. Non voglio abituarmici.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:
 
- Fingerprint e funzioni legate ad esso:
Discreto l'ormai famoso sensore di impronte che non è rapidissimo, neanche precisissimo ma può essere comunque utile.
Un appunto che vi posso dare? dopo qualche giorno dal flash della nuova build il fingerprint ha cessato di funzionare.
Sono quasi sicuro che possa riprendersi qualora facessi un hard reset, per cui attenzione in caso vi capiti anche a voi! sempre meglio un flash pulito che sovrascritture come nel mio caso.

Spoiler

xZDGONd.png


- Impostazioni rapide:
Sotto uno sfondo più nero del pannello stock, abbiamo qualche "tiles" in più come ad esempio: Battery Saving Mode e Virtual Button.
Quest'ultimo l'ho trovato molto utile..

Spoiler

QrCLXVj.png


- TurboDownload:
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi.
Ora perdonate la mia ignoranza ma cosa vorrebbe dire "Arrêt"? tranquilli, per logica sono sicuro voglia dire "Disattivo" ma volevo farvi notare ancora una volta come il software non sia stato curato benissimo.

Spoiler

ydvQeEw.png


- Navigation Bar:
Avremo la possibilità di sfruttare i tasti a schermo o i tasti fisici (dove posto il led di notifica)... meglio di così!
Potremo anche aggiungere un bottone nei primi per dare la possibilità di nascondere o meno la barra di navigazione e la possibità di invertire l'ordine dei vari tasti.

Spoiler

RJ5k3VS.png


- Shortcut button settings:
Con questa funzione potremo scegliere un'attività, che sia la fotocamera o le impostazioni etc., da avviare premendo il tasto fisico posto lateralmente.
Una buona pensata per chi come me trova comodo accedere a qualcosa premendo un solo tasto; io preferisco ovviamente la fotocamera per immortalare velocemente ciò che mi capita sotto tiro!

Spoiler

HNlJVB0.png


- Background task clear:
Se volete impedire che il tasto "clear all" in recenti non cancelli determinate applicazioni in uso.
Ovviamente saremo noi a scegliere quali.

Spoiler

GJXmMTf.png


- Risparmio energetico:
A mio parere un buon gestore a risparmio energetico dove potremo gestire tempistiche di accensione/spegnimento, vari profili (ognuno di essi editabile a piacimento) e in base a quanta batteria ci rimane.
Piccolo difetto software: ogni volta che torneremo indietro da uno di questi menù, salterà l'interfaccia "Risparmio energetico" per tornare direttamente al Menù impostazioni; vi stancherete facilmente come me, ne sono sicuro.

Spoiler

x1joibH.png


- Notifica LED Harlequin:
Il led di notifica per me è la cosa più bella di questo dispositivo: funziona bene ed è molto bello da vedere.
In questa sezione potremo decidere quando innescarlo (in carica, scarica, "notifica mancata" come tradotto, chiamate in arrivo e addirittura ogni volta che il dispositivo va in stand by).
Ad eccezione delle prime due modalità, possiamo assegnare un colore alle restanti; tra i colori presenti troviamo: Rosso, Verde, Blu, Giallo, Turchese, Violetto, Bianco.

Spoiler

krPnnQF.png6ORTZfr.png


- Calibrazione G-sensor e sensore di prossimità
Due tool utili in caso di problemi di sensoristica.

Spoiler

YnS2WUU.pngIyJ1Gg7.png


- Miravision
Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. Potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!
- Programma accensione/spegnimento:
- Varie ottimizzazioni del suono
 
Nell'uso quotidiano non ci sono problemi ma qualcosa che non mi convince c'è: nonostante il dispositivo sia molto fluido, a volte capitano dei rallentamenti strani.
Li ho verificati nello streaming di qualche video youtube, li ho verificati su chrome... insomma, qualche lag c'è e non posso non segnalarlo.
Sono rallentamenti che non mi aspettavo conoscendo l'hardware in questione.

 

Poche preoccupazioni comunque con 3GB di RAM affiancati ad un Octa Core con clock a 1.8 Ghz leggermente depotenziato rispetto al fratellone Umi Super ma comunque validi.

5 tocchi simultanei e nessun problema anche nella digitazione non sempre perfetta ma buona... così come la navigazione su chrome

 

[REVIEW PARTE 2]
 
BATTERIA

Spoiler


4000 mAh che sicuramente sono una delle motivazioni per cui potreste buttarvi su un ipotetico Umi Max
Uso intensivo con giochi, bluetooth e tantissime notifiche dalle varie app di messaggistica... tutto ciò si può riassumere in ALMENO una giornata di utilizzo.
Fortunata Umi ad inserire una batteria con queste capienze perchè un po' di puzza, qualche drain di troppo c'è (anche in modalità aereo!) ma d'altronde... dura comunque fin troppo.

Peccato, come già accennato, per i tempi di ricarica dovuti all'alimentatore sicuramente non di buona fattura: bastava anche solo il pump express 3 charger del Umi Super per avere tempi di ricarica dimezzati.

Test uso personale:

Spoiler


1oGqFHT.pngeiFNvCR.pngpCnGgnU.png

 

Test PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler


2m6cr0S.png

 

 


 
FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 

Spoiler


 
Fotocamera:
Fotocamera anteriore da 5 Mega Pixel che scatta selfie accettabili per questa fascia.
A volte ci sarà un po' di rumore di troppo..
 
La Fotocamera posteriore è una Panasonic MN34152 da 13 Mega Pixel
Le foto non sono poi così nitide e il punto focale è il solito: se alla luce del giorno può essere valida, con un minimo di condizione scarsa in più la situazione peggiora drasticamente.
La messa a fuoco e il sensore sembrano faticare molto quando siamo in condizioni minime di luce provocando rallentamenti e tempi più lunghi. Normale, sì .. ma non in modo così accentuato.
Le esigenze sono esigenze, tuttavia credo che puntando un cinafonino con questo budget la fotocamera può anche starci.

Inoltre un po' di frecciatine in questi mesi sono arrivate anche ad Umi che con quest'ultimo aggiornamento di fine settembre ha spazzato via quel bruttissimo software mediatek utilizzato per la fotocamera.
Spazzato via è una parola grossa perchè non è poi così diversa.
Ciò nonostante la situazione è migliorata sicuramente! niente miracoli ma almeno pare esserci una miglior gestione degli iso da utilizzare e quanto altro.

Alcune features presenti:
- Modalità Normale:
HDR, Autoscatto, Flash, Suono, ZSD, Acquisizione voce, Rilevamento scena/foto, gesture/smile shot, sequenza scatti e anti sfarfallio
- Modalità Pro-Foto:
Interfaccia manuale con a disposizione anche Bilanciamento del bianco, ISO, Esposizione, Contrasto, Luminosità e Saturazione
- Modalità Pano-Ma
 
Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: Umi Max FOTO - Album on Imgur
 
Le riproduzione video sono codificate in 3gp sui 1080p e vale più o meno lo stesso discorso della fotocamera
(sopratutto per i rallentamenti che qui hanno ancora più incidenza parlando di un video e non di una foto statica)

Audio:
Lo speaker di sistema è abbastanza potente affetto da un problema sempre più frequente: i bassi sono praticamente assenti e fidatevi che non è molto piacevole...
L'audio in cuffia sicuramente migliora la situazione.
I miei interlocutori mi sentono bene e io altrettanto tramite capsula.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
Umi Max TEST VIDEO - Album on Imgur
 
Games:
Le prestazioni in game con la GPU Mali T860 sono ottime come mi aspettavo.
Mortal Kombat X, un gioco piuttosto pesante gira bene e senza problematiche varie.
Buona dissipazione del calore.


 
RICEZIONE

 

Spoiler


Segnale WiFi (802.11 a/b/g/n-5Ghz) che funziona bene.
Ricezione mobile idem.

Anche 3G e 4G si comportano bene con SIM 1 dotata di GSM/UMTS e LTE. SIM 2 di solo GSM.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.
 
Bluetooth di tecnologia 4.0 che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.
 
Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS che non mi ha deluso sia con gli strumenti di test che con la navigazione su campo.
Nel primo caso abbiamo un fix abbastanza veloce mentre nel secondo caso ci ha messo qualche minuto in più per mantenere stabile la posizione per poi diventare stabile.


 
BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

 

Spoiler


Antutu Benchmark:

Spoiler

H9szkWb.png

 

PC Mark:

Spoiler


zMn4THD.png
3DMark
NqyskCv.png

 

Geekbench:
UMI UMI_MAX - Geekbench Browser
UMI UMI_MAX - Geekbench Browser


 
CONCLUSIONE

 

Spoiler


Umi è una di quelle aziende che nell'ultimo anno non ho apprezzato particolarmente.
Il loro marketing è aggressivo così come false sono alcune promesse..
In ogni caso, ogni dispositivo deve essere valutato senza pregiudizi giusto? beh, questo Umi Max è meglio di quanto pensassi!
Anche qui ci sono le incertezze, vedi i tempi di ricarica troppo lenti o la fotocamera non particolarmente esaltante..
Tuttavia l'hardware, tenendo conto che si aggira intorno ai 145 euro circa, è buono e Umi ha dimostrato di tenerci rilasciando vari update come l'ultimo dove sostituiscono l'interfaccia della camera stock mediatek per far un esempio.
Si parla anche di un prossimo aggiornamento a Nougat nei prossimi mesi, così come si parla del nuovo Umi Plus... questo per farvi capire che anche questo Max non durerà molto ma si sapeva e personalmente a me va bene così poichè sembra abbastanza equilibrato.

Non vi nascondo che è un Umi Super leggermente depotenziato e tra di loro ci sono 30 euro di differenza che con qualche sconto potrebbero anche andare via..
Pensateci su e a voi la scelta.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Materiali usati
Display Sharp buono per la categoria
Personalizzazioni software utili e ben calibrate
LED Harlequin (tasto centrale) molto bello
Prossimo a Nougat (salvo prese per i fondelli)

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Tempi di ricarica lenti a causa del caricatore in dotazione
Peso consistente e stranemente diverso dal Super (202g)
Sistema molto fluido ma con qualche strana incertezza ogni tanto, batteria capiente e duratura ma con qualche strano drain ogni tanto >>>> poca accuratezza
Fotocamera sottotono

Infine, volevo ringraziare My efox per il prodotto scontato. Potete trovare Umi Max anche su questo store al prezzo di 145€ circa.
Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

 

Fabi_92

 

btVjYgb.png
 
PRESENTAZIONE E UNBOXING

 

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MT6755: Ulefone Future.


 
Ulefone non sbaglia dal punto di vista di design e materiali.

Davanti è uno dei dispositivi più belli che mi sia capitato tra le mani ma non solo tra le mie. 
Toglietevi dalla testa che è un cinesone (cosa che va molto di moda per sminuire questi dispositivi). Probabilmente se prodotto da un'altra azienda (senza fare nomi), sareste tutti qui in coda!
I materiali di buona fattura ci sono tutti: provato più volte delle pressioni consistenti sul display e non avremo quelle macchie che appaiono solitamente in questi casi a dimostrazione che anche il corning gorilla glass è ben applicato.
Inoltre, è un dispositivo di tipo Border Less, senza bordi, che mantiene le aspettative: davvero molto molto bello.
Segnaliamo una piccolezza? facciamolo: non si vede neanche ma se proverete a mettere controluce il dispositivo di lato, noterete una specie di colla nera finissima tra la fine del vetro e l'inizio della scocca laterale. 
Curiosa scelta perchè se si gratta un attimino (io l'ho fatto per rimuovere un po' di polvere), potrebbe andare via e l'effetto è ancora più bello! certo, se ce l'hanno messa un motivo deve esserci. sorry Ulefone, starò buono!

Spoiler

GupLYM5t.jpg

Altra segnalazione: come saprete, con un display senza bordi aumenta il rischio di toccare random il display anche solo impugnandolo; bene, qui non succede e sono molto contento di questo ma ho notato che avremo difficoltà con alcune applicazione con stile material design quando dovremo fare uno slide da sinistra verso destra per far apparire la tendina. Questo è il caso del play store ad esempio..prima a premere il bottone in alto a sinistra :P

Sul retro nulla di speciale invece, carino eh ... ma niente di più; complici anche quelle bande delle antenne in plastica non bellissime.

Per quanto riguarda il peso, si parla di 185g. Non è leggerissimo, ma visti i 170g incontrati per alcuni 5 pollici credo sia accettabile.

In sintesi, promosso quasi a pieni voti il dispositivo nell'insieme per quanto riguarda Design, Materiali e Solidità.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità, la fotocamera frontale da 5 mega-pixel  e il LED di notifica lampeggiante e non personalizzabile (blu per le notifiche, rosso a batteria scarica).
In quella inferiore invece troviamo dei pulsanti touch a schermo anche essi personalizzabili via software.
I tasti sono 5 in totale con quelli ai lati estremi rimovibili.
Da sinistra: Hide Bar se attivata (per nascondere la barra di navigazione e riprenderla con una semplici gesture), Back, Home, Recenti e infine un tasto per espandere la tendina (e per richiuderla).
Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS Corning Gorilla Glass 3, 2.5 D, antigraffio e una risoluzione FULL HD 1920x1080 pixel con una densità schermo pari a 401 ppi.
Come molti altri chinafonini, a volte dovrete pulire lo schermo per via delle impronte catturate a schermo, tuttavia qui non c'è una miglior oleofobicità.
 
QK3I7pat.jpg

I colori secondo me sono ben bilanciati, così come sono buoni gli angoli di visuale e i neri.
Non c'è molto da aggiungere se non il fatto che avrete un po' di problemi all'aperto; la luminosità massima non vi aiuterà tantissimo e il telefono non sarà molto visibile se esposto al sole.
 
Il lato destro è caratterizzato dal tasto power, dal bilanciere del volume e dal sensore di impronte laterale e inaspettato.
Sul lato sinistro troviamo il carrellino per una Micro Sim, una Nano Sim e una Micro SD con possibilità di inserire le 2 SIM OPPURE una SIM (la Micro) la Micro SD. 

Appunto per il carrellino: oltre che un peccato non poter riempire completamente i 3 slot, è anche abbastanza difficoltoso estrarlo e inserirlo, sopratutto quando riempirete gli slot; qualcosa si incastrerà quasi sempre come non deve.

MQsaj8vt.jpgcnvemCyt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB type C, un microfono e lo speaker di sistema; su quello superiore troviamo invece jack da 3,5 mm per le cuffie.
 
fE32hsqt.jpgwKraBYTt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel in alto a destra, affiancata da Flash dual LED e il logo verticale ulefone posto centralmente.

 O3fISvot.jpg
 
All'interno avremo una batteria Li-Po NON estraibile (così come la back-cover) da 3000 mAh
 
Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione bella ricca.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria da 5/7/9V 2A e 12V 1.5A + cavo usb type-C 
- Manuale (lingua italiana inclusa)
- Graffetta per l'estrazione del carrellino
- Pellicola Protettiva (ne avremo un'altra pre-applicata)
- Cover trasparente in silicone
- Adattatore USB Type C --> Micro USB standard
- Spillettina copri-jack (utile anche per l'estrazione del carrellino)

Piccoli appunti:
Fatemi contento e rimuovete quella pellicola pre-applicata. 
Vero, posso capire che ci avete speso soldi e volete tenerlo come si deve ma un vetro antigraffio credo basti e vi tolga di mezzo quelle impronte enormi, quel taglio squadrato davvero brutto su un bezel-less curvo, antiestetico e rovinatutto.

Il caricabatteria è davvero strano. Carica alcune volte lento, altre veloce ... personalmente ho ottenuto come massimale i 9V e 1.5A, non di più.
Il tempo di carica si aggira alle 2 ore circa e scalda un bel po'.

BzPDpivt.jpg

 

 

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 


zCZrvKO.jpg


SOFTWARE

 


Ulefone Future viene rilasciato con Android Marshmallow e privo di quasi qualsiasi personalizzazione. stockizzato a livelli estremi!
ci piace? non ci piace? personalmente sì, molto ma a patto che il tutto sia ottimizzato.

Nell'uso quotidiano non ci sono problemi (a parte il gps), ma molte problematiche che vedremo in futuro sono da attribuire proprio al software.
Applicazioni spazzatura non sono presenti, solo le solite aosp molto OLD (gallery, browser, fotocamera, file manager etc.).
Da segnalare anche uno spazio riservato a backup e ripristino e la Radio FM che non fa mai male.
La vera assenza è il doppio tocco per risvegliare il display, ho visto un bella fetta di utenza richiederlo in molti dispositivi e qui non abbiamo neanche la scusa di un fingerprint che funziona bene e potrebbe compensare.

Anche qui siamo fermi con gli update di sicurezza di google ad aprile.
Curioso anche il fatto che abbia dovuto installare Android System WebView da solo senza che sia di sistema.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:
 
- Fingerprint e funzioni legate ad esso:
L'ormai famoso sensore di impronte mi ha preso sin dalla prima volta che ho visto i primi render di questo Future. Si trova lateralmente, wow, proprio dove per abitudine mi viene da premere.
Peccato che oggi che questo future è qui con me, il fingerprint ha perso tutto il suo fascino!
Non so se è la superficie poco ampia, il nostro pollicione troppo grande o chissà cosa ma nonostante abbia settato 10 combinazioni, purtroppo ha una percentuale di successo del 50%.
Se solitamente lo provo nelle mie giornate di test, oggi l'ho disabilitato e continuerò senza di esso. Bocciato.

Spoiler

Screenshot_20160715_093945.png

- Launcher e ricerca:
Launcher praticamente stock con solo la particolarità (se proprio vogliamo chiamarla così) di avere lo scorrimento dell'app drawer in verticale.
La cosa più carina è la possibilità di ricercare nel box bianco in alto le app che abbiamo installato ma sopratutto le app che vorremo cercare sul playstore; una scorciatoia che nel suo piccolo ho apprezzato.

Spoiler

Screenshot_20160715_143711.pngScreenshot_20160719_205530.png

- TurboDownload:
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi.
Ora perdonate la mia ignoranza ma cosa vorrebbe dire "Arrêt"? tranquilli, per logica sono sicuro voglia dire "Disattivo" ma volevo farvi notare ancora una volta come il software non sia stato curato benissimo.

Spoiler

Screenshot_20160707_072034.png

- Navigation Bar:
Forse una delle uniche e vere personalizzazioni.
"Navigation bar can be hidden" se attivata, permetterà di aggiungere un tasto su lato sinistro che vi permetterà di nascondere la barra di navigazione (che potrete riprendere con una gesture)

Dopodichè avrete anche 4 opzioni per cambiare la disposizione dei vostri tasti o aggiungere un ennesimo tasto che consisterà nel estendere la tendina e/o richiuderla.

Spoiler

Screenshot_20160707_072154.png

- Auto-start manager
Funzione interessante per bloccare alcune app all'avvio.
- Data protection, Mobile Anti-theft
La prima per bloccare alcuni vostri file da voi scelti con sequenza, pin e quant'altro.
La seconda per bloccare o cancellare lo storage in remoto
- Miravision
Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. Potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!
- Programma accensione/spegnimento:
- Varie ottimizzazioni del suono
 
I 4GB di RAM affiancati ad un Octa Core con clock a 1.95 Ghz non ci fanno mancare nulla. Forse sono anche più di quant....ma no teniamoceli e zitti tutti dai ahah.
Un comportamento intensivo, app in background ... proprio nulla da segnalare. 

Visti i 10 tocchi simultanei in questo display, anche il tocco è immediato e preciso: avremo un'ottima esperienza su tastiera e su chrome

 

[REVIEW PARTE 2]
 
BATTERIA

 


3000 mAh che apprezzerete e anche tanto.
Il processore non è di certo tra i più parsimoniosi eppure io ho raggiunto dei risultati più che soddisfacenti: a sera ci arriveremo tranquillamente anche con un uso piuttosto intensivo.
Notate i vari giochi (tra cui il nuovissimo e succhiabatterissimo pokemon go), bluetooth e quant'altro.

Anche qui però abbiamo una pecca da non sottovalutare: mi sono ritrovato al 50 percento con un minutaggio di schermo attivo davvero impressionante e così continuando fino al 30/20 per cento; a questo punto il dispositivo decide di scendere di botto scalando la percentuale più o meno di 1% ogni 2 minuti fino a spegnersi.
Sembrerebbe essere un problema software e non è da sottovalutare poichè da invincibili e al riparo, passerete a persone sperdute e in cerca di una presa o un powerbank.
Ulefone, ulefone arrivano i complimenti e subito dopo le bacchettate!

Test uso personale:

 

 

 

Spoiler

Screenshot_20160717_233419.pngScreenshot_20160717_233423.pngScreenshot_20160717_233437.png


Test Antutu Tester:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.
 

Spoiler

 

Screenshot_20160716_144653.pngScreenshot_20160716_144728.png
 

 

 

 

 

PcMark:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

Screenshot_20160717_101841.png

 
Test Geekbench Battery:
Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.
Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.
https://browser.primatelabs.com/battery3/341050


 
FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 


 
Fotocamera:
Fotocamera anteriore Samsung s5k5e2 da 5 Mega Pixel che scatta selfie abbastanza buoni. non credo vi potrete lamentare perchè sia al buio che durante il giorno, farete foto accettabili.
 
La Fotocamera posteriore è una Samsung s5k3p3 da 16 Mega Pixel
Vi assicuro che non è affatto male questo sensore con tecnologia ISOCELL e apertura focale F/2.0.
Una buona parte di macro e foto scattate durante il giorno vengono bene ... poi però arriva la sera, ti accorgi che viene gestita da un'applicazione mediatek malamente ottimizzata, ti accorgi che i tempi di messa a fuoco non sono poi così brevi e ti accorgi che con lo stesso sensore un redmi note 3 pro estende (solo con la google camera però) le riproduzioni video ai 4k.

Il telefono si aggira dai 200/350 euro, siamo sicuri che io pretenda troppo? lascio a voi la risposta..

Inoltre alcuni utenti si sono lamentati di un bug molto grave che consiste nella sincro sbagliata tra otturatore e flash dando origine a foto buie con il flash sempre in anticipo ...
posso rassicurarvi che non sono affetto da questo bug e che potrebbe riguardare solo i primi dispositvi inviati, o qualcosa del genere insomma.

Alcune features presenti:
- Modalità Normale:
ZSD, rilevamento volto, gesture/smile shot, rilevazione scena auto, autoscatto e sequenza scatti
- Modalità Panorama
 
Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: Ulefone Future FOTO - Album on Imgur
 
Le riproduzione video sono codificate in 3gp sui 1080p e vale più o meno lo stesso discorso della fotocamera. 
Ho provato anche a vedere se google fotocamera sbloccasse i 4k come nel dispositivo accennato prima ma utopia. 

Audio:
L'audio in cuffia in chiamata è accettabile, in modalità multimediale è invece buono.
Lo speaker di sistema raggiunge la sufficienza con un buon volume ma qualche suono metallico di troppo e assenza dei bassi, perde un po' di qualità.
I miei interlocutori mi sentono bene e io altrettanto tramite capsula.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
Ulefone Future TEST VIDEO - Album on Imgur
 
Games:
Le prestazioni in game con la GPU Mali T860 sono ottime.
Mortal Kombat X, un gioco piuttosto pesante gira proprio bene.
Buona dissipazione del calore, sopratutto ora che siamo in estate. 
Le temperature tendono a rimanere sui giusti livelli anche se utilizziamo visori in realtà aumentata che fanno sì che il dispositivo riscaldi parecchio.


 
RICEZIONE

 


Segnale WiFi (802.11 ac/a/b/g/n) che funziona bene.

Ricezione mobile idem.
Dotato di supporto voLTE, LTE Cat 6 e tutte le bande necessarie a ques'ultimo!Anche 3G e 4G si comportano bene con SIM 1 dotata di GSM/UMTS e LTE. SIM 2 di solo GSM.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.
 
Bluetooth di tecnologia 4.0 che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati. A volte ha impiegato un pochino più del solito ma in fin dei conti test riusciti.
 
Navigazione GPS/A-GPS/GLONASS davvero stramba.
Con tool come GPS TEST e simili i satelliti vengono presi bene (anche se una minoranza rispetto ad altri disposiivi ma questo non è il problema..)
il vero problema è che la navigazione con maps e altre applicazioni è praticamente inutilizzabile con vari salti e perdite di segnali.
Speriamo che arriverà qualche update in futuro ma per il momento, credo sia il vero nemico numero uno.


 
BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

 


Antutu Benchmark:

Spoiler

 

Screenshot_20160716_195248.png
 

 

 

 

Antutu Stress Test:

Spoiler

 

Screenshot_20160719_224806.png
 

 

 

 

PC Mark:

Spoiler

 

Screenshot_20160716_203143.png
 

 

 

 

Geekbench:
https://browser.primatelabs.com/geekbench3/7361170


 
CONCLUSIONE

 


Sono davvero arrabbiato per come sono andate le cose.
Quando vedo dispositivi che potrebbero davvero fare il salto di qualità, andare in fumo così, è davvero un peccato!
Come dicevo inizialmente è un dispositivo di fascia medio/alta che mi affascinava molto... bellissimo da vedere, con un buon hardware dietro e qualche chicca come il fingerprint laterale.
Il problema è il solito, non basta avere hardware e materiali buoni ...
Il mercato è molto esigente e non perdona chi non cura il software che in questo Future è la vera pecca insieme al gps.
Alcune cose non funzionano come dovrebbero e questo abbassa le attese.
Poteva addirittura annientare dispositivi come lo xiaomi citato prima nonostante qualche euro in più... ma non è andata come mi aspettavo.
Io mi auguro anche questa volta che ulefone possa rimediare a questi piccoli sbagli iniziali, visto che alcuni shop lo hanno ancora in prevendita, però è una di quelle cose che sto aggiungendo troppe volte senza che nulla accada...
Insomma spetta a loro!

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Design, materiali e solidità
Buon display border less
Hardware che non ci fa mancare nulla dal punto di vista delle performance
Batteria da 3000 mAh che regge più di quanto mi aspettavo

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
GPS attualmente inutilizzabile o quasi
Ottimizzazione del sistema operativo pari a 0 su vari aspetti
Percentuale batteria che crolla spropositamente dal 20% in giù
Camera software mediatek che stronca un sensore con del potenziale
Fingerprint non preciso come dovrebbe

Infine, volevo ringraziare My efox per il prodotto scontato. Potete trovare Ulefone Future anche su questo store al prezzo di 200€ circa.
Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92

 

Gsfn_WOd.jpg
 
PRESENTAZIONE E UNBOXING

 

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MT6753: Elephone s3.


 
L'aspetto è davvero invitante, si tratta di uno dei primi dispositivi cinesi con un display esaltato per essere bezel-less.
Abbiamo un corpo unibody in metallo, e nonostante questo, il dispositivo rimane abbastanza leggero e praticabilissimo anche con una sola mano.
Sicuramente qualche grammo lo si perde per la batteria non molto capiente ma i complimenti ad elephone vanno sopratutto per le dimensioni contenute e ridotte essendo un 5.2 pollici.

Tuttavia non tutto è oro ciò che luccica... elephone s3 viene chiamato bezel less ma in realtà le cornici ci sono, limitate, sottilissime, ma ci sono.
Forse con la coloratura arrivatami (gold rose) si notano un po' meno della versione nera ma sono comunque presenti.
Inoltre, i bordi intagliati insieme alla curvatura 2.5 D permettono di vedere una sorta di righe non molto graziose.

 

iETbMXot.jpg


In sintesi però, sono molto soddisfatto e il "trucchetto" usato per questo display ne esce vincitore e di bell'aspetto.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità, la fotocamera frontale da 5 mega-pixel  e il LED di notifica verde.
In quella inferiore invece troviamo dei pulsanti touch a schermo.
Da sinistra: Hide Bar se attivata (per nascondere la barra di navigazione e riprenderla con una semplici gesture), Menu, Home (recenti con longpress), Back.
Non può mancare ovviamente un display da 5.2 pollici IPS, una risoluzione FULL HD 1920x1080 pixel e una densità schermo pari a 424 ppi.
Come molti altri chinafonini, a volte dovrete pulire lo schermo per via delle impronte catturate a schermo.
 
GsfnWOdt.jpg

Elephone punta sui colori Vividi di default settati su Miravision e a me non dispiacciono, anzi... il pannello e la sua resa cromatica mi hanno convinto.
Per chi non li ama così accesi, consiglio di tarare tramite il tool citato sopra.
Mi ha sorpreso in positivo la luminosità minima che si discosta da molti dispositivi che ho provato in passato.
Tuttavia ho riscontrato un problema davvero gravissimo: la luminosità adattiva non funzionante! testando la sensoristica del device, mi sono accorto che è proprio il sensore di luminosità a non funzionare; buona anche quella massima.
Spero in vostre segnalazioni e spero in un problema del mio singolo campione perchè credo sia una dimenticanza grave per molti di voi (abbastanza passabile per chi invece usa una luminosità spesso predefinita come me)
 
Il lato destro è caratterizzato dal tasto power ed il bilanciere del volume 
Sul lato sinistro troviamo il carrellino per una Micro Sim, una Nano Sim e una  Micro SD con possibilità di inserirli tutti e 3 contemporaneamente.

I4mldcAt.jpg1YfVkqwt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB, un microfono e lo speaker di sistema; su quello superiore troviamo invece l'uscita audio con jack da 3,5 mm.
 
lsPpWgpt.jpgPVmvY7Ut.jpg
 
Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel abbastanza sporgente, affiancata da Flash LED, una superficie dedicata al Retro Touch, un microfono per la soppressione dei rumori e il logo elephone in basso.
 
HyL6jGMt.jpg
 
All'interno avremo una batteria Li-Ion NON estraibile (così come la back-cover) da 2100 mAh
 
Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione in plastica molto compatta.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria + cavo usb (Quick charge 2A)
- Manuale (lingua italiana inclusa)
- Graffetta per l'estrazione del carrellino
- Pellicola Protettiva pre-applicata

2 Appunti:
Sul cavo usb può essere usato come misurino poichè vi è disegnato un metro. Molto simpatica come cosa!
Bazzicando molto sui forum, vi comunico che nella scatola potrebbe essere inclusa anche una Cover.

AxIWf2qt.jpg

 

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 


6odZ8YI.jpg


SOFTWARE

 


Elephone s3 viene rilasciato con Android Marshmallow con poche personalizzazioni in più ed ELE launcher che vi permetterà qualche funzione in più e la classica gestione delle icone e shortcutS senza app drawer (direttamente sulla home).
Badate bene però, elephone ha deciso di lasciare anche Launcher3, dotato invece di app drawer e qualche funzionalità in meno; personalmente preferisco quest'ultimo ma sono gusti e credo che per un dispositivo con questo hardware, ci si può permettere di mantenere 2 launcher ... anzi, la trovo una buona soluzione.
In ogni caso, capisco che può essere fastidioso se un utente decide di installare un ennesimo launcher da play store.
Non troviamo nessuna applicazione diversa dalle solite a parte ELE Xender, tool che dovrebbe andare a parare parzialmente l'assenza di hotknot ed nfc, Radio FM che ormai non è dopotutto così scontata, ELE Service, un'app ad hoc per contattare il produttore con link utili e infine un'app strettamente collegata al launcher.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:
 
- Fingerprint e funzioni legate ad esso:
L'ormai famoso sensore di impronte si comporta bene. Mi piace come lo si personalizza e mi piace la sua reattività!
Oltre al solito sblocco da schermo spento troviamo una sezione in cui è possibile permettere al sensore alcune funzioni:
Camera control: 
In grado di scattare foto tramite il tocco sulla superficie retro touch; devo dire che è molto comoda se la si sa sfruttare calcolando anche il fatto che la fotocamera si impegnerà a mettere a fuoco non appena darete il comando.
Desktop Slide:
In grado di scorrere le pagine in home (o nel drawer) verso destra al tocco del sensore.
Video Control:
Permette di mettere in pausa e riprendere una traccia video al tocco.
Come? state pensando se funziona oltre che con il video player, anche con applicazioni di terze parti come YouTube? NO. 
Music Control:
Permette di cambiare traccia musicale al tocco.
Come? state pensando se funziona oltre che con il lettore musicale integrato anche con applicazioni di terze parti come Google play Music? Nì. Si hanno crash sporadici qualche volta e in sintesi vi direi semplicemente di utilizzare, sia per questa funzione che per Music control di fare del sano testing e provare voi stessi: qualcuna potrebbe funzionare, chi lo sa!
Answer Control:
Permette di rispondere ad una chiamata al tocco.

 

Screenshot_20160624_064705.pngScreenshot_20160624_064715.png


- ELE Launcher:
Precedentemente accennato, vi permetterà di personalizzare icone, sfondi e vari con un gestore temi, vi permetterà con un click di disporre le icone in modo intelligente e raggruppato in cartelle e infine di cambiare le varie animazioni di scorrimento.

 

Screenshot_20160623_221425.pngScreenshot_20160627_203011.png


- TurboDownload:
Permette di scaricare i vostri file in maniera più rapida utilizzando contemporaneamente WiFi e connessione mobile 4G/3G,
Personalmente non so che farmene ma potrebbe tornare utile a qualcuno di voi

 

Screenshot_20160624_064427.png


- Navigation Bar:
Vi permetterà di attivare un quarto bottone nella barra di navigazione che vi darà la possibilità di nascondere quest'ultima e "riprenderla" tramite gesture

 

Screenshot_20160624_064520.png


- Smart WakeUp:
Permetterà  di avviare determinate azioni personalizzate da voi, disegnando a schermo spento delle lettere (e non solo)
Permetterà anche di cambiare musica con uno slide e permetterà il classico doppio tocco per svegliare il device, qui chiamato "double woke screen".

 

Screenshot_20160624_064552.png


- Screenon Gesture:
Con double click lock screen potrete spegnere il dispositivo tramite doppio tap sul bottone home.
Con Three fingers screenshot potrete effettuare uno screen ma attenzione come al solito perchè andrete a perdere sensibilità in generale ma non è problematico come in altri devices provati: i 5 tocchi rimarranno. 

 

Screenshot_20160624_064558.png


- Auto-start manager, App permissions
Funzione interessante per bloccare alcune app all'avvio e per quanto riguarda l'altra, permette di gestire i vostri permessi. 
- Data protection, Mobile Anti-theft
La prima per bloccare alcuni vostri file da voi scelti con sequenza, pin e quant'altro...
La seconda per bloccare o cancellare lo storage in remoto
- Miravision
Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. Potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!
- Programma accensione/spegnimento:
- Varie ottimizzazioni del suono
 
I 3GB di RAM affiancati ad un Octa Core con clock a 1.3 Ghz non ci fanno mancare nulla.
Vero che ho notato qualche incertezza in più nella fludità (comunque buona) rispetto ad altri dispositivi con questa componentistica: potrebbe essere marshmallow ancora un po' acerbo?. E dire che le scale di animazione sono impostate a 0,5x (aumentano la sensazione di fluidità).
Parlando proprio del sistema operativo, ci tengo a far notare che con l'ultimo firmware disponibile (12/06), si è ancora alle patch di sicurezza di febbraio! 
Farebbe piacere vederlo aggiornato, sopratutto ora che dovrebbe essere ben supportato.

Il load average è abbastanza basso.
Touch e feeling con il browser aosp stock non mi lasciano deluso.

 

BATTERIA

 


Abbiamo visto dispositivi con 2600 mAh durare decisamente di più rispetto a quanto ci aspettavamo ma non è questo il caso.
La scheda tecnica questa volta ha ragione e i 2100 mAh integrati in questo elephone s3 sono davvero pochi purtroppo.
Con uso abbastanza intensivo, non sono riuscito mai a raggiungere la sera con appena 2 ore e mezza di schermo attivo.
Punto debole.Per fortuna, questo smartphone si ricarica con tecnologia quick charge 2.0 in tempi brevi. 
Testando con un usb tester, capacità e output sono veritieri e potrete caricare il dispositivo in 1 ora e mezza circa compensando parzialmente il problema.
 
Test uso personale:

Spoiler

Screenshot_2016_05_16_10_07_51.pngScreenshot_2016_05_16_10_08_45.pngScreenshot_2016_05_16_10_08_58.png


Test Antutu Tester:

Spoiler

 

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Screenshot_20160624-181438.pngScreenshot_20160624-181454.png

 


Test Geekbench Battery:
Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.
Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.
https://browser.primatelabs.com/battery3/324437

 

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 


 
Fotocamera:
Fotocamera anteriore Ominivision ov9762 da 5 Mega Pixel che è inferiore alla media, anche in questa fascia. 
Troppo contrasto e troppo rumore. 
I selfie si fanno, i soggetti sono riconoscibili ma difficilmente non vi darà fastidio essere immortalati in questo modo.
 
La Fotocamera posteriore è una toshiba t4k37 da 13 Mega Pixel. Ci si aspettava una Sony IMX135 ma meglio così.
Meglio così perchè le foto non sono così male e sicuramente più definite di altri dispositivi con la lente concorrente citata sopra.
Alcuni scatti sono buoni; i soliti punti negativi rimangono come software mediatek, peggioramento corposo in condizioni scarse con l'aggiunta di un altro particolare: i colori spesso e volentieri non sono reali; questo potrebbe darvi molto fastidio. 
I tempi di messa a fuoco vanno bene.
 
Il software della camera è la classica stock Mediatek.
Alcune features presenti:
- Modalità default:
Stabilizzatore, acquisizione voce, rilevamento volto, gesture/smile shot, rilevazione scena auto, autoscatto e sequenza scatti
- Modalità Normale
- Modalità Panorama
 
Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: Elephone s3 FOTO - Album on Imgur
 
Le riproduzione video sono codificate in 3gp sui 1080p e vale più o meno lo stesso discorso della fotocamera. 
 
Audio:
L'audio in cuffia è sicuramente più alto degli ultimi dispositivi che ho provato; non altissimo ma almeno accettabile.
Lo speaker di sistema raggiunge la sufficienza con un buon volume ma qualche suono metallico di troppo e assenza dei bassi, perde un po' di qualità.
I miei interlocutori mi sentono bene e io altrettanto tramite capsula.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
Elephone s3 TEST VIDEO - Album on Imgur
 
Games:
Le prestazioni in game con l'ormai conosciuta Mali-T720 MP3 sono ottime.
Mortal Kombat X, un gioco piuttosto pesante, gira bene con qualche calo di frame dopo una mezz'oretta ma senza molti ostacoli e fronzoli.
Le temperature tendono a rimanere sui giusti livelli.

 

RICEZIONE

 


Segnale WiFi (802.11 b-g-n) che non mi ha causato nessun problema. Qualche problema riscontrato aprendo qualche pagina del browser che può essere causato proprio da essa ma sicuramente non è ai livelli della ricezione mobile.

Ricezione mobile che non mi ha proprio convinto.
Sono molti gli switch tra 2g, 3g e 4g e la cosa è anche piuttosto strana vista la grande mole di bande e frequenze presenti. 
Il 4g è quasi un'incognita nelle mie zone, nonostante lo si prenda (anche se non ai buonissimi livelli) da altri dispositivi.
Mi auguro elephone possa fare qualcosa a riguardo.

Anche 3G e 4G si comportano bene con SIM 1 dotata di GSM/UMTS/LTE e CDMA solitamente non presente. SIM 2 di solo GSM.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.
 
Bluetooth di tecnologia 4.0 che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati.
 
Navigazione GPS e A-GPS discreta.
Il fix è abbastanza veloce ma vengono rilevati qualche satellite in meno del solito.
Google Maps non ha avuto problemi rilevanti, forse qualche attimo di elaborazione in più quando svoltavo in una strada diversa da come prestabilito ma non mi ha dato problemi così importanti. 


BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

Antutu Benchmark:

 

Screenshot_20160624-141006.png

Antutu Stress Test:

 

Screenshot_20160624-151158.png

 

Vellamo:

 

Screenshot_20160624-142023.png

 

Geekbench:
https://browser.primatelabs.com/geekbench3/7095720
 

 

CONCLUSIONE

 


Sappiamo ormai che il mercato sta crescendo, alcuni dispositivi migliorano anche a prezzi irrisori, alcune aziende producono tantissimi dispositivi (Elephone è una di queste) e le uniche cose su cui aggrapparsi sono il prezzo e qualche novità nel campo.
Novità che con questo elephone s3 è arrivata grazie ai bordi sottilissimi che possono piacere all'utente medio, sopratutto grazie all'esplosione dei vari galaxy s e qualcosa.
Ha sicuramente un ottimo design, un buon grip e un bel display che dicono la loro.
Credo possa essere un dispositivo interessante se preso ad un buon prezzo, se non siete utilizzatori incalliti dello smartphone (ma fate attenzione a come gira) o se vi trovate parecchio bene con i powerbank. 
Quello che non piace è avere nel 2016 su un prodotto con una batteria del genere, sono sicuri che sia una delle cose che l'utente preferisce su cui sta molto attento.


Cosa mi è piaciuto particolarmente
Design e buon grip
Display con cornici sottilissime e di bell'aspetto.
Fingerprint veloce e qualche chicca in più strettamente legato ad esso
Luminosità minima ben tarata
Quick charge 2.0 per compensare il lato autonomia
Possibilità di scegliere 2 launcher (per chi userà uno dei 2)


Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Batteria da 2100 mAh insufficiente
Qualche imprecisione e disturbo sui bordi laterali del display
Sensore di luminosità e luminosità adattiva non funzionanti
Colori non fedelissimi (sopratutto nelle foto)
Possibilità di scegliere 2 launcher (per chi userà un altro launcher alternativo e potrebbe trovarsi infastidito)

 

 

Infine, volevo ringraziare My efox per il campione.

Potete trovare Elephone s3 anche su questo store al prezzo di 129/139€.
 

http://www.myefox.it/elephone-s3-3gb-ram-16gb-rom-mtk6753-13ghz-octa-core-52-pollici-25d-ultra-narrow-fhd-screen-andr-g-162759 (Spedizione dalla china)

http://www.myefox.it/spedizione-dalleuropa-elephone-s3-3gb-ram-16gb-rom-mtk6753-13ghz-octa-core-52-pollici-25d-ultra-g-163300 (Spedizione dall'europa/italia)

 

COUPON da 5 euro: ELEPHONES305

COUPON da 8 euro: ELEPHONES308

 

Fabi_92

 

[REVIEW PARTE 1]

cE80JBA.jpg?1

 

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MT6753: THL T7.

Un dispositivo dotato di buoni materiali con una scocca laterale in lega di magnesio e una parte posteriore però, in plastica.
Non ho notato difetti di costruzione e sembra ben lavorato ad eccezione del display quando viene a contatto con i bordi; sembra esserci uno scalino eccessivo che potrebbe rovinare l'esperienza del possessore. Tuttavia, quest'ultima credo sia una scelta fatta di proposito per rendere il dispositivo più solido e resistente alle cadute.
Così facendo infatti, il display è incassato e protetto dal frame laterale che potrebbe fare miracoli.
Visivamente THL T7 sembra avere due facce:
Una parte piacevole da vedere ossia quella posteriore/laterale con i materiali, la fotocamera, il fingerprint e il logo THL riflettente che ci mettono del loro, e una parte frontale molto più anonima e di vecchio stampo.
Uno dei motivi per cui la parte frontale non convince è sicuramente la cornice nera attorno al display di questa versione bianca/silver: se le cornici nere sono brutte già di loro, figuriamoci quando sono squadrate diversamente.
Le dimensioni sono davvero ben contenute ma visti i materiali impiegati, si parla di un peso abbastanza consistente di 202g.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità, la fotocamera frontale da 5 mega-pixel  e il LED di notifica rosso (non personalizzabile) sulla sinistra.
In quella inferiore invece troviamo dei pulsanti soft touch retroilluminati a schermo.
Da sinistra: Hide Bar (per nascondere la barra di navigazione e riprenderla con una semplici gesture), Recenti, Home, Back, Menu.
Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS, una risoluzione HD 720x1280 pixel e una densità schermo pari a 267 ppi.
Come molti altri chinafonini, a volte dovrete pulire lo schermo per via delle impronte catturate a schermo.

Me1CF15t.jpg

Buona resa cromatica, bene la profondità e la saturazione del nero, un po' meno quella del bianco ma buon bilanciamento di quest'ultimo.
Aggiungerei che su diagonali 5.5" il mercato ci sta abituando a risoluzioni ben superiori ai 720x1280 HD ma non ho notato gravissime perdite.
Comunque sia possiamo bilanciare a nostro piacimento i colori grazie a Miravision, il tool implementato su molti Mediatek.
Discreto rapporto luminosità alta e bassa, griglia dei pixel riprodotta per bene e angoli di visuale buoni da alcune angolazioni, insufficienti da altre.

Sul lato destro troviamo il carrellino per Micro Sim e Micro SD; potremo inserire contemporaneamente 2 Micro Sim oppure 1 Micro Sim e 1 Micro SD.
Consiglio di utilizzare la "graffetta" in dotazione poiché con altre potreste avere problemi e danneggiare il frame.
Il lato sinistro è caratterizzato dal tasto power ed il bilanciere del volume

l5i4BG8t.jpgSFYUdpqt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB e un microfono; su quello superiore troviamo invece l'uscita audio con jack da 3,5 mm.

9vfr45Mt.jpg1ggLmkht.jpg99UMT7Ut.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel affiancata da Flash LED, un' ampia superficie dedicata al Retro Touch e infine lo speaker audio assente di scalino per impedire il soffocamento dell'audio quando appoggiato su superficie.

cO9ASptt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion NON estraibile (così come la back-cover) da 4800 mAh

 

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione bruttina ma di buona quantità.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria + cavo usb
- Manuale
- Graffetta per l'estrazione del carrellino
- Pellicola Protettiva in vetro temperato
- Cover in silicone trasparente con fasci di luce

MYff0O9t.jpg?1

 

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

2016_05_23_11_02_29.png

 

SOFTWARE

Spoiler

THL T7 viene rilasciato con Android lollipop 5.1 e sono pochissime le modifiche dell'azienda.
Dotato di alcune Google apps integrate di sistema e nessun bloatware.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

 

- Fingerprint:
L'ormai famoso sensore di impronte si comporta benissimo in questo device.
Se configurato bene con magari 2 o più wizard del polpastrello, non vi darà problemi e vi consentirà uno sblocco rapido e quasi sempre preciso.

Spoiler

Screenshot_2016_05_13_00_46_32.png

 

- Pack Icone precedemente accennato:

Spoiler

Screenshot_2016_05_12_23_28_15.pngScreenshot_2016_05_12_23_40_29.png

 

- Avvio rapido, Put out the screen flip & Flip Mute:
Classiche azioni per diminuire il tempo di avvio del boot, spegnere lo schermo capovolgendo il dispositivo e per mettere il muto durante una chiamata.

Spoiler

Screenshot_2016_05_12_23_47_06.png

 

- Hotknot:
Concorrente Mediatek alla conosciuta NFC

 

- Gesti di ingrandimento:
Ci consentiranno di ingrandire lo schermo e utilizzarlo tramite tripli tap, pan e altro ancora.
Funzione carina ma ... non era meglio una feature per gestire il dispositivo con una sola mano, viste anche le dimensioni del display?
Inoltre, ho notato che abilitando questa funzione il dispositivo perde qualcosa con il feedback touch: fateci attenzione se inizia a darvi fastidio.

Spoiler

Screenshot_2016_05_18_18_20_59.png

 

- Direct:
Anche qui presente la possibilità di eseguire alcune funzioni con determinate gestures.
Chiamare dai contatti o dagli sms semplicemente portando il telefono all'orecchio.
Passare con la mano vicino al sensore di prossimità per scorrere le vostro foto, musica etc.

Spoiler

Screenshot_2016_05_12_23_47_53.png


- Sottotitoli:
Possibilità di personalizzare a nostro piacimento lo stile dei sottotitoli.

Spoiler

Screenshot_2016_05_12_23_49_58.png

 

- Hall Window, Proximity sensor Calibration e gsensor calibration:
La prima per configurare la visualizzazione dell'orologio tramite una apposita cover e le restanti per calibrare i sensori di promissimità e di orientamento.

Spoiler

Screenshot_2016_05_12_23_52_32.png


- Auto-start manager
Funzione interessante per bloccare alcune app all'avvio.

Spoiler

Screenshot_2016_05_14_23_41_28.png


- Miravision
Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!

 

- Programma accensione/spegnimento:

 

- Varie ottimizzazioni del suono

Spoiler

Screenshot_2016_05_14_23_47_14.png

 

I 3GB di RAM affiancati ad un Octa Core con clock a 1.3 Ghz non ci fanno mancare nulla.
Il telefono rimane fluido anche in fase di stress così come rimane reattivo e preciso il touch.


[REVIEW PARTE 2]

BATTERIA

Spoiler

I 4800 Mah dichiarati vanno bene per un battery phone.
La durata c'è e si vede ma lasciatemi dire che mi aspettavo comunque di più da un dispositivo dotato di display "solo" HD.
Con uso intensivo si supera senza problemi la giornata intera, figuriamoci se stressato meno.

Elogi sì ma andiamo con calma: il caricatore 1A in dotazione non è affatto sufficiente per un dispositivo del genere.
Una carica completa da 0 a 100 verrà fatta in circa 5 ore / 5 ore e 30 ... davvero troppo!

Test uso personale:

Spoiler


Screenshot_2016_05_16_10_07_51.pngScreenshot_2016_05_16_10_08_45.pngScreenshot_2016_05_16_10_08_58.png

 

Test Antutu Tester:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

Screenshot_2016_05_14_14_39_49.pngScreenshot_2016_05_14_14_40_24.png

 

Test Geekbench Battery:
Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.
Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.
THL T7 - Geekbench Battery Test


FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler

Fotocamera:
Fotocamera anteriore Ominivision ov5670 da 5 Mega Pixel che fa il suo lavoro e lascia indifferenti con il minimo indispensabile.
Fuoco fisso e scelta comprensibile.

La Fotocamera posteriore è una ov13850 da 13 Mega Pixel interpolata a 16 via software.
Purtroppo non mi lascia soddisfatto e, nonostante il miglioramento dell'ultimo update, i tempi di messa a fuoco automatica sono abbastanza lunghi e non convincenti.
Gli scatti non sono indecenti ma, con un minimo di condizione luce a vostro sfavore, noterete un netto calo qualitativo.

Il software della camera è la classica (e odiata) stock Mediatek.
Alcune features presenti:
- Modalità default:
Stabilizzatore, ZSD, rilevamento volto, gesture/smile shot, rilevazione scena auto, autoscatto e sequenza scatti
- Modalità PIP (possibilità di scattare 2 foto in uno con una di essa personalizzabile tramite cornice)
- Modalità foto live
- Modalità inseguimento in movimento
- Modalità Panorama
- Modalità Veduta multiangolare

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: Thl t7 FOTO

La riproduzione video è sicuramente più soddisfacente ma anche qui, con un minimo di zoom, avremo risultati abbastanza brutti.

Audio:
Audio in capsula pulito e buono ma non molto alto.
Audio multimediale alto nonostante lo speaker posto dietro: i bassi si sentono poco e niente e la qualità del suono è sufficiente.
Nessun problema con i microfoni ed interlocutori che mi sentono bene.
Ho avuto molte difficoltà però con le mie cuffie auricolari: molta fatica nel seguire la conversazione in chiamata a causa del basso volume.

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
THL T7 - Antutu Video

Games:
Le prestazioni in game con l'ormai conosciuta GPU Mali T720 MP3 sono ottime.
Mortal Kombat X, un gioco piuttosto pesante, gira bene e prende le giuste misure rispetto a dispositivi ormai un po' più datati in cui funziona bene ma con qualche calo sporadico (esempio: nexus 5).
Insomma, questa gpu per il momento, se la cava ancora bene ma attenzione a riscaldamenti eccessivi nella parte superiore del dispositivo (in particolare la zona dove è situato il jack per le cuffie per intenderci)


RICEZIONE

Spoiler

Segnale WiFi (802.11 a-b-g-n) che non mi ha causato nessun problema. Buona potenza WiFi rispetto ad altri dispositivi provati..

Anche 3G e 4G si comportano bene con SIM 1 dotata di GSM/UMTS/LTE e SIM 2 di solo GSM.
Per LTE sono disponibili le bande necessarie per la copertura di tutti i nostri operatori italiani.

Bluetooth di tecnologia 4.0 che ha superato tutti i test di accoppiamento e tethering effettuati; a detta di molte specifiche tecniche è dotato di un modulo di risparmio energetico.

Navigazione GPS e A-GPS davvero deludente e a mio parere il vero punto debole di questo disposivo.
Vengono riconosciuti parecchi satelliti in meno rispetto ad altri dispositivi di ogni fascia e come se non bastasse, THL T7 non è dotato di bussola (fateci attenzione perchè molte specifiche la segnalano integrata).
Ho riscontrato vari problemi tra le applicazioni test e Google maps; proprio quest'ultimo, non voleva saperne di partire e di rilevare la giusta strada in tempi brevi.


BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

Antutu Benchmark:

 

Screenshot_2016_05_13_22_12_17.png


Geekbench:
THL T7 - Geekbench Browser


CONCLUSIONE

Spoiler

THL ha fatto vedere buone cose negli anni precedenti e si era ritagliata il giusto spazio che si meritava.
Purtroppo non si può dire che T7 sia un progetto riuscitissimo: la concorrenza è spietata e di battery phones iniziano a vedersene sempre più frequentemente.
Attualmente questo THL è sicuramente uno dei migliori in questa classifica dei "muli da sopravvivenza" ma prima di esso, potrei fare qualche nome e questo dovrebbe suonare come un "non bestbuy".
Forse può ancora esserlo e mi auguro di editare questa recensione in futuro ma, per adesso, c'è da lavorare su alcuni difetti che non sono sicuramente da trascurare.
Il gps, la fotocamera e i tempi di ricarica sono 3 delle cose che in questi anni iniziano a diventare sempre più importanti visto il miglioramento generale nel campo fluidità e purtroppo, in questo T7, sono tutti e 3 sottotono.
Un dispositivo costituito da buoni materiali, ottimo sensore impronte, ovviamente da ottima durata e da 3 GB di ram a poco più di 120/130 euro non è affatto da sottovalutare ed è da continuare a tenere d'occhio.
Ma prima di questo, THL ha bisogno di risolvere alcune lacune via software e mi auguro lo possa fare.
Ricordo che l'ultimo update è arrivato pochi giorni fa e con questo ho notato delle nuove traduzioni in italiano e un miglioramento dell'autofocus nella fotocamera principale.
Se solo il GPS prendesse una marcia in più...

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Autonomia batteria (seppur con risoluzione HD mi aspettavo ancora di più)
Cover e Vetro Temperato nella confezione
Fingerprint preciso
Qualità materiali impiegati visto il prezzo

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Comparto GPS, bussola fake
Fotocamera principale che necessità di più ottimizzazione del solito
Tempi di ricarica elevati
Cornici nere attorno al display troppo vistose e di diverse dimensioni
Carrellino per le Sim che non permette di tenere contemporaneamente 2 Micro Sim + 1 Micro SD: bisogna sacrificare una di esse per i due slot disponibili.

Infine, volevo ringraziare Myefox per il campione. Potete trovare THL T7 anche su questo store al prezzo di 139,89€.
Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

 

Fabi_92

 

Z7GChy4.jpg?1

 

PRESENTAZIONE E UNBOXING

 

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MTK6580: LEAGOO Alfa 2.

Il dispositivo si mostra bene.
Si riconoscono a primo impatto i materiali di natura plastica ma grazie alla lavorazione in 2.5D con angoli smussati, grazie ai tasti soft touch (quando attivi) e alle varie dimensioni di questo 5", il device è piacevole e comodo in termini ergonomici.
Non delude a livello di solidità/assemblaggio ma segnalo la parte superiore (ove situato il jack cuffie per intenderci) un po' smollata; quasi come se fosse rotto uno scalettino necessario a incastrare la backcover rimovibile.
Anche il ritaglio attorno alla fotocamera sembra impreciso senza contare che il retro è piuttosto anonimo ma per un dispositivo di questo prezzo, non posso soffermarmi su questi aspetti e personalmente ritengo siano solo delle precisazioni che potrebbero non pesare affatto.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità, la fotocamera frontale da 5 mega-pixel con flash LED
In quella inferiore invece troviamo dei pulsanti soft touch retroilluminati con funzione di LED di notifica sul pulsante home: davvero una bella esperienza!
Da sinistra: Menù, Home/Recenti, Back
Non può mancare ovviamente un display 2.5D da 5 pollici IPS, una risoluzione HD 720x1280 pixel e una densità schermo pari a 294 ppi.
Positiva è la lavorazione e il trattamento impronte: riesce a dire la sua e ad essere addirittura superiore a molti altri chinafonini dal prezzo raddoppiato. 
Per quanto riguarda i colori, mi sono piaciuti e dopo le prime perplessità dovute alla scelta di Leagoo di settare di default la modalità "Vivido" in miravision, devo dire che mi sono abituato bene. 
Da segnalare anche una buona profondità dei neri e buona luminosità che non ci darà problemi nè con la luce del sole nè con 
Comunque sia possiamo bilanciare a nostro piacimento i colori grazie a Miravision, il tool implementato su molti mediatek.
Griglia dei pixel riprodotta per bene e angoli di visuale discreti.

Sul lato destro troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume
Il lato sinistro è senza alcun bilanciere o tasto particolare.

lyM6iyot.jpgcr4N5HBt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB decentrata a destra e un microfono; su quello superiore troviamo invece l'uscita audio con jack da 3,5 mm.

1ggLmkht.jpgmWtf5xJt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel affiancata da flash Dual LED, una superficie dedicata al Retro Touch e infine lo speaker audio dotato di scalino.

eOW3Np7t.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion NON rimovibile (a differenza della back cover) da 2600 mAh

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione davvero minimale e semplice
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria + cavo
- Manuali
- Pellicola Protettiva in plastica con relativo kit di pulizia
- Cuffie standard

Le cuffie sembrano di bassa fattura ma sono più che apprezzate.

MYff0O9t.jpg?1

 

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

 

Ga1V1wU.png

 

SOFTWARE

 

Leagoo Alfa 2 viene rilasciato con Android lollipop 5.1 modificato dall'azienda e con il nome Leagoo Alfa 2 OS.
Segnaliamo che la versione 1.1 non è l'ultima di casa
Sicuramente Leagoo vuole stupire e rendere più accattivante l'esperienza e lo fa con scelte che un utente può amare o odiare.
Il launcher tutto sommato non è male: senza drawer, con la possibilità di cambiare tema e qualche altra modifica qua e là.
Avrei inserito qualche applicazione di sistema in meno con l'ottica di lasciare solo cose indispensabili ma tutto sommato devo ammettere che alcune applicazioni come "Power Saving Mode" (risparmio energetico), sono fatte bene.
Personalmente amo molto le personalizzazioni di una ROM a patto che siano utili e non invasive per chi non le volesse usare; qui purtroppo alcune non lo sono affatto, a mio parere.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Icone e vari widget:
Con il tempo vi ci abituerete ma mettete in preventivo che le prime volte farete un po' di confusione generale; le icone infatti sono varie, colorate e ordinate casualmente.
Belli i due widget riservati alla musica (un giradischi) e all'album fotografico.

 

Screenshot_2016_04_07_16_24_37.png


- Finger Actions:
*Two fingers change theme:
Funzione per cambiare tema con swipe a 2 dita
*Three fingers screenshot:
Funzione che tramite uno swipe a 3 dita, permette lo screenshot.
Attivando questa funzione il multitouch si abbasserà sui 2 tocchi andando in conflitto dai 3 in su; in parole povere, attenzione se siete dei videogiocatori che hanno bisogno di più tocchi contemporanei.
Per farvi un esempio, con questa feature non potrete attaccare da tutti e 4 i lati nel famoso "Clash Of Clans".
*Double tap lock:
Comoda feature per bloccare lo schermo con un doppio tap sul tasto soft touch Home

 

Screenshot_2016_04_07_16_26_38.png


- Hotknot:
Concorrente Mediatek alla conosciuta NFC
- Telphony Motion:
* Answer by swing:
Comoda azione per rispondere al telefono, agitando il dispositivo
* Smart switch:
Funzione che ci permetterà di rispondere semplicemente avvicinando la cornetta all'orecchio
* Turn to silence:
Permette di silenziare la chiamata appoggianto il telefono capovolto, su una superficie. (spesso e volentieri, non sono riuscita a farla funzionare)

 

http://s19.postimg.org/tfy1zpxxf/Screenshot_2016_04_07_16_26_41.png


- Smart Gesture:
Viste più volte, permettono di attivare un'azione con una gesture sul display

 

Screenshot_2016_04_07_16_26_50.png


- Smart Window View:
Utile per chi vorrà usare Leagoo alfa 2 con una cover che permetta la possibilità di visualizzare orologio e data sul display.

 

- Ion Smart Touch:
Una delle personalizzazioni che Leagoo vuole mostrare con orgoglio. Che dire, potrebbe piacere ma non fa per me.
Parliamo infatti del touch retro, una superfice sulla cover posteriore che potremo utilizzare per:
* vari scroll e switch permessi nelle app e nella home (spostarsi nei menù in home, tirare giù la tendina notifiche etc.)
* doppio click sulla superficie per risvegliare il telefono
* pressione lunga nella fotocamera per scattare una foto
* doppio click per lanciare un'applicazione.

Come potrete immaginare, tenendo in mano il telefono vi accorgerete che a volte è una feature più fastidiosa che utile alla causa.
Potreste infatti dimenticarvene e non farci attenzione causando vari cambi di menù e vari imprevisti.
Personalmente ritengo utili solo la seconda, la terza e la quarta; insomma, potrebbe avere buona utilità se configurata bene ma attenzione a non strafare.

 

Screenshot_2016_04_07_16_29_41.png


- Indicatore LED Personalizzabile
Ottima la gestione di questo bellissimo led di notifica.
Potrete cambiare i colori a seconda se vi arriva un MMS, Una chiamata, se la batteria è scarica o se è carica.

 

Screenshot_2016_04_07_16_27_15.png


- Battery Master e Power Saving Mode:
Due delle applicazioni accennate prima e due di quelle che non userei mai ma che in questo dispositivo fanno la loro bella figura.
Sono infatti ben sviluppate con la prima che permetterà di cancellare la cache dei processi in background e di ibernare le applicazioni stesse (potrete scegliere voi quali), mentre la seconda permetterà di utilizzare vari profili per il risparmio energetico con:
*Modalità normale
*Modalità super: ridurrà le performance del dispositivo
*Modalità estrema: limiterà il vostro smartphone ad uno schermo nero con solo 4 funzioni (chiamata, contatti, sms e sveglia). Davvero una bella pensata.

"Ho comprato leagoo alfa 2 ma non mi arrivano le notifiche, perchè?"
Al 90% sarà una di queste due applicazioni, attenzione a come le configurate!

 

Screenshot_2016_04_07_16_28_14.png


- Miravision
Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!
- Smart Stay e Mobile Anti-theft:
La prima dovrebbe impedire lo standby se state guardando lo smartphone.
Non ho ancora capito se funziona veramente o è buggata: in questi casi, sarebbe ottima una piccola nota con le istruzioni.
Se posso tollerare qualche stringa non tradotta in italiano, vorrei che almeno quelle inglesi siano complete.

Mobile Anti-theft invece, permetterà di bloccare il telefono e di cancellare la memoria da remoto.
- Smart App Lock:
Una sezione in cui potrete scegliere se bloccare con password, determinate applicazioni.

- Programma accensione/spegnimento:

- Dashboard impostazioni divisa in due parti
Il menu impostazioni sarà diviso in due categorie: 
*Quick settings, con alcune impostazioni veloci
*General settings, con tutte le impostazioni presenti nel device
Anche questa funzione mi sembra abbastanza inutile, fastidiosa e priva di senso.
Sarebbe stato bello vedere una categoria con tutte le impostazioni stock e una con le personalizzazioni aggiunte dall'azienda per esempio.

 

 

Screenshot_2016_04_07_16_25_48.png

 

Parliamoci chiaro, 1GB di RAM affiancati ad un Quad Core con clock a 1.3 Ghz non è il massimo e purtroppo limita questo dispositivo.
Posso rassicurarvi che ho provato anche altri device con 1 solo GB di ram e questo mi sembra che se la cavi piuttosto bene a confronto.
Non si comporta male fin quando ci si limita ad un comportamento basico e non fatto di tante pagine su chrome e molte app aperte contemporaneamente.

 

BATTERIA

 


I vari test su questo Leagoo alfa 2 si sono rivelati ottimi per i 2600 mAh integrati.
Provando giochi, thethering bluetooth per 2  ore e altre applicazioni ... il telefono ha retto benissimo.
Con uso medio quindi, si arriverà tranquillamente a sera con le 4-5 ore di schermo attivo. Niente male.

Test uso personale:

 

Screenshot_2016_04_11_02_20_10.pngScreenshot_2016_04_11_02_20_04.png

 

Test Antutu Tester:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

 

Screenshot_2016_04_09_16_44_15.pngScreenshot_2016_04_09_16_44_31.png

 

Test Geekbench Battery:
Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.
Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.
Leagoo Alfa 2 - Geekbench Browser

 

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

 

Fotocamera:
Fotocamera anteriore gc2755mipiraw da 5 Mega Pixel che non ci regalerà selfie emozionanti ma ci si può accontentare; il flash frontale potrà aiutarvi in locali completamente al buio.

La Fotocamera posteriore è una Sony imx219mipiraw da 13 Mega Pixel.
La qualità degli scatti viene stravolta continuamente.
Alcune foto scattate alla luce del giorno danno buonissimi risultati mentre tutto cambia con scarsa illuminazione e l'uso del flash che origina colori non fedeli.
In conclusione, raggiunge la sufficienza per questa fascia.

Il software della camera è la classica (e odiata) stock mediatek con alcune piccole modifiche Leagoo e l'aggiunta di una modalità
Alcune features presenti:
- Modalità default:
Stabilizzatore, ZSD, acquisizione voce, rilevamento volto, gesture/smile shot, rilevazioione scena auto, autoscatto e sequenza scatti
- Modalità Beauty Mode (possibilità di modificare le foto con make up e quanto altro)
- Modalità foto live
- Modalità inseguimento in movimento
- Modalità Panorama
- Modalità Veduta multiangolare

Vi lascio tutte le prove in galleria.

 

Galleria Foto: Leagoo Alfa 2 FOTO

 

La riproduzione video è buona e in 1080p codificati in 3gp.
Il mio consiglio è di utilizzare altri software come open camera per ottenere il .mp4 qualitativamente superiore.

 

Audio:
Audio multimediale abbastanza alto e chiaro.
Nessun problema con i microfoni ed interlocutori che mi sentono bene.
Ho avuto molte difficoltà però con le mie cuffie auricolari: molta fatica nel seguire la conversazione in chiamata a causa del basso volume.

 

Multimedia:
Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:
Leagoo Alfa 2 - Album on Imgur

 

Games:
Le prestazioni in game con la GPU Mali-400 MP1 sono agli sgoccioli (ancora salvabile)
Giochi come Real Racing 3 girano tranquillamente (con ovvi cali di fps in certe situazioni), ma questa scheda è abbastanza datata e soffre un po'.

 

RICEZIONE

Spoiler

Segnale WiFi (802.11 b-g-n) in media con gli altri dispositivi e con buoni agganci.

Nessun problema anche con il 3g e grandissima assenza delle frequenze e bande LTE: una mancanza importante per un investimento di questi tempi.
SIM 1 dotata di GSM/UMTS e SIM 2 di solo GSM.

Bluetooth di tecnologia 4.1 non provoca nessun problema e supera tutti i test di accoppiamento e di tethering

GPS (dotato di A-GPS) che effettua un fix in circa 25 secondi. Test sicuramente da rivedere in futuro poichè google maps mi ha dato varie difficoltà con la posizione "a piedi"

 

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

Screenshot_2016_01_09_17_01_17.pngScreenshot_2016_01_09_17_01_21.png

 

Vellamo:

Spoiler

Screenshot_2016_01_09_18_38_59.png

 

Geekbench:

 

 

CONCLUSIONE

Spoiler

Tutto sommato Leagoo Alfa 2 è un dispositivo piacevole da vedere. 
Si colloca nella fascia medio bassa e l'azienda ha dato il suo tocco con le sue rivisite al software, alcune utili, altre meno.
Purtroppo non mi sento di consigliarlo a tutti ma a una fetta più ristretta che sicuramente esclude chi ha davvero necessità di LTE che tra l'altro non è l'unica componente hardware indietro.
Un peccato perchè in fondo lavora bene come dispositivo.
A chi potrei consigliarlo? a chi vuole sorprendere con budget limitato e con le varie gestures e personalizzazioni oltre che a chi ha bisogno di un secondo muletto che abbia una buona autonomia.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Buona lavorazione sul pannello per il prezzo di cui si parla
Autonomia della batteria
Alcune aggiunte di Leagoo (apps per risparmio energetico)

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Hardware e qualche assenza che fa storcere il naso (assenza LTE, 32 bit, 1GB, Mali 400)
Alcune scelte prive di senso di Leagoo (menu impostazioni diviso in due sezioni)
Audio chiamata in cuffia debole (da aumentare con Mtk Engineering)

Infine, volevo ringraziare Myefox per il campione. Potete trovare Leagoo Alfa 2 anche su questo store al prezzo di 80€.
Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

Fabi_92

[REVIEW PARTE 1]

IMG_20160117_162851.jpg

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MTK6735: CUBOT S600.

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Questo smartphone si presenta bene.

Riconosco un bel design aiutato particolarmente dal vetro temperato panda glass con doppia curvatura 2.5D rivestito sia frontalmente che posteriormente.

Sembra lavorato davvero bene e non ho notato nessun tipo di imprecisione.

La scocca in metallo (in lega di zinco e titanio) è anche essa molto curata e permette una buona impugnatura senza fastidi di nessun genere.

Inoltre, tutto l'assemblaggio dà una buona sensazione di robustezza e questo comporta anche un peso abbastanza consistente: si parla infatti di 170g.

Questi 170g sono sopportabili, ma superiori a molti altri dispositivi da 5 pollici.

Cosa non mi piace? Sicuramente la colorazione arrivatami: non amo quelle cornici nere attorno al display e non riesco mai a farmele piacere.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità che fa anche da LED di notifica (personalizzabile) e la fotocamera OV5648 frontale da 8 mega-pixel

In quella inferiore invece troviamo dei pulsanti soft touch retroilluminati.

Da sinistra: Menù, Home/Recenti, Back

Non può mancare ovviamente un display 2.5D panda glass (China Corning) da 5 pollici JDI IPS, una risoluzione HD 720x1280 pixel e una densità schermo pari a 320 ppi.

Mantiene qualche impronta come su gran parte di questi dispositivi e la tastiera lascia indietro qualche lettera di troppo se usata velocemente.

Neri e bianchi nella media (non il massimo per i primi ma ci abbiamo fatto abitudine) e resa cromatica tutto sommato buona; non mi convince la tonalità del giallo tendente al verde e con saturazione/luminosità elevata.

Comunque sia possiamo bilanciare a nostro piacimento i colori grazie a Miravision, il tool implementato su molti mediatek.

Griglia dei pixel riprodotta per bene e angoli di visuale ben visibili da tutte le angolazioni.

mchEt1mt.jpg

Sul lato destro troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume

Il lato sinistro è equipaggiato con uno sportellino contenente contemporaneamente due Micro SIM ed una Micro SD

BXOVn9Rt.jpguCCwbJLt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB e un microfono; su quello superiore troviamo invece l'uscita audio con jack da 3,5 mm.

5cpEM56t.jpgTAGPYgZt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera s5k3m2m da 16 Mega Pixel affiancata da flash LED dual tone, lettore impronte con diametro 12x12 mm e infine lo speaker audio.

6ogIsxUt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion NON rimovibile (così come la stessa back cover) da 2700 mAh

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo la solita confezione Cubot.

Contiene oltre al dispositivo:

- Caricabatteria + cavo

- Manuale

- Graffetta per l'estrazione del carrellino delle SIM

- Pellicola Protettiva in vetro temperato

- Cover

Davvero molto apprezzata la pellicola e la cover che riesce a non rovinare il design (addirittura lo migliora per i miei gusti) senza nemmeno ingombrare.

Una confezione di cui proprio non ci si può lamentare.

Piccolo appunto riguardo il caricabatterie da 1 Ampere: il dispositivo ACCESO, si ricarica in 3h e mezza.

lT07MN1t.jpgFvGEJTzt.jpg6uLvKJUt.jpg

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

screenshot2015_12_23_17_43_37.png

SOFTWARE

Spoiler

CUBOT S600 viene rilasciato con Android lollipop 5.1.

Vero, siamo in piena fase lollipop e preferisco un lollipop rodato che un possibile e futuro marshmallow buggato; tuttavia, molte aziende hanno promesso quest'ultimo in un futuro non molto lontano a differenza di Cubot che sembra voler mantenere questo device su Lollipop.

Si presenta con un'interfaccia STOCK Mediatek molto standard con l'aggiunta di alcune applicazioni come clean master, whatsapp, la possibilità di fare un ripristino/backup, gapps google e poco altro.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Icone:

Non male lo stile delle icone che si presentano come dei quadratini smussati...forse un po' troppo grandi.

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_01_05.png

- Three Fingers Screenshot:

Funzione che tramite uno swipe a tre dita, permette lo screenshot.

Carina ma attenzione a come e quando la usate!

Attivando questa funzione il multitouch si abbasserà sui 2 tocchi andando in conflitto dai 3 in su; in parole povere, vi consiglio di non dimenticarvi questa funzione attiva se siete dei videogiocatori che hanno bisogno di più tocchi contemporanei nel vostro gioco.

Per farvi un esempio, con questa feature non potrete attaccare da tutti e 4 i lati nel famoso "Clash Of Clans".

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_03_11.png

- Interfaccia Audio:

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_05_11.png

- Bootanimation e Shoutanimation sound:

Feature sottovalutata.

Conosco molte persone a cui il suono di accensione/spegnimento infastidisce e questo verrà incontro a tutti loro permettendo di disattivarlo.

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_08_21.png

- Gesture Sensing:

Non male le varie funzioni che permettono vari switch o movimenti per avviare/usare determinate app e shortcut.

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_08_56.png

- Indicatore LED Personalizzabile

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_08_40.png

- Sensore di impronte digitali per lo sblocco:

Molti hanno definito esagerato il video in cui Cubot mostrava un confronto con iPhone riguardo al fingerprint?

Posso dirvi che non era proprio fuori luogo: questo cubot può vantarsi di questo sensore da 12mm x 12mm che ha poco da invidiare a iPhone e One Plus 2.

Effettivamente è molto veloce nello sblocco ma dopo qualche giorno di euforia, ecco spuntare i primi contro:

- La posizione posteriore non l'ho mai digerita rispetto a quella anteriore.

- Nonostante l'ottimo sensore, ho riscontrato ogni tanto qualche problema nello sblocco che si verifica solitamente quando il polpastrello non è poi così asciutto/pulito ma sopratutto per la posizione accennata prima.

Esiste anche la possibilità di abilitare questo sensore biometrico solo all'avvio di determinate applicazioni settate in precedenza: trovo questa funzione davvero utile.

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_09_22.png

- Miravision

Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!

- Programma di accensione/spegnimento:

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_12_11_59.png

- Tool per il sensore di prossimità e il G-sensor:

Spoiler

Screenshot_2016_01_08_06_03_25.pngScreenshot_2016_01_08_06_03_29.png

- Auto-Start Management:

Utile e non invasivo per poter permettere (e viceversa) l'avvio delle app all'accensione dello smartphone.

Spoiler

Screenshot_2016_01_15_18_00_57.png

Dispositivo che gira bene a dimostrazione che 2GB di RAM affiancati ad un Quad Core con clock a 1.3 Ghz sono ancora più attuali di quanto si pensi, resistendo senza problemi allo stress.

Non ho riscontrato crash di sistema e sembra essere tutto stabile come dovrebbe...

BATTERIA

Spoiler

I vari test su questo Cubot s600 sono stati davvero impressionanti.

Studiando un po' il comportamento dei vari Core, non posso che essere contento per il lavoro svolto.

Il dispositivo gode di notevole risparmio energetico quando impiega poche risorse, rimanendo comunque abbastanza buono con uso intenso.

Con uso medio quindi, si arriverà tranquillamente a sera con le 4-5 ore di schermo attivo.

Test uso personale:

Spoiler

Screenshot_2016_01_17_21_21_41.pngScreenshot_2016_01_17_21_21_46.png

Test Antutu Tester:

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

Screenshot_2016_01_10_19_58_28.pngScreenshot_2016_01_10_19_59_02.png

Test Geekbench Battery:

Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.

Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.

Cubot S600 - Geekbench Browser

[REVIEW PARTE 2]

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler

Fotocamera:

Fotocamera anteriore Omnivision OV5648 da 8 Mega Pixel che regala una buona esperienza sugli autoscatti; nulla da lamentare per un sensore che fa il suo dovere.

La Fotocamera posteriore è una Samsung s5k3m2m da 16 Mega Pixel.

Non credo proprio ci si possa lamentare di una fotocamera del genere in questa fascia di prezzo: dovrebbe contenere lo stesso sensore presente su Xiaomi Mi 4c (che ricordo avere anche quello sony) e i risultati ci sono.

Dotata di apertura f/2.0, Phase Detection Autofocus e di flash LED dual tone, sembra avere tutto: un autofocus davvero veloce ed una gestione in notturna molto buona che riesce tranquillamente a superare gli scatti di un Nexus 5.

A volte però, ho notato imprecisioni varie nella messa a fuoco che a volte dopo aver rilevato correttamente, torna a sfocare appena prima dello scatto... ammetto sia abbastanza fastidioso ma con la giusta attenzione e cambiando software credo si possa dare una sistemata; dovremmo creare una petizione per riscrivere da capo il software camera Mediatek.

Alcune features presenti:

- Modalità default:

Stabilizzatore, rilevamento volto, gesture/smile shot, autoscatto e sequenza scatti

- Modalità foto live

- Modalità inseguimento in movimento

- Modalità Panorama

- Modalità Veduta multiangolare

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: Cubot S600 FOTO

Audio:

Discreto il comparto audio che non dà grosse rogne a parte in chiamata con gli auricolari (volume davvero basso in questo frangente) mentre se la cavano abbastanza meglio speaker e capsula in chiamata che godono anche di buona qualità.

Peccato per lo speaker senza scalino: la posizione in cui è situato, può dare origine al famoso soffocamento se poggiato su superficie.

Per curiosità, vi comunico che giocando con le impostazioni audio Mtk sono riuscito a trovare il giusto equilibrio senza danneggiare o gracchiare.

Multimedia:

Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:

http://imgur.com/a/qFS6o

Infine, ecco un video test girato a 1080p

video a breve

Games:

Non ho trovato particolari difficoltà nel giocare; la buona scheda grafica ARM MALI-T720 regge bene e fa il suo dovere anche se con una frequenza GPU sui 450 Mhz e minore di altri dispositivi su questo prezzo.

La zona dove è situato il lettore di impronte però, si surriscalda particolarmente dopo pochi minuti di gioco: tollerabile si, ma mai un buon segno.

Ecco un video velocissimo su Real Racing:

video a breve

RICEZIONE

Spoiler

Segnale WiFi (802.11 b-g-n) in media con gli altri dispositive.

Non ho avuto mai problemi con 4G e 3G.

Se usate insieme, sfrutterete la massima compatibilità con LTE in una e la modalità GSM nell'altra.

Le 2 sim sono interscambiabili e troviamo abilitate le bande 1,3,7 e 20 per LTE; nessun problema con WIND.

Anche il bluetooth che ricordo di tecnologia 4.0, funziona bene dopo aver connesso 3 o 4 device. Condivisione che fa il suo lavoro.

GPS (dotato di A-GPS) che effettua un fix in circa 10 secondi e mi ha consentito un uso non problematico con google maps.

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

Screenshot_2016_01_09_17_01_17.pngScreenshot_2016_01_09_17_01_21.png

Vellamo:

Spoiler

Screenshot_2016_01_09_18_38_59.png

Geekbench:

Spoiler

CONCLUSIONE

Spoiler

CUBOT, un'azienda che non avevo ancora avuto modo di provare... sembra dire la sua.

Il device convince sicuramente nell'assemblaggio e il prezzo è assolutamente in linea e buono per la sua fascia.

Ci sono cose di Cubot che vi potrebbero portare al suo acquisto e altre che potrebbero farvi preferire qualcos'altro.

Possiamo fare due nomi abbastanza recenti e molto simili:

Ulefone Paris, che potreste preferire per gli 8core e la GPU ma potreste scartarlo al Cubot per la batteria, il fingerprint o la fotocamera.

Umi Rome, che potreste preferirlo per i 3gb di RAM e il prezzo un pelino più basso ma potreste scartarlo al Cubot per Materiali/lavorazioni di altro livello + le 3 considerazioni fatte per Paris.

In sintesi, questo Cubot non "ammazza" la concorrenza, ne fa parte, e ha tutti gli elementi per potersi ritagliare una sua fetta.

Questa fetta per me dovrebbe essere ritagliata da chi vuole provare il sensore biometrico, vuole una buona batteria (il quad core non risucchierà come gli otto), un telefono ben assemblato e il punto forte: Una fotocamera posteriore molto valida!

Peccato solo per la questione marshmallow: non parlarne, diminuisce le attese e l'idea di seguire il telefono alla lunga (il software di fabbrica è uscito bene comunque... questo ve lo posso garantire)

Cosa mi è piaciuto particolarmente

Fingerprint 12mm x 12mm molto veloce

Qualità fotocamera, flash led dual tone e focus di fascia superiore a quella del device

Buon assemblaggio

Rapporto CPU/Batteria gestito bene = batteria molto buona.

LED di notifica personalizzabile

Vetro temperato e cover inclusi nella scatola

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

170g: un po' pesantino

Solito software stock mediatek della fotocamera pronto a rovinare tutto (cambiate app!)

Marshmallow? garanzie sugli aggiornamenti futuri?

Audio chiamata in cuffia debole (da aumentare con Mtk Engineering)

Infine, volevo ringraziare Myefox per il campione. Attualmente potete trovare Cubot S600 anche su questo store al prezzo di 115 euro circa.

Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

PS: Per evitare incomprensioni, vi dico anche che la mia valutazione viene data in base alla fascia in cui si trova. Se ad esempio dò un 9 a questo e un 5 ad un nexus 5P non vuole dire che questo è migliore di quello, sia ben chiaro!

Fabi_92

[REVIEW PARTE 1]

IMG_20151203_115741.jpg

Prima di iniziare, volevo ringraziare Myefox per il campione; potete trovare Bluboo su questo store con sconto COUPON di 5 euro ( EFOXXTOUCH ). Oppure, guardatevi in torno voi.

Spero voi possiate apprezzare e vi ricordo che questo è soltanto il mio punto di vista :)

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con una nuova recensione di un dispositivo Mediatek con SoC MTK6753: BLUBOO Xtouch aka X500.

Il design è sicuramente uno dei punti su cui molti di voi si sono soffermati.

Il primo impatto è infatti più che positivo!

Molto piacevole la lega di alluminio laterale e ancor di più l'effetto lucido tridimensionale nella parte posteriore.

Sicuramente un device elegante ai miei occhi seppur con qualche imprecisione secondo i miei gusti:

- La lavorazione sulla back cover concede davvero tante impronte che con questi dispositivi siamo già abituati ad avere sul display, figuriamoci sul retro; è un peccato armarsi di cover su questo smartphone ma per chi non può fare a meno delle ditate ... io direi che è cosa buona e giusta.

- Trovo abbastanza bruttino che parte del "carrellino" delle micro sim, invada una back cover così carina.

- Premetto che potrebbe essere un problema del mio dispositivo, quindi prendete questa info con cautela: il tasto power mi sembra piuttosto instabile, ballerino e mi da la sensazione di rompersi a momenti.

- La fotocamera posteriore potrebbe essere apprezzata per non essere sporgente ma mi pare anonima e priva di contorni accettabili.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità, la fotocamera frontale da 8 mega-pixel e un LED di notifica RGB personalizzabile "softwarmente".

In quella inferiore invece troviamo un bel tasto home/recenti fisico dotato di fingerprint con alla sua sinistra un tasto menu e alla sua destra un tasto back; questi ultimi sono entrambi retroilluminati di blu (buon effetto).

Non può mancare ovviamente un display 2.5D corning gorilla glass 3 da 5 pollici OGS JDI IPS , una risoluzione FULL HD 1080x1920 pixel e una densità di pixel pari a 441 PPI.

Lascia anche esso qualche impronta come su gran parte di questi dispositivi.

La combinazione "neri+cornici" non è un granchè ma sono contento del fatto che sia abbastanza nascosto dallo stile che BLUBOO ha voluto impiegare.

Buoni gli angoli di visuale a parte un po' dalla parte del bilanciere volume e tutto sommato dei colori e una resa cromatica che mi piace; senza dubbio un buon display sopratutto per il prezzo dello smartphone.

tdUwvS9t.jpg

Sul lato destro troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume

Il lato sinistro è equipaggiato con uno sportellino contenente contemporaneamente due Micro SIM ed unaMicro SD

jA4Sykrt.jpg4CmZmIUt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB, 2 speaker (in realtà uno è un microfono) ai lati e un ulteriore microfono per la soppressione dei rumori; su quello superiore troviamo invece l'uscita audio con jack da 3,5 mm.

8X69pknt.jpgvVxe0Q1t.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera Sony IMX214 Exmor RS da 13 Mega Pixel con tipo di sensore CMOS e apertura F/2 e un flash LED

iVUBJZHt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion NON rimovibile (così come la stessa back cover) da 3050 mAh

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una confezione accattivante fuori e un po' anonima dentro.

Contiene oltre al dispositivo:

- Caricabatteria + cavo

- Manuale

- Graffetta per l'estrazione del carrellino delle SIM

vGwNznvt.jpg

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

screenshot_www_myefox_it_2015_12_02_17_3

SOFTWARE

Spoiler

BLUBOO Xtouch viene rilasciato con Android lollipop 5.1.

Si presenta con un'interfaccia STOCK di Mediatek con davvero poca roba aggiuntiva ma che non mi è dispiaciuta... se tutto fosse ben assestato.

A parte l'app fotocamera che approfondirò dopo, non ho notato difetti notevoli ma varie imprecisioni da sistemare; probabilmente anche perchè si tratta di un campione.

Segnalo crash continui premendo dalla tastiera lo "spazio" nel box ricerca del playstore; come risolvere? installando la versione 6.0 del play store! niente panico dunque.

Tra le applicazioni sono sicuramente da evidenziare Xender (utile app per il trasferimento file da pc a telefono o da telefono a telefono epr esempio) e la funzione Backup e ripristino per salvare i tuoi dati

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Icone: personalmente sempre preferito queste tipo di icone arrotondate.

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_56_59.pngScreenshot_2015_11_27_22_57_24.png

- Hotknot:

Concorrente Mediatek alla conosciuta NFC

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_58_14.png

- Interfaccia Audio:

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_59_06.png

- Gesture Sensing e Display intelligente:

Non male le varie funzioni che permettono vari switch o movimenti per avviare/usare determinate app e shortcut.

Non ho avuto il modo di testare 200 combinazioni ma vi segnalo che ho avuto molti problemi con il doppio tocco per accendere lo schermo; purtroppo sembra non funzionare per bene e non sono riuscito a capire se dipende da qualche altra feature che ostacola (fingerprint ad esempio) ma non sembra avere problemi.

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_59_18.png Screenshot_2015_11_27_22_59_56.png

- Indicatore LED Personalizzabile

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_59_12.png

- Sensore di impronte digitali per lo sblocco:

Probabilmente la parte più interessante di questo dispositivo: funziona davvero bene con un'ottima percentuale di successo e un'ottima velocità.

Sbloccare il device dal tasto home davanti e da schermo spento è un qualcosa che amo semrpe di più!

Vi dico solo di fare attenzione al suo consumo però... non è assolutamente dei più bassi.

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_59_30.png Screenshot_2015_11_27_22_59_46.png

- Miravision

Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_58_57.png

- Programma di accensione/spegnimento:

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_23_01_13.png

- Tool per il sensore di prossimità e il G-sensor:

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_58_29.png Screenshot_2015_11_27_22_58_35.png

- Impostazioni S View:

Vi permetterà di gestire alcune funzioni necessarie in caso di cover S View acquistata.

Devo dire che si ottiene un gran bell'effetto.

Spoiler

Screenshot_2015_11_27_22_58_41.png

RAM e caratteristiche varie vi faranno dimenticare la parola lag (almeno su questo fronte)...

Davvero nessun problema riscontrato sotto questo punto.

BATTERIA

Spoiler

Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più.

Una delle cose che più ha consumato (in standby) è il fingerprint ma ho comunque la sensazione che ci sia qualche altro wakelock/consumo di troppo e Gsam Battery sembra darmi ragione.

L'arrivo a a fine serata dipende quindi da come ottimizzerete l'uso di questo BLUBOO che ha bisogno di qualche attenzione in più del solito.

Fingerprint e doppio tap insieme per farvi un banale esempio, li sconsiglio altamente.

Test uso personale: (Uso medio/intenso, 60% in WiFi e 40% in 4g)

Spoiler

Screenshot_2015_12_01_11_33_27.png Screenshot_2015_12_01_11_34_04.png Screenshot_2015_12_01_11_34_29.png

Test Antutu Tester:

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

Screenshot_2015_11_28_19_00_11.png Screenshot_2015_11_28_19_01_00.png

Test Geekbench Battery:

Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.

Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.

BLUBOO Xtouch - Geekbench Browser

[REVIEW PARTE 2]

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler

Fotocamera:

Fotocamera anteriore Omnivision OV5648 da 8 Mega Pixel che regala una buona esperienza sugli autoscatti; nulla da lamentare per una fotocamera che fa il suo dovere.

La Fotocamera posteriore è una Sony IMX214 da 13 Mega Pixel.

Calcolando che è la stessa equipaggiata su One Plus One, ci si aspetterebbe sicuramente molto di più.

La solita camera stock Mediatek mi da, in questo device, la sensazione di essere ancora meno ottimizzata del solito!

Scatti con scarsa luminosità circondati da un "alone" tendente al verde, modalità automatica che fatica e non poco (a volte avrete problemi con la messa a fuoco che comunque è nella media in rapidità).

Insomma, sono convinto che il potenziale di questa camera sia nascosto e penso che BLUBOO potrebbe migliorare qualcosa a livello software.

Per il momento, vi consiglio di usare qualche app sullo store come ad esempio camera zoom fx.

Da segnalare anche lo stabilizzatore che se usato, diminuerà la qualità delle foto. (o perlomeno, io ho avuto questo riscontro)

Alcune feature presenti:

- Modalità default:

ZSD, Stabilizzatore, Acquisizione voce, rilevamento volto, gesture/smile shot, autoscatto e sequenza scatti

- Modalità foto live

- Modalità inseguimento in movimento

- Modalità Panorama

- Modalità Veduta multiangolare

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: BLUBOO Xtouch FOTO

Audio:

Discreto l'audio che non mi ha dato particolari problemi se non il fatto che lo speaker ha una mancanza riconoscibile dei bassi e il microfono pecca un po' di qualità (nulla di gravissimo).

Con le mie cuffie in ear non ho notato nulla di particolare.

Multimedia:

Non mi sono trovato male nella riproduzione e neanche nelle riprese...

Dopo un test video, eccovi una lista dei formati non supportati in modo adeguato:

https://dl2.pushbulletusercontent.com/r70qEXBATjFMNO4f45QuL7rdcrNqcDZl/Screenshot_2015-11-29-18-43-33.png

https://dl2.pushbulletusercontent.com/iYFWhLMrPFG32jOdqdCC12axVFuHpejM/Screenshot_2015-11-29-18-43-59.png

https://dl2.pushbulletusercontent.com/ivGMZ3IwGcajnDvpNr7ThWMS47IzyyGl/Screenshot_2015-11-29-18-44-07.png

https://dl2.pushbulletusercontent.com/aB7L7eN0fkq2fRRFYOT1COEDSltja9Iw/Screenshot_2015-11-29-18-44-14.png

Infine, ecco un videotest girato a 1080p

 

Games:

Non ho trovato particolari difficoltà nel giocare; la buona scheda grafica ARM MALI-T720 regge bene e fa il suo dovere.

Da segnalare un riscaldamento particolarmente alto nella zona laterale (bilanciere del volume).

Ecco un video velocissimo su Real Racing:

video a breve

RICEZIONE

Spoiler

Segnale WiFi (802.11 a-b-g-n) che mi ha convinto molto.

Il segnale ed LTE si sono fatti apprezzare e non ho avuto mai problemi.

Se usate insieme, sfrutterete la massima compatibilità con LTE in una e la modalità GSM nell'altra.

Le 2 sim sono interscambiabili e troviamo abilitate le bande 1,3,7 e 20 per LTE; nessun problema con WIND.

Anche il bluetooth funziona bene dopo aver connesso 3 o 4 device bluetooth e la condivisione che fa il suo lavoro. si sente la tecnologia 4.0.

Un ottimo lavoro anche con il gps che ha un buon fix rapido e non mi ha dato problemi con google maps; c'è sicuramente lo zampino GLONASS e A-GPS.

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

Screenshot_2015_11_28_23_33_39.png

Stability Test:

Spoiler

Screenshot_2015_11_28_23_58_11.png

Vellamo:

Spoiler

Screenshot_2015_11_29_13_02_05.png

Geekbench:

Spoiler

CONCLUSIONE

Spoiler

BLUBOO è sicuramente uno di quei dispositivi che ti mette curiosità e dell'hype in vena.

Il design e il fingerprint infatti, sono 2 punti di forza su questo smartphone e mantengono le aspettative.

Non mantengono le attese invece, tutta una serie di cose che un telefono di questa fascia e PROMETTENTE, dovrebbe avere.

Il mio era un campione arrivato qualche settimana fa; ho parlato più volte nella recensione di poca ottimizzazione software e sono convinto che se BLUBOO si impegnerà, potrà ancora riprendere in mano il pallino; gli update per ora non sono mancati.

Attualmente, non reputo questo device un best buy e i punti che non permettono questo sono evidenziati sotto.

Cosa mi è piaciuto particolarmente

Fingerprint notevole e davvero utile

Design piacevole

3GB di RAM. un piacere averli.

Anche 32 GB di storage sono un piacere.

Connettività buona.

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

Camera Stock da ottimizzare

Wackelock e consumo del fingerprint da ottimizzare per migliorare la batteria

Qualche impronta di troppo nella back cover

Altri piccoli bug da sistemare a livello software

Valutazione finale personale: 6.5 (da rivedere in futuro)

PS: Per evitare incomprensioni, vi ricordo che la mia valutazione viene data in base alla fascia in cui si trova. Se ad esempio do un 9 a questo e un 5 ad un nexus 5P non vuole dire che questo è migliore di quello, sia ben chiaro!

Fabi_92

[REVIEW PARTE 1]

IMG_20151026_150611.jpg

 

Prima di iniziare, volevo ringraziare Myefox per il campione.

 

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con un nuovo dispositivo Qualcomm con SoC Snapdragon 615: l'Umi Emax Mini.

Tutto sommato ci ritroviamo tra le mani un buon prodotto sotto l'aspetto design grazie anche allo stile dei tre tasti soft touch (sopratutto il tasto home), a delle buone curvature nei bordi e ad una cover posteriore con "effetto strato" proprio come sui nostri polpastrelli delle dita, che consentirà una buona esperienza e una buona presa/aderenza. mi è piaciuta anche la fotocamera meno sporgente del solito.
I materiali per lo più in plastica non eccellono ma non lasciano neanche a desiderare sopratutto per il prezzo di listino del device.
Da segnalare il peso ben contenuto di 130g per essere un 5"!

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 8 mega-pixel.
In quella inferiore invece troviamo un bel tasto circolare home disegnato e non retroilluminato con alla sua sinistra un tasto recenti e alla sua destra un tasto back; questi ultimi sono entrambi retroilluminati.
Non può mancare ovviamente un display da 5 pollici IPS OGS, una risoluzione FULL HD 1080x1920 pixel e una densità di pixel pari a 441 PPI.

A primo impatto, questo display mi è sembrato addirittura un AMOLED! i colori vividi (comunque ben bilanciati) non sono assolutamente niente male.
Inoltre, il nero è molto fedele e profondo su questo IPS e questo porta tanti punti al dispositivo.
Da segnalare anche il buon trattamento su di esso: il display non cattura molto le impronte come invece accade su tanti altri devices di questa categoria.

ZD8pL11t.jpg

Sul lato destro troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume
Il lato sinistro si presenta vuoto

y9Muu9Ut.jpgKtEMVeHt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo una porta USB e ai lati 2 speaker di cui sembra funzionarne solo uno mentre su quello superiore l'uscita audio con jack da 3,5 mm.

Ojla0xxt.jpgosHRX5Gt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera Sony Exmor RS da 13 Mega Pixel con tipo di sensore CMOS e apertura F/2.2, il flash LED e un microfono per la riduzione dei rumori ambientali.

anZtLMPt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion NON rimovibile da 3050 mAh, 2 slot Micro SIM e uno slot Micro SD,

3NnKP6qt.jpg

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo la solita ed elegante scatola di Umi.
Contiene oltre al dispositivo:
- Caricabatteria + cavo
- Manuale
Ottimo ed elegante il cavetto flat ma mentre il caricabatteria da 1 Ampere sembra un po' lentino; non ho avuto nessun problema a sostituirlo con altri.
KWriB4pt.jpgQ10ZuGrt.jpg

Personalmente ho preso anche una cover (anonima ma utile) e un vetro temperato ottimo!
0JbPejEt.jpgOZ38YB7t.jpg

 


CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler


screenshot_www_myefox_it_2015_09_18_11_1


SOFTWARE

Spoiler

Umi Emax Mini viene rilasciato con Android lollipop 5.0.2.

Il comparto software pur avvicinandosi al classico stock di google, riesce a differenziarsi e a non essere anonimo: le icone e le animazioni con cui si accede ad esse nella home regalano una bella esperienza così come la bussola, wifi direct, wifi transfer che potrebbero ritornarci utili; purtroppo è presente anche la fastidiosa applicazione One Cleaner.
Da segnalare anche il pacchetto gapps di google e colgo l'occasione per consigliarvi l'aggiornamento di webview etc. subito appena configurato il v
Un'altra arma a doppio taglio è sicuramente la gestione dei permessi: da una parte sono molto contento per la sicurezza di chi acquista questo smartphone ma dall'altra mi chiedo se tutti resisteranno a queste "noie".
In parole povere ad ogni applicazione installata e al suo seguente avvio, vi apparirà un popup con la richiesta di dare un determinato permesso all'applicazione; la prima volta che userete il comando vocale di whatsap, per esempio, dovrete stare lì a concedere il tutto e guai se non lo fate... crasherà l'applicazione.
Ecco uno screenshot per capire meglio: Permessi Umi Emax Mini (PS: questo screen per i meno esperti potrebbe anche apparire come un tentativo di frode/spam o un warning ma sappiamo che non lo è)
Buono anche il launcher che non mi ha fatto sentire la mancanza di nova, bella la gestione dell'audio con la possibilità di settare vari remix, varie opzioni di connessione usb (carica, trasferimento etc.) e altro ancora.
Bella anche la possibilità prima di ogni installazione, di scegliere se utilizzare la memoria sd o quella di sistema o gestita dallo smartphone (automatica): non tutti ti permettono questo.
Ottime anche le partizioni che ci permetteranno di sfruttare al meglio sia la SD che la internal storage.
Insomma il comparto mi ha convinto.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

 

- Icone, Animazioni riviste

Spoiler

Screenshot_2015_10_21_14_05_05.pngScreenshot_2015_10_21_14_07_50.png

Screenshot_2015_10_21_14_16_00.pngScreenshot_2015_10_21_14_16_15.pngScreenshot_2015_10_21_20_03_06.png

 

- Func: funzione che per alcuni sarà utilissima. è giusto segnalarla e sono quel set di tasti neri nello screenshot:

Spoiler


 Screenshot_2015_10_21_14_21_09.pngScreenshot_2015_10_21_14_21_13.png


 - Interfaccia Audio:

Spoiler

   Screenshot_2015_10_21_14_19_54.pngScreenshot_2015_10_21_14_20_39.png
   

- Gesti:
Presente solo il doppio tap per attivare lo schermo ma forse è meglio così

Spoiler

      Screenshot_2015_10_21_14_19_03.png


- Indicatore LED
Colgo l'occasione per dire che questo LED è abbastanza inutile: non si illumina all'arrivo di notifiche ma solo in determinati punti fissi come ad esempio durante la ricarica. Questa scarna feature vi darà la possibilità di disattivarlo (verranno inserite nuove possibilità in un nuovo aggiornamento? chissà!).

Spoiler


    Screenshot_2015_10_21_14_21_26.png

 

Forse l'unico vero ostacolo per non fare di questo Umi Emax Mini, un bestbuy.
Mi è sembrato poco fluido rispetto ad altri dispositivi con addirittura 1GB di ram e questo probabilmente viene dal fatto che è ottimizzato davvero davvero bene per la batteria.
Per carità, riuscirete a fare tutto quello che dovete fare ma a volte può capitare qualche secondo in meno di reattività ed è un peccato.

 

 

BATTERIA

Spoiler

Subito dopo aver parlato del punto debole, ecco parlare del punto di forza di questo dispositivo: La batteria.
Difficilmente mi sono ritrovato a fare questi risultati e lo stesso Umi Emax con i suoi 3780mAh non riesce a reggere proprio il confronto.
Stiamo parlando di un display FULL HD da 5" e di un snapdragon che tutti si aspettavano energivoro; assolutamente il contrario.
Non nascondo che la cosa mi lascia davvero stranito e non riesco a capire su cosa hanno operato visto che la suddivisione dei core e del clock è formata da: 4 core da 1.5GHz e 4 core da 1.0GHz; clock speed minimo da 800 MHz che rimangono addirittura quasi sempre attivi.
Ci vorranno molti test a riguardo ma quello che posso dire è che vi troverete di fronte ad una batteria davvero molto valida che vi porterà anche a più di fine giornata.
Nel mio test sotto, ho fatto 6 ore di schermo sforzandolo anche per benino ma sopratutto con connessione 3g limitata a 32kb e in continua elaborazione dati (consuma di più)
Promossa a pieni voti.

Test uso personale: (Uso medio/intenso, 70% in WiFi e 30% in 3g)

Spoiler


 Screenshot_2015_10_24_13_29_29.png Screenshot_2015_10_24_13_29_44.png

Screenshot_2015_10_24_13_30_29.png Screenshot_2015_10_24_13_30_42.png


Test Antutu Tester:
Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.
Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.
N.B: vi consiglio di andare a sbirciare il test che feci nella recensione dell'umi hammer.

Spoiler


 Screenshot_2015_10_26_11_16_16.png Screenshot_2015_10_26_11_16_19.png


Test Geekbench Battery:
Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.
Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.
TCL eMAX mini - Geekbench Browser


[REVIEW PARTE 2]

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler

Fotocamera:
Fotocamera anteriore Samsung da 8 Mega Pixel che regala una buona esperienza sugli autoscatti; nulla da lamentare per una fotocamera che fa il suo dovere.

La Fotocamera posteriore è una Sony Exmor RS da 13 Mega Pixel (in 4:3) con senza dubbio buoni scatti, un'ottima rapidità di messa a fuoco ma anche qualche incertezza a volte sulla focalizzazione.
Davvero un peccato per lo zoom che sembrerebbe un 2x.

Fotocamera organizzata davvero in modo eccellente e intuitivo:
- Modalità Automatica
- Modalità HDR
- Modalità Panoramica
- Modalità Manuale
- Modalità Time-Lapse
- Modalità Scanner (QRCode)
- Modalità Bellzza del viso

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto: QUI

 

Audio:
Come accennato inizialmente, lo speaker di sistema si trova solo su uno dei due spazi dedicati ad esso ed è un peccato perchè poteva riprodurre un bel suono stereo ma accontentiamoci di averlo in quella posizione che preferisco sicuramente agli speaker sul retro.
L'audio non è male sia da speaker (che comunque non gracchia tantissimo), sia in vivavoce che in capsula e in cuffia.
Buono anche il microfono che potrete intravedere dal video girato più sotto.

 

Multimedia:
Ecco un videotest girato a 1080p

 

 

Games:
Ecco un video mentre provo Real Racing.
Provato che tutte le prestazioni al massimo grazie anche ad Adreno 405 e a parte qualche piccolo calo di frame, si può giocare tranquillamente.

 

 


RICEZIONE

Spoiler

Segnale WiFi che mi ha convinto.
Nessun problemi con la ricezione 3g ma segnalo la mancanza della banda 20 necessaria sopratutto per il 4g di WIND; qualche punto di LTE ogni tanto ma potete quasi scordarvelo su WIND.
Nessun problema dopo aver connesso 3 o 4 device bluetooth con la condivisione che fa il suo lavoro.
FIX veloce e test su google maps del GPS che mi ha dato soddisfazioni e nessun problema.


BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

Screenshot_2015_10_26_11_16_16.png Screenshot_2015_10_26_11_16_19.png


Stability Test:

Spoiler

Screenshot_2015_10_22_15_31_15.png


Vellamo:

Spoiler


  Screenshot_2015_10_22_16_13_56.png

 

Geekbench:
TCL eMAX mini - Geekbench Browser


CONCLUSIONE

Spoiler

Un dispositivo di fascia media che merita molta attenzione!
Credo che sia davvero un acquisto eccellente per chi si vuole concentrare molto su batteria e rimanere comunque su un buon livello di prestazioni (con purtroppo qualche lag di tanto in tanto) ma soprattuto un buon display, un buon comparto foto, audio.
Cambierei rotta invece, se ponete le prestazioni al primo posto nelle vostre esigenze; con 2GB potrete trovare di meglio su questo aspetto (ma peggio su altro).
Insomma a parte la fluidità del sistema, non ho trovato componenti hardware negativi e per un totale di 130 euro, l'affare è servito.

Cosa mi è piaciuto particolarmente
Batteria duratura e ben ottimizzata
Ottimo Display
Sensori vari (dal giroscopio alla bussola e a quello di gravità)
Nessun comparto insufficiente a parte la fluidità generale
Buon Design ed esperienza software

Cosa non mi è piaciuto particolarmente
Doppio spazio speaker non sfruttato
Qualche lag di troppo
Gestione della sicurezza sui permessi troppo invasiva (sicurissimo ma invasivo)
Assenza banda 20 per il corretto funzionamento del 4g su WIND

Valutazione finale personale: 8.5

PS: Per evitare incomprensioni, vi ricordo che la mia valutazione viene data in base alla fascia in cui si trova. Se ad esempio do un 9 a questo e un 5 ad un nexus 5P non vuole dire che questo è migliore di quello, sia ben chiaro!

PS2: Ricordo anche che fino al 31 ottobre, se controllate sul sito ufficiale umidigi.com potrete trovare sconti per tutti i cellulari compreso UMI Emax MIni; la promozione riguarda più negozi e gran parte di loro vi daranno 10 euro di sconto, 1 oggetto in regalo e con gli sconti flash, se ho capito bene, potrete trovare anche sconti del 50%. io ve lo dissi ;)

 

Fabi_92

UMI Fair [RECENSIONE]

U8_Qq_Bbr.jpg

Prima di iniziare, come al solito, ringrazio colicool per il campione.

Mi scuso anche per le foto abbastanza mal realizzate ma ho avuto un po' di problemi di "organizzazione".

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con un nuovo dispositivo MediaTek con SoC MTK6735 da 1GHz: l'Umi Fair.

Assolutamente niente male la parte che interessa il design e la cura dello smartphone; non vi sembrerà di avere in mano un telefono di bassa fascia... tutt'altro.

La back cover sembra essere migliorata rispetto a terminali precedenti come Umi Hammer e questo lo si deduce da una parte leggermente gommata, liscia e piacevole da toccare; da un'altra parte però si è persa un po' di aderenza su superfici in pendenza.

Peccato per quella sorta di gradino ai bordi tra display, pellicola protettiva e scocca laterale in acciaio che purtroppo non regala una buonissima esperienza.

Dispiace infine per un mancato scalino sul retro per impedire il soffocamento dello speaker ma per il resto posso ritenermi soddisfatto in materiali, assemblaggio e quant'altro.

Nella parte frontale superiore troviamo una capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 2 mega-pixel.

In quella inferiore invece, NON troviamo tasti hardware favorendo così i controlli a display.

Non può mancare ovviamente un display da 5 pollici IPS, una risoluzione HD 1280x720 pixel e una densità di pixel pari a 294 PPI.

Presente anche un ricevitore posto vicino alla capsula e da non confondere con il LED di notifica purtroppo mancante.

Sempre in rapporto al prezzo, sono piacevolmente stupito dalla qualità, dall'angolo di visuale e dai colori di questo display; non è per niente scadente e addirittura superiore ad altri di 30-50 euro in più.

I colori vengono riprodotti bene e se proprio non ci dovessero soddisfare, vengono in nostro aiuto i controlli Miravision (che vedremo poi).

Da segnalare una tendenza al giallino.

BMgm9sht.jpg

Sul lato destro troviamo il tasto power ed il bilanciere del volume

Il lato sinistro si presenta vuoto

2ze1HkPt.jpgsRxGK6Bt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo il microfono ed una porta USB mentre su quello superiore l'uscita audio con jack da 3,5 mm.

BIb10AQt.jpgKakY27kt.jpg

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera sony IMX164 da 13 Mega Pixel con tipo di sensore CMOS e apertura F/2.2, il flash LED e un sensore di impronte digitali.

Inoltre, non può mancare un piccolo speaker audio decentrato.

xyrM3AXt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion rimovibile da 2000 mAh (vedremo successivamente che saranno meno), 2 slot Micro SIM e uno slot Micro SD

pLo278Lt.jpg

Per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una semplicissima scatola di cartone divisa in 2.

Contiene oltre al dispositivo:

- Caricabatteria + cavo

- Specifiche scritte sulla scatola di cartone

Nulla di speciale: dispiace sempre non vederne all'interno cuffie auricolari, figuriamoci un manuale.

zEfIzjZt.jpgOHALCGQt.jpg

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

b8Ow0rU.png

SOFTWARE

Spoiler

Umi Fair viene rilasciato con Android lollipop 5.1.

Il comparto software, come spesso ci hanno abituato gli mtk, si avvicina molto al classico Android Stock; presente la fastidiosa applicazione One Cleaner (prima in cinese per poi aggiornarsi almeno in inglese), ma anche una utilissima in grado di fare backup e restore di contati, applicazioni e tutti i vostri dati in generale.

Molto apprezzata la presenza del root e anche la gestione dello storage nonostante, a mio parere, i pochi 8GB.

Non male il launcher predefinito ma mi sono trovato meglio con nova che sembra aumentare la fluidità generale.

Mi sono imbattuto in qualche applicazione come Google + non compatibile.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Un paio di pulsanti ridisegnati

Spoiler

CxXlwZKl.pngBwf55SMl.png

- Varie opzioni di connessione USB:

Spoiler

wlWt9bCl.png

- HotKnot: l'alternativa mtk ad NFC

Spoiler

36Knrwxl.png

- Gesture sensing:

vi permetterà di fare determinate azioni come da screens.

Un tap rende il tutto più immediato. Mi chiedo come possa essere utile perdere tempo a scorrere la mano sul sensore.

Spoiler

giphy.gifhROsXh9l.pngNnkEsn7l.png

- SmartWake: Altre azioni tramite doppio tap sullo schermo o tramite vari slide/draw

Devo dire che questa funzione è molto utile rispetto a quella precedente.

Spoiler

sDVlQpsl.png

- Programma di accensione/spegnimento:

Spoiler

LTo7MMql.png

- Sensore di impronte digitali per lo sblocco:

Ottima feature che io preferisco implementata davanti ma anche qui non crea problemi, anzi ... lo reputo molto più affidabile rispetto a quello implementato in altri device.

Probabilmente, questa bella caratteristica continua a fare passi e speriamo un giorno possa essere veramente affidabile come in casa Apple.

Ricordo inoltre che una delle cose che migliorerà l'esperienza d'uso è sicuramente il setup iniziale: cercate di poggiare il polpastrello in vari modi per avere accesso di sblocco con diverse combinazioni.

Spoiler

QeElnh5l.png

- Miravision

Strumento per chi non ama le tonalità scelte per questo device. potrete impostare colori caldi, vividi, personalizzati ... molto utile!

Spoiler

YVzAY2dl.png

Sicuramente uno dei problemi più rilevanti, è il singolo GB di RAM che non garantisce un sistema fluido come vorremmo: il sistema riesce a reggere vari giochi e un continuo switch tra le varie applicazioni ma di certo non senza qualche lag e rallentamento di sistema.

Sappiamo benissimo che è uno smartphone di bassa fascia ma la sensazione è che potevano risparmiare su qualcos'altro per inserire un altro GB in più.

Per ripararci da questi problemi, vi consiglio oltra al "Nova Launcher" precedemente citato, di disinstallare o congelare "One Cleaner" e di sostituirlo con "Greenify".

Greenify ci sarà molto utile non solo per la batteria, ma anche per ibernare e diminuire l'impiego di qualche applicazione.

N.B: sono anche io del parere che android debba eseguire tutto ciò senza l'aiuto di terze parti che a volte hanno solo un effetto placebo, ma in questi terminali di bassa fascia, è ancora d'obbligo.

BATTERIA

Spoiler

Incominciamo con il dire che i 2000 Mah promessi diventano, togliendo la pellicola alla batteria, 1900Mah.

A quanto pare Umi su questo discorso non perde il vizio e anche se questa volta si tratta di una piccola quantità "nascosta", non sembra corretto! sopratutto se il telefono si chiama FAIR.

Tornando a noi, la batteria non è preoccupante come si potrebbe pensare!

Di certo non ha una buona autonomia ma viste le frequenze trai 221MHz e i 988MHz il telefono non dispende molta energia e consuma meno (idem per il surriscaldamento)

Non dico che riuscirete ad arrivare a fine serata ma vi ritroverete a fare risultati più o meno simili ad un Nexus 5.

Test uso personale: (Uso medio/intenso con doubletaptowake, 50% in WiFi e 50% in 4g)

Spoiler

wIEt8ezl.png1Scgkual.pngzY34sk2l.png

Come da ultimo screen mi è capitata la stranezza di perdere la cronologia dell'andamento della batteria: strano!

Test Antutu Tester:

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

N.B: vi consiglio di andare a sbirciare il test che feci nella recensione dell'umi hammer.

Spoiler

4TELnFsl.pngLsOh2KOl.pngyZXWzYKl.png

Test Geekbench Battery:

Ecco un altro test che non sforza il device ma tende a lasciarlo a riposo e attivo fin quando non si scarica.

Molto preciso e ottimo, anche qui, per confrontare i risultati con altri dispositivi in questo sito e non con il vostro minutaggio di schermo.

UMI_Fair Fair - Geekbench Browser

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA & GAMES

Spoiler

Fotocamera:

Fotocamera anteriore da 2 Mega Pixel insufficiente con foto/selfie molto rumorose e quasi in stile dipinto.

Non dico che non potrete usarla ma io vi ho avvertito.

Un po' come per il display, rimango stupito dalla qualità della fotocamera posteriore: sony IMX164 da 13 Mega Pixel e di ottima qualità.

Le foto sono ben riprodotte (in particolare le solite macro) e non hanno quei vari problemi che trovai in altri Umi (hammer, emax).

L'unica nota dolente? la messa a fuoco automatica un po' lenta ma non mi sento di penalizzarla. merita.

Presenta le solite modalità in stile MediaTek:

- Modalità normale

- Modalità Live

- Modalità inseguimento in movimento

- Modalità Bellezza Viso

- Modalità Panorama

- Modalità Veduta Multiangolare

Da segnalare anche caratteristiche come "rileva volto" , "smile shot" e altro ancora.

Vi lascio tutte le prove in galleria.

Galleria Foto:QUI

Audio:

Capsula auricolare e speaker di sistema abbastanza sottotono: basso il primo e abbastanza gracchiante il secondo; nessun problema invece con gli auricolari.

Multimedia:

Ecco un videotest girato a 720p

 

Games:

Ecco un video mentre provo Real Racing.

Nonostante sia un gioco abbastanza pesante, si lascia giocare tranquillamente; normale aspettarsi qualche rallentamento e cali di frame qualche volta ma nulla di così grave.

Mi ricollego ancora una volta ai consigli su greenify e sul controllare di non aver troppe applicazioni aperte contemporaneamente (sopratutto giochi)

 

RICEZIONE

Spoiler

Buono potenza del segnale Wifi che non mi ha dato nessun tipo di problema.

Qualche incertezza con la ricezione dati ma confermo la compatibilità con tutte le maggiori bande/operatori in italia.

Nessun problema dopo aver connesso 3 o 4 device bluetooth con la condivisione che fa il suo lavoro.

Anche se per 10/15 minuti, posso dirvi che con google maps mi sono trovato subito bene! mi ha trovato subito la posizione e ha continuato la guida senza problemi. (alta precisione)

Presto controllerò meglio come si comporta il fix.

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO / GEEKBENCH

Spoiler

 

Antutu Benchmark:

Spoiler

hPvFicx.png

 

Stability Test:

Spoiler

Z18eWNel.png

 

Vellamo:

Spoiler

HCip2gF.png

 

Geekbench:

Spoiler

wgtHRau.pngJBsRhkp.pngrNtsrNH.png

CONCLUSIONE

Spoiler

Umi Fair è un dispositivo dal prezzo di listino pari a 100 euro circa.

Partiamo dal fatto che questo dispositivo ha tante cose che convincono per questo budget ma anche altre che mi lasciano perplesso.

Certo, il suo prezzo è davvero buono ma quello che mi sono sempre chiesto io è: conviene comprare un dispositivo android da 100 euro?

Concludendo voglio cercare di farvi capire che questo smartphone può essere amato e odiato: amato per chi vuole fare un regalo o per chi può tenere a bada ciò che a me non ha convinto .... mente può essere odiato per chi è convinto che con questo telefono potrà fare tutto ciò che vuole senza difficolta o arrivando a fine serata.

Cosa mi è piaciuto particolarmente

FingerPrint abbastanza preciso ma sopratutto presente su un telefono di 100 euro

Impostazioni in connessioni usb (ricarica veloce)

Qualità immagini fotocamera posteriore davvero buone per il prezzo

Display molto buono per il prezzo

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

Comparto audio sottotono

Fotocamera anteriore insufficiente

Batteria inferiore a quanto dichiarato (1900 MHz)

1 Gb di RAM (si chiaro, a questo prezzo sono molti i telefoni con questo "standard" ma sono abbastanza sicuro che potevano risparmiare su altro)

Valutazione finale: 7

PS: Per evitare incomprensioni, vi ricordo che la mia valutazione viene data in base alla fascia in cui si trova. Se ad esempio do un 7 a questo e un 5 ad un nexus 5P non vuole dire che questo è migliore di quello, sia ben chiaro!

PS2: Ricordo anche che fino al 31 ottobre, se controllate sul sito ufficiale umidigi.com potrete trovare sconti per tutti i cellulari compreso UMI FAIR; la promozione riguarda più negozi e gran parte di loro vi daranno 10 euro di sconto, 1 oggetto in regalo e con gli sconti flash, se ho capito bene, potrete trovare anche sconti del 50%

Umi Fair a 50 euro? caspita si :)

Fabi_92

NkDTPGi.jpg

 

Prima di iniziare, come al solito, ringrazio myefox.it per il campione. 

Potete trovare questo prodotto nel loro internet store al prezzo di 150€

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con un nuovo dispositivo MediaTek con SoC MTK6752 da 1.7Ghz a 64-bit: l'Mstar S700.

Il primo impatto a livello di design non è sicuramente dei migliori.

Se da una parte mi è piaciuta la scocca in alluminio, non mi è piaciuto lo stile del tasto soft touch opzioni/menu che non rende l'idea della sua funzione, ma sopratutto la parte frontale dove è presente la capsula auricolare (che noteremo essere un po' imperfetta esteticamente) e le 2 "barre" bianche che coprono tasti soft touch e capsula/fotocamera: queste due barre danno sensazione di insicurezza e di poca resistenza rispetto alla parte laterale da cui si ottiene l'effetto contrario.

Il dispositivo sembra essere, tuttavia, ben assemblato e compatto.

Nella parte frontale superiore troviamo la già accennata capsula auricolare, un sensore di prossimità/luminosità e la fotocamera frontale da 5 mega-pixel.

In quella inferiore invece, troviamo 3 tasti soft schede/menu, home e back non retroilluminati.

Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS OGS, una risoluzione HD 1280x720 pixel e una densità di pixel sotto la media, pari a 267 PPI.

Purtroppo è assente l'utile LED di notifica.

Colorazioni che apprezzo con una tendenza al blu e buon contrasto.

Vi lascio anche qui ad un confronto con il mio Nexus 5.

Galleria Colori Umi Emax VS Nexus 5: QUI

PS: ovviamente non potrà essere fedelissimo ma la fotocamera è di buona qualità e ha immortalato quello che doveva immortalare.

MwmW3SGt.jpg

 

Sul lato destro abbiamo una superficie pulita.

Il lato sinistro invece, contiene tasto accensione e i tasti volume

dRZeMn8t.jpgdQU4NrXt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo il microfono, mentre su quello superiore l'uscita audio con jack da 3,5 mm e la porta USB.

 

qQVffKNt.jpgdLNxqV1t.jpg

Nella parte posteriore invece, troviamo una fotocamera 13 Mega Pixel con tipo di sensore CMOS, flash LED e una caratteristica che inizia a diffondersi sempre di più: il fingerprint.  

Infine non può mancare un piccolo speaker audio decentrato.

Da segnalare anche il logo ben inciso sulla back cover.

J4XYl0Wt.jpg

All'interno avremo una batteria Li-Ion rimovibile da 3000 mAh con caratteristica Fast Charging

Baba4gnt.jpg

Infine, per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una scatola "sezionata" e con più reparti.

Contiene oltre al dispositivo:

- Caricabatteria + cavo 

- Manuali d'uso

- Una pellicola da applicare sul dispositivo

- Cuffie auricolari

7B0pe5Qt.jpg

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

ZZszemH.png

SOFTWARE

Spoiler

Mstar s700 viene rilasciato con Android lollipop 5.0.

Il comparto software si avvicina molto al classico Android Stock; nessuna o quasi applicazione di terze parti che rende il tutto più pulito, anche se ci si aspettava della personalizzazione in più.

Qualche imperfezione al font del nome delle icone che risulta illeggibile, problema risolvibile usando ottimi launcher come Nova.

Spoiler

V1TNSZq.png

 

Il vero problema però, è sicuramente il metodo di partizione con cui è stato organizzato questo Mstar.

Abbiamo 16 gb di memoria di cui SOLO 2gb utilizzabili per installare applicazioni e i restanti quasi mai sfruttati; mi sono ritrovato dopo l'installazione di poche applicazioni, a ricevere il famoso messaggio "memoria insufficiente".

Un vero problema che definirei abbastanza grave. Abbastanza perchè ci si può sicuramente aiutare inserendo una Scheda SD che compenserà questo difetto, nella speranza che prossimi aggiornamenti software possano sistemare il problema.

Spoiler

0QUEQBd.pngSFzXA5R.png

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Ottimizzazioni audio

Spoiler

eHhTNlJ.png

- Varie opzioni di connessione USB:

Ho apprezzato particolarmente il fast charge "solo carica"

Spoiler

9zNLRpQ.png

- Gestures:

Vi permetterà di fare determinate azioni (come da screen allegati) tramite doppio tap o vari slide/draw

Funzioni davvero utili per chi vuole facilitarsi ancor di più.

Spoiler

XoqBFhI.png

- Programma di accensione/spegnimento:

Spoiler

TfcL09d.png

- FingerPrint/Sblocco:

La bella feature, implementata dietro in modo non invadente e in grado di sbloccare il telefono mediante rilevazione di impronte, funziona bene: ricordatevi di appoggiare in maniera adeguata il polpastrello.

Ricordo inoltre che una delle cose che migliorerà l'esperienza d'uso è sicuramente il setup iniziale.

Spoiler

4ELaD0e.pngSrXu63s.png

- Tool per il sensore di prossimità e il G-sensor:

Spoiler

v6ks4re.pngwlonP1w.png

- Impostazioni S View:

Vi permetterà di gestire alcune funzioni necessarie in caso di cover S View acquistata.

Devo dire che si ottiene un gran bell'effetto.

Spoiler

ZgL5M30.pngfDogHsD.jpg

Anche con questo dispositivo non ho avuto problemi di fluidità e lag vari: il dispositivo gira molto bene e questo sarà determinante anche per la valutazione che darò!

Un minimo di riscaldamento in più nella parte in cui è situato lo scanner impronte, ma niente che possa compromettere il tutto.

Real Racing e altri giochi hanno superato tranquillamente il test e la solita GPU Mali T760 rimane ancora molto attuale.

BATTERIA

Spoiler

I 3000 Mah della batteria mi hanno lasciato subito dubbioso e forse si differenziano da quelli effettivamente dichiarati.

Non saprei sinceramente ma leggo in giro di 2600 Mah effettivi e i miei test si avvicinano proprio a queste cifre.

Mi aspettavo di più ma riuscirete a fare le vostre 3h di schermo attivo e faticherete un po' per arrivare a fine giornata.

Test uso personale:

Spoiler

Y6Xa1Hg.pngs1C3gVO.pngMMUK36L.pngJSC4zKI.png

Test Antutu Tester:

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

2mJTbc0.png1pZgpit.pngz7oXHny.png

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA

Spoiler

Sicuramente le 2 fotocamere spiccano rispetto ad altri comparti che abbiamo precedentemente elencato.

Abbiamo una buona fotocamera anteriore che con i suoi 5 Mega Pixel riuscirà a realizzare foto non molto rumorose e ben visibili.

Vi ritornerà molto utile la funzione HDR nei momenti di scarsa luminosità e anche nei momenti controluce.

La fotocamera posteriore presenta le solite modalità in stile MediaTek:

- Modalità normale

- Modalità Live

- Modalità Bellezza Viso

- Modalità Panorama

- Modalità Veduta Multiangolare

Da segnalare anche caratteristiche come"rileva volto" , "aquisizione voce" (solo in lingua cinese) e altro ancora.

Interpolata o no, anche questa fotocamera ha sensore OV8865 ma, nonostante questo, riesce a scattare buone foto con una buona messa a fuoco.

Vi lascio tutte le prove in galleria.

 

Galleria Foto: QUI

 

Lo speaker di sistema non è particolarmente alto e neanche per qualitàma è adatto comunque alle esigenze standard così come la capsula auricolare.

RICEZIONE

Spoiler

Nessun problema per ricezione GPS, mobile e bluetooth, ma diversi problemi nella ricezione Wi-Fi che stenta a comunicare in zone dove solitamente si ha una ricezione bassa ma raggiungibile.

Inoltre, impiega anche parecchio per ricollegarsi e riprendere il segnale una volta sbloccato il dispositivo dallo stand by.

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

32 Bit

Spoiler

QFYy09H.png6fDRc5B.png

64 Bit

Spoiler

hvfqux9.pngREvPVwL.png

 

Stability Test:

Spoiler

7tSQm2t.png

 

Vellamo: 

Spoiler

Q73eolK.pngV2Lr9k0.pngMdxN7p5.png

CONCLUSIONE

Spoiler

Dispositivo che purtroppo, visti i suoi difetti attuali, reputo di fascia medio-bassa.

Per questa fascia è sicuramente molto valido ma, da un dispositivo octa core e con quei requisiti, mi aspettavo sicuramente di più.

Se non fosse per quel "problema" di partizione di memoria, il dispositivo potrebbe portarsi tranquillamente su standard più elevati.

Mi auguro che i produttori possano davvero sistemare con qualche aggiornamento software.

Nonostante questi difetti, vorrei comunque sottolinearvi un qualcosa che ho quasi tralasciato: il dispositivo gira molto bene e sicuramente non avrete problemi in questo campo e nel campo del gaming, lo dimostrano anche i vari test benchmark che, nonostante vadano sempre presi con le "pinze", danno l'idea di un buon SoC.

Insomma, non è comunque un dispositivo da sottovalutare e una volta risolto quel problema, la valutazione non potrebbe che cambiare in positivo.

Per chi è interessato, suggerisco anche di contattare e fare qualche pressione al produttore.

Cosa mi è piaciuto particolarmente

FingerPrint

Impostazioni in connessioni usb (ricarica veloce)

Fotocamera ben ottimizzata rispetto ad altri Mediatek con stesso sensore

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

WiFi da revisionare

Memoria e partizioni mal organizzate

Batteria inferiore a quanto dichiarato

Valutazione finale: 6

Fabi_92

ddiobv1.jpg

Prima di iniziare, come al solito, ringrazio myefox.it per il campione. 

Potete trovare questo prodotto nel loro internet store al prezzo di 175.99€

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con un nuovo dispositivo MediaTek con SoC MTK6752 da 1.7Ghz a 64-bit: l'Umi Emax.

Il design è sul classico, ovvero bordi tondeggianti e grid in policarbonato e acciaio; inoltre, quella sorta di "venatura" nella cover posteriore regala un bel effetto, sopratutto nella versione argentata.

 

Ci troviamo anche qui, di fronte ad uno smartphone di dimensioni rilevanti: lo ami o lo odi.

Hho trovato un pelo scomodo il pulsante power durante l'impugnatura; da considerare anche, la scomodità nel tenerlo in tasca da seduti e quella di usarlo con una sola mano.

Nella parte frontale superiore vi troviamo la solita capsula auricolare, un sensore di prossimità, il LED di notifica, e la fotocamera frontale Omni Vision OV5670 5 mega-pixel.

In quella inferiore invece, troviamo i soliti 3 tasti soft menu, home, back non retroilluminati.

Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS LTPS, una risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel e una densità di pixel pari a 401 ppi.

Inutile prolungarsi sulla questioni colori vista la presenza del tool MiraVision che vedremo più tardi.

Galleria Colori Umi Emax VS Nexus 5: QUI

PS: ovviamente non potrà essere fedelissimo ma la fotocamera è di buona qualità e ha immortalato quello che doveva immortalare.

5gm1OfMt.jpgkuQUl8Jt.jpgTL80hj1t.jpg

 

Sul lato destro abbiamo il tasto accensione i tasti volume e lo slot per la SIM N°2.

Il lato sinistro invece, contiene slot per la SIM N°1 e per la Micro SD.

Consiglio di far attenzione perchè l'innesto da estrarre per accedere alle slot, è molto sensibile e facilmente danneggiabile; inoltre, farete un po' di fatica per inserire le varie sim o micro sd.

Avremo dunque il pregio di avere a portata di mano i vari scompartimenti senza dover smontare il dispositivo ma anche i difetti sopra citati da mettere in preventivo.

WeDMcict.jpgnJlBqfjt.jpg

Sul lato inferiore abbiamo il microfono e la porta USB mentre su quello superiore l'uscita audio con jack da 3,5 mm

 

KMT1eFet.jpg0uAFNpBt.jpg

Nella parte posteriore invece, troviamo una fotocamera 13 Mega Pixel con tipo di sensore CMOS, apertura f/2.2, flash LED e un secondo microfono per la soppressione dei rumori ambientali.  

Infine non può mancare lo speaker audio dotato anche di due "gancetti" per evitare il soffocamento quando appoggiato.

IpxTaKwt.jpg

All'interno, avremo una batteria Li-Ion non rimovibile da 3780 mAh

Infine, per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo due scatole (una dentro l'altra) molto eleganti.

Contiene oltre a dispositivo:

- Caricabatteria + cavo 

- Un manuale

- Cavo Otg (che può fare anche da power bank su altri device)

jkK9UWgt.jpgwLLgB1ht.jpg

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

screenshot_2015_07_04_17_02_21.png

SOFTWARE

Spoiler

Umi Emax viene rilasciato con Android KitKat 4.4.4.

Piuttosto strano visto ormai il passaggio a lollipop di moltissimi mediatek.

Niente panico! Come per umi hammer, anche questo smartphone è dotato di root; senza dubbio una cosa molto apprezzata per gli smanettoni che avranno la possibilità di utilizzare il software RootJoy dove è presente anche Lollipop e diverse ROM.

Nonostante questa possibilità, vi consiglio di non sottovalutare KitKat: ha dimostrato in più occasioni di essere migliore di Lollipop ... sopratutto su dispositivi MediaTek.

Il comparto software si avvicina molto al classico Android Stock.

L'unica applicazione difficile da digerire è "One Cleaner" , un'applicazione che all'inizio vi apparirà in cinese per poi auto aggiornarsi in inglese.

Possiamo paragonarla a Clean Master e vi cancellerà file inutili, cache e altro ancora; tutto perfetto fino a qui ma non bisogna tralasciare che consumerà batteria per cose che in questo smartphone non servono.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- Root incorporato

- HotKnot: l'alternativa di MediaTek a NFC

Spoiler

H2iFdEi.png

- Profili e ottimizzazioni audio

Spoiler

iqTjtTY.png

- Gestures:

Vi permetterà di fare determinate azioni (come da screen allegati) tramite doppio tap o vari slide/draw

Funzioni davvero utili per chi vuole facilitarsi ancor di più.

La gesture double tap to unlock funziona bene; non sono riuscito invece ad usare il "to lock".

Spoiler

Qey7LrO.png

- Programma di accensione/spegnimento:

Spoiler

0d1tiJ6.png

- Logo Umi: Sostituisce il classico app drawer

Spoiler

OqGjqRD.png

- MiraVision: Strumento per cambiare come meglio si vuole i colori del dispositivo

Spoiler

8UoK72p.pngZepWxOt.png

- ClearMotion: Strumento in grado di migliorare lo streaming del video (vedrete meglio a video)

Spoiler

qyxRJOL.png

Viene garantita un'ottima fluidità con frequenze minime sui 468MHz che garantiscono un discreto equilibro nel surriscaldamento e nella velocità del dispositivo.

Nessun problema dunque, per quanto riguarda impuntamenti/lag e una buona esperienza di gaming anche in questo dispositivo come ci ha abituato la GPU Mali-T760 MP2.

Unica nota dolente da segnalare, è il multitouch: se useremo più tocchi è possibile che si presenti qualche fenomeno di ghost touch che con altri dispositivi non avevo notato; tuttavia, nella quotidianità non è qualcosa che viene a pesare. probabilmente non lo noterete nemmeno.

BATTERIA

Spoiler

Le prime sensazioni erano che questa batteria da 3780 mAh fosse "pompata" ma i vari test fatti sono comunque soddisfacenti e rassicuranti.

Assolutamente uno dei punti forti del dispositivo! vi permetterà, con uso medio, di usare Umi anche per un giorno e mezzo, due.

Sarete capaci di toccare le 5h/6h di schermo con solo 3g/4g.

Ho notato però qualche mal ottimizzazione su qualche voce del kernel come ad esempio quella che riguarda la gestione del led di notifica; durante il test ha consumato più di quanto dovrebbe.

Test uso personale:

Spoiler

AyIovHQ.pngXahiPBL.pngUgVe3r3.png

Test Antutu Tester:

Spoiler

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

oma9gBE.png3eFVbop.pngaGxskUH.png

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA

Spoiler

La fotocamera anteriore mi ha sorpreso parecchio; riuscirete a fare selfie di buonissima qualità per essere "secondaria" ed è sicuramente superiore a tanti altri dispositivi incontrati precedentemente.

Da segnalare la comoda funzione "aquisizione gesto": mostrando 2 dita, verrà scattato un selfie automaticamente.

Tuttavia, questa "aquisizione gesto" sembra non funzionare come ho visto in altri dispositivi; infatti, spesso non viene riconosciuta e con rassegnazione dovrete premere il tasto fotocamera.

La fotocamera posteriore invece presenta varie modalità:

- Modalità normale

- Modalità Picture-in-picture

- Modalità Live

- Modalità inseguimento movimento

- Modalità Panorama

- Modalità Veduta Multiangolare

Da segnalare anche caratteristiche come il "rileva volto" , "aquisizione voce" (solo in lingua cinese) e altro ancora.

Insomma le solite features made MediaTek.

Fotocamera posteriore che delude le aspettative: non eccelle ed è anche un pelo sotto la media.

Con questo non vuol dire che le foto saranno sempre deludenti, anzi! riuscirete come al solito a fare ottime macro e tutto il resto in modo discreto ma vi troverete dopo una semplice zoomata, delle foto molto granulose sopratutto in condizioni di scarsa luminosità.

Quanto alla messa a fuoco non ci si può lamentare rientrando negli standard.

 

Galleria Foto: QUI

 

Lo speaker di sistema è abbastanza alto con la pecca di essere un po' "gracchiante" .

RICEZIONE

Spoiler

La ricezione GPS e wifi sono senza dubbio molto soddisfacenti.

Fix rapido e preciso e WiFi deciso anche in punti con poco segnale. Buona anche la ricezione Mobile.

Davvero pessimo invece, il Bluethoot che non riesce a connettersi con un altro dispositivo per ricevere file ma riesce quanto meno ad inviarli.

Spero in un update di Umi per fixare questo fastidioso problema.

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

EKCSwH9.pngYdaPvzG.png

 

Stability Test:

Spoiler

aDZvQqY.png

 

Vellamo: 

Spoiler

3eDKdTZ.pngTCB1Fy0.pngNY4kwPQ.png

CONCLUSIONE

Spoiler

Se da una parte Umi ha migliorato delle pecche che trovavamo in Umi Hammer, dall'altra ne ha create altre.

A livello software, questo modello ha qualche imperfezione di troppo e chi ha letto la recensione lo avrà notato.

Nonostante tutto, Umi Emax è un dispositivo ad un prezzo davvero basso per le sue caratteristiche.

Stiamo parlando di un bel Octa Core che gira molto bene e che sicuramente accontenterà una bella fetta di utenza.

Se avete voglia di avvicinarvi al mondo del modding inoltre, questo è uno di quei smartphone cavia di base che può fare al vostro caso!

Cosa mi è piaciuto particolarmente

Fotocamera Anteriore

Rapporto qualità/prezzo

Batteria

Root incorporato

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

Fotocamera posteriore sotto la media

Bluethoot deludente

Valutazione finale: 7.5

Fabi_92

DSC4602.jpg

 

Prima di iniziare, come al solito, ringrazio myefox.it per il campione. 

Potete trovare questo prodotto nel loro internet store al prezzo di 199,98€

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

Eccoci con un nuovo dispositivo MediaTek  con SoC MTK6752 da 1.7Ghz a 64-bit: l'Ulefone Be Touch.

Viste le caratteristiche, possiamo capire il perchè tanta attesa riguardo questo dipositivo.

Si tratta infatti di un top di gamma in veste low cost e con qualche bella caratteristica nel bagagliaio.

E se non lo aveste ancora notato, richiama particolarmente l'iphone 6 di Apple!

 

Il design pecca di originalità ma è ben curato con una scocca laterale/telaio in alluminio, delle rifiniture per il tasto home e una back cover in plastica con una scritta forse non troppo convincente.

Devo dire che il tutto sembra assemblato molto bene; rimuovere la back cover è abbastanza semplice ma consiglio di fare attenzione perchè rimane piuttosto salda al dispositivo.

 

Sicuramente, ci troviamo di fronte ad uno smartphone di dimensioni rilevanti: lo ami o lo odi.

L'impugnatura nonostante queste misure, è buona; da considerare però, la scomodità nel tenerlo in tasca da seduti e quella di usarlo con una sola mano.

Nella parte frontale superiore vi troviamo la solita capsula auricolare, un sensore di prossimità e la fotocamera frontale Omni Vision OV5648 5 mega-pixel  con un supporto flash per chi ama la pratica "selfie notturno".

Peccato per l'assenza di un led di notifica.

In quella inferiore invece, troviamo 2 tasti soft menu, back non retroilluminati e una delle caratteristiche che più esaltano questo dispositivo: il tasto home con lettura impronte digitali.

Non può mancare ovviamente un display da 5.5 pollici IPS con vetro Gorilla Glass III e una risoluzione HD 1280 x 720 pixel; sicuramente su quest'ultima ci si aspettava di più da un top di gamma ma un "solo" HD 1280 x 720 non penso possa comunque dispiacere vista la buona qualità del pannello, la buona luminosità minima/massima e dei colori tutto sommato validi a parte delle tonalità poco accese.

Ho notato anche una leggera tendenza al verde che sembra dominante nella maggior parte delle foto e meno saturazione di rosso.

Galleria Colori Ulefone Be Touch VS Nexus 5: QUI

PS: ovviamente non potrà essere fedelissimo ma la fotocamera è di buona qualità e ha immortalato quello che doveva immortalare.

 

DSC4584_FILEminimizer.jpg

 

Sul lato destro abbiamo il tasto accensione e i tasti volume.

Personalmente, per una maggior comodità, preferirei il tasto accensione sul lato sinistro; sopratutto per queste dimensioni.

Il lato sinistro invece, non contiene nulla di rilevante

 

DSC4591_FILEminimizer.jpg DSC4599_FILEminimizer.jpg

Sul lato inferiore abbiamo il microfono e lo speaker di sistema mentre su quello superiore la porta USB e l'uscita audio con jack da 3,5 mm

 

DSC4590_FILEminimizer.jpg DSC4589_FILEminimizer.jpg

Nella parte posteriore invece, troviamo una fotocamera Sony IMX214 da 13 Mega Pixel con doppio flash LED.  

Come accennato prima, la scritta Ulefone non convince e a dimostrazione di questo, vi lascio uno screen di come la plastica adesiva in quella zona, si sia scollata.

DSC4592_FILEminimizer.jpg

All'interno, avremo una batteria Li-Ion rimovibile da 2250 mAh , 2 slot per le SIM (standard + micro) e una slot per la micro SD di espansione fino a 64 GB.

DSC4608_FILEminimizer.jpg

Infine, per quanto riguarda l'unboxing, abbiamo una scatola che ricorda anche qui, Apple.

Contiene oltre a dispositivo:

- Caricabatteria + cavo

- Un manuale

- Cuffie auricolari

- 2 pellicole protettive di cui una già applicata sullo smartphone

IMG_20150603_154207.jpg

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

Vi posto tutte le caratteristiche sotto spoiler:

Cattura1.png

Cattura2.png

SOFTWARE

Spoiler

Be Touch viene rilasciato con Android Lollipop 5.0 e mi permetto di aggiungere che si è ancora in fase Beta nonostante il sistema sia sistabile.

Ulephone ha già promesso un nuovo aggiornamento entro il prossimo mese con nuovi fix e migliorie per, ad esempio, la fotocamera.

Nonostante questo, è possibile montare su anche la vecchia release 4.4.4 in caso voi preferiste KitKat.

Il comparto software si avvicina molto al classico Android Stock.

Se nel dispositivo recensito precedemente (Umi Hammer) le applicazioni inutili erano poche, qui sono totalmente assenti. De segnalare però, la mancanza della modalità Ospite e quella di un sostituto al classico NFC di google .

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

- FingerPrint Scanner:

Vi permetterà di configurare lo sblocco tramite rilevazione impronte sul tasto centrale.

Avrete anche modo di inserire un pin di accesso in caso non funga bene il fingerprint.

Per quanto riguarda la funzionalità di quest'ultimo, posso dire che l'esperimento è ben riuscito! funziona discretamente e con una media di successo abbastanza buona. 

Vi consiglio di configurarlo ottimamente per non rendere fastidiosa l'esperienza; fate sì che rimanga un'ottima alternativa/sostituzione al metodo classico di sblocco. Personalmente, riesco a sbloccarlo correttamente 6 volte su 10

Spoiler

Screenshot_2015_06_04_22_47_59.pngScreenshot_2015_06_04_22_50_12.pngScreenshot_2015_06_04_22_51_14.png

- Profili e ottimizzazioni audio:

Spoiler

Screenshot_2015_06_04_22_52_58.pngScreenshot_2015_06_04_22_53_07.png

- Off-Screen Gesture:

Vi permetterà di fare determinate azioni (come da screen allegati) tramite doppio tap o vari slide/draw

Funzioni davvero utili per chi vuole facilitarsi ancor di più.

Spoiler

Screenshot_2015_06_04_22_47_41.pngScreenshot_2015_06_04_22_47_55.png

- Programma di accensione/spegnimento

Spoiler

Screenshot_2015_06_04_22_46_48.pngScreenshot_2015_06_04_22_48_14.png

Le caratteristiche parlano chiaro; il processore, i 3 GB di ram, vi regaleranno un sistema fluido e senza intoppi!

Potrete fare a meno di chiudere applicazioni dal menu "recenti" e molto difficilmente vi capiteranno impuntamenti vari.

Da promuovere anche l'ormai nota GPU Mali-T760 che garantisce una buonissima esperienza nel gaming.

BATTERIA

Spoiler

Non male questa batteria da 2550 mAh che vi permetterà, con uso medio, di arrivare tranquillamente a fine giornata.

Sarate capaci di toccare anche le 3/4 h di schermo con solo 3g/4g.

Da segnalare anche la funzione Quick Charge che potrà ricaricare il vostro telefono fino al 35% in soli 15 minuti.

Non è da sottovalutare anche la questione Lollipop che sicuramente non ha portato molto entusiasmo per quanto riguarda la durata delle batterie e dell'ottimizzazione app.

Speriamo in un continuo sviluppo per migliorare questa ROM 5.0 che può dare sicuramente di più.

Test uso personale: (ciclo da 100 a 15%. 35% in wifi / 75% in 4g)

Spoiler

Screenshot_2015_06_06_23_38_03.pngScreenshot_2015_06_06_23_38_08.pngScreenshot_2015_06_06_23_38_20.pngScreenshot_2015_06_06_23_38_41.png

Test Antutu Tester:

Spoiler

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Spoiler

Screenshot_2015_06_04_22_04_11.pngScreenshot_2015_06_04_22_04_32.png

Screenshot_2015_06_04_22_04_36.pngScreenshot_2015_06_04_22_04_44.png

FOTOCAMERA, AUDIO, MULTIMEDIA

Spoiler

La fotocamera anteriore vi permetterà di fare discreti selfie ma non del tutto privi di rumore come ci si aspettava.

Come già accennato, è dotata di un ottimo flash led che va a compensare.

Da segnalare la comoda funzione "aquisizione gesto": mostrando 2 dita, verrà scattato un selfie automaticamente.

Tuttavia, questa "aquisizione gesto" sembra non funzionare come ho visto in altri dispositivi; infatti, spesso non viene riconosciuta e con rassegnazione dovrete premere il tasto fotocamera.

La fotocamera posteriore invece presenta varie modalità:

- Modalità normale

- Modalità Live

- Modalità inseguimento movimento

- Modalità Panorama

- Modalità Bellezza viso

Da segnalare anche caratteristiche come il "rileva volto" , "aquisizione voce" (solo in lingua cinese) e altro ancora.

L'hardware presente in questo dispositivo per quanto riguarda la fotocamera posteriore, dovrebbe dimostrarsi sin da subito all'altezza; purtroppo non è così e sembrerebbe sia ancora da ottimizzare.

Io e diversi utenti in rete, ci aspettavamo sicuramente di più, viste le buone caratteristiche di questo smartphone/phablet.

Alcuni scatti con flash rilasciano una strana tonalità rossa.

Gli scatti e le riprese sono molto buone ma sembra mancare una giusta messa a fuoco che a volte fa confusione; sapete quanto sia importante questo punto.

 

Galleria Foto: QUI

 

Il componente audio sembra essere nella media per quanto riguarda lo speaker che comunque non ho trovato particolarmente alto a differenza dell'audio in cuffia che viene riprodotto veramente bene.

RICEZIONE

Spoiler

Per quanto riguarda la ricezione e 3g, non sono emersi problemi particolari.

Nessun problema anche per il bluetooth.

Sembrerebbe ricevi meno banda di altri dispositivi, in punti dove solitamente il segnale WiFi è debole.

Il gps rileva velocemente la posizione tramite GPS TEST e AndroidTS ma ho avuto qualche problemino con google maps nell'iniziare la navigazione; credo sia dovuto all'applicazione in questione.

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO

Spoiler

Antutu Benchmark:

Spoiler

32 bit

Screenshot_2015_06_07_09_01_59.pngScreenshot_2015_06_07_09_27_17.png

64 bit

Screenshot_2015_06_07_10_52_07.pngScreenshot_2015_06_07_10_52_12.png

 

Stability Test:

Spoiler

Screenshot_2015_06_07_09_46_29.png

 

Vellamo: 

Spoiler

Screenshot_2015_06_07_10_09_11.pngScreenshot_2015_06_07_10_13_16.pngScreenshot_2015_06_07_10_55_32.png

CONCLUSIONE

Spoiler

Ulefone Be Touch è un dispositivo davvero attuale.

Nonostante alcuni difetti sulla fotocamera e sull'ottimizzazione di un Lollipop ancora acerbo, possiamo definirlo un top gamma e per quanto possano valere, lo dimostrano anche i vari benchmark.

Un top gamma ad un prezzo davvero basso per chi senza voler spendere cifre enormi, vuole un telefono scattante e affidabile.

Personalmente, non è un telefono che risponde alle mie esigenze viste le dimensioni ma queste non sono altro che opinioni.

Le voce di un probabile arrivo di Ulefone be touch 2 non sono rassicuranti ma speriamo che il team continui lo sviluppo e sistemi quelle piccolezze che ho notato.

Cosa mi è piaciuto particolarmente

Caratteristiche Specifiche da top di gamma (a parte qualche eccezione)

Rapporto qualità/prezzo

Tasto FingerPrint

Flash LED frontale

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

Fotocamera incerta

Ulefone be touch 2 in agguato

Scritta "ulefone" nella parte posteriore non convincente

Valutazione finale: 7.5

Fabi_92

DSC4289.jpg

 

PRESENTAZIONE E UNBOXING

Spoiler

 

Eccoci con un nuovo dispositivo MediaTek  con processore MTK6732 a 64-bit: l'Umi Hammer.

Una delle particolarità che salterà subito all'occhio, è la qualità dei materiali che rendono il tutto molto resistente e compatto. Infatti, Umi Hammer vi metterà subito a vostro agio e con qualche sicurezza in più in caso di cadute.

A contrastare ciò, troviamo un peso abbastanza consistente pari a 168 gr. che probabilmente si fa sentire proprio per consentire un'ottima solidità.

 

Nella parte frontale vi troviamo la solita capsula auricolare, il led di notifica, un sensore di prossimità, la fotocamera frontale da 3.2 Mega Pixel

E ovviamente un display da 5 pollici IPS con risoluzione HD 1280 x 720 pixel con i soliti tasti soft menu, home, back non retroilluminati.

Da segnalare anche un doppio display Gorilla glass che rende la superficie antigraffio.

 

DSC4322.jpg DSC4330.jpg

 

Sul lato destro abbiamo il tasto accensione e i tasti volume.

Personalmente, per una maggior comodità, preferisco i tasti volume sul lato sinistro e il tasto accensione più in alto; tuttavia, ci si fa abitudine presto.

Sul lato sinistro nulla di particolare se non la riconferma della solida scocca metallica 

 

DSC4325.jpg DSC4326.jpg

 

Sul lato inferiore abbiamo il microfono mentre su quello superiore la porta USB e l'uscita audio con jack da 3,5 mm

 

DSC4299.jpg DSC4323.jpg

La parte posteriore invece, troviamo una fotocamera da 13 Mega Pixel con doppio flash LED, lo speaker di sistema , un secondo microfono appena sopra la fotocamera.

Da segnalare una fotocamera piuttosto sporgente (circa 1 mm) che non convince e un'ottima back cover in policarbonato capace di migliorare l'esperienza tattile e quella di presa.

Tsf_Vs_Ge.jpg Ys_Prek_K.jpg  

All'interno, avremo una batteria rimovibile da 2250 mAh , 2 slot per le SIM e una slot per la micro SD di espansione.

IMG_20150531_182938.jpg

Infine, per quanto riguarda l'unboxing possiamo trovare insieme al device un caricabatteria + cavo , un manuale e un buffo gadget da supporto.

Peccato per l'assenza di cuffie auricolari.

IMG_20150531_165355.jpg

 

 

CARATTERISTICHE SPECIFICHE

Spoiler

Visto che si tratta di un post e non di una recensione "seria" su qualche blog, vedo di abbreviare punti come questo.

Vi posto tutte le caratteristiche sotto spoiler:

Spoiler

charatteristiche.png

5_W2_R2_Or.png

 

 

SOFTWARE

Spoiler

In attesa di un probabile rilascio Lollipop, Umi Hammer è disponibile con Android KitKat 4.4.4

Il comparto software si avvicina molto al classico Android Stock.

Vi troveremo infatti poche applicazioni di terze parti in aggiunta; questo consentirà un'esperienza pulita e priva di quelle fastidiosissime applicazioni inutili.

Per quanto riguarda le modifiche al sistema operativo stesso, eccovi le principali aggiunte:

 

- Root incorporato

 

- HotKnot: l'alternativa di MediaTek a NFC

Spoiler

Screenshot_2015_05_28_14_07_03.png

 

- Profili e ottimizzazioni audio

Spoiler

Screenshot_2015_05_28_14_12_36.png

 

- Gesture Sensing: vi permetterà di fare determinate azioni come da screens.

Un tap rende il tutto più immediato. Mi chiedo come possa essere utile perdere tempo a scorrere la mano sul sensore.

Spoiler

giphy.gif

Screenshot_2015_05_28_14_59_10.pngScreenshot_2015_05_19_23_21_14.png

 

- SmartWake: Altre azioni tramite doppio tap sullo schermo o tramite vari slide/draw

Devo dire che questa funzione è molto utile rispetto a quella precedente.

Spoiler

Screenshot_2015_05_28_15_09_13.pngScreenshot_2015_05_19_23_21_26.png

 

- Programma di accensione/spegnimento:

Spoiler

Screenshot_2015_05_28_15_16_08.png

 

- Numerosi Tiles nel menu a tendina:

Spoiler

Screenshot_2015_05_29_00_01_52.png

Dopo due settimane di utilizzo, posso confermare la stabilità di questo dispositivo.

Nessun lag/impuntamenti, un'ottima fluidità, un surriscaldameno nella media e un test gaming davvero alla portata!

Umi Hammer regge molto bene il confronto con dispositivi di un costo maggiore.

 

BATTERIA

Spoiler

Forse la vera pecca di questo ottimo device.

La batteria sembra essere sotto la media; lo dimostrano i vari test fatti su Antutu Tester e sul mio uso personale.

Difficilmente si arriverà a fine giornata o addirittura alle 7/8h con un solo ciclo di carica:

 

Test uso personale: (ciclo da 100 a 15% tutto in WiFi)

Spoiler

Screenshot_2015_05_24_02_37_39.pngScreenshot_2015_05_24_02_37_50.pngScreenshot_2015_05_24_02_38_02.png

 

Test Antutu Tester:

Spoiler

Per chi non lo sapesse, questo è un test che mette sotto sforzo il dispositivo.

Non verranno contati i minuti di schermo attivo ma la media rispetto ad altri dispositivi.

Come vedete, il dispositivo risulta inferiore a dispositivi come Nexus 5 che non eccelle sicuramente in durata batteria.

Spoiler

Screenshot_2015_05_19_17_14_30.pngScreenshot_2015_05_19_17_15_03.png

Screenshot_2015_05_19_17_15_10.pngScreenshot_2015_05_19_17_15_17.png

Molti non riuscivano a capire come possa una batteria da 2250 mAh, durare in questo modo.

Il mistero è stato smascherato qualche giorno fa quando un utente XDA dimostrò che alcune batterie erano da 1750 mAh invece dei 2250 mAh di listino.

 

Di certo non una bella figura ma apprezzo il tentativo di Umi, di sistemare questa situazione.

Se non lo aveste ancora visto, infatti, Umi vi spiega il perchè di questo errore e vi consiglia di richiedere una batteria gratuita dal vostro venditore.

 

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/umicommunity/posts/473473429485703

Per scoprire se anche voi vi siete imbattuti in questo problema: https://youtu.be/s9lGoF2uU80

Sono sicuro che con la batteria "originale" di listino, le cose potrebbero cambiare ed essere rivalutate.

 

 

FOTOCAMERA, AUDIO E MULTIMEDIA

Spoiler

Risultato sufficiente per le 2 fotocamere che non eccellono ma fanno il loro dovere.

La fotocamera anteriore permetterà i classici selfie in modo discreto; otterrete del rumore solo in caso di zoom.

Da segnalare la comoda funzione "aquisizione gesto": mostrando 2 dita, verrà scattato un selfie automaticamente.

La fotocamera posteriore invece presenta varie modalità:

- Modalità normale

- Modalità Picture-in-picture

- Modalità Live

- Modalità inseguimento movimento

- Modalità Panorama

- Modalità Veduta Multiangolare

 

Gli scatti e le riprese sono buone con una messa a fuoco abbastanza veloce.

Le macro sono senza dubbio le più qualitative.

 

Galleria Foto: QUI

 

Nulla da aggiungere per quanto riguarda la ottima riproduzione di video e un discreto audio che mi è sembrato nella media.

 

BENCHMARK ANTUTU / VELLAMO

Spoiler

Premessa

Prendete sempre le cifre Antutu/Vellamo in modo indicativo; Sopratutto in questo caso che mi è arrivata una batteria diversa da come ci si aspettava.

Sono convinto che in quel caso, avrei guadagnato più punti.

 

Antutu Benchmark:

Spoiler

Screenshot_2015_05_31_18_47_06.pngScreenshot_2015_05_31_18_46_53.png

 

Stability Test:

Spoiler

Screenshot_2015_05_31_16_55_25.png

 

Vellamo: 

Spoiler

Screenshot_2015_05_31_17_23_52.pngScreenshot_2015_05_31_18_03_31.pngScreenshot_2015_05_31_18_18_10.png

 

 

CONCLUSIONE

Spoiler

Umi hammer è uno smartphone che può dire la sua e lo fa sopratutto grazie all'ottimo rapporto qualità/prezzo.

Solitamente un dispositivo con caratteristiche simili, prodotto da aziende più note, si troverebbe sul mercato a un prezzo superiore di almeno 100 €.

Oltre all'eccellente resistenza (consiglio di cercare su internet qualche video test a riguardo), i 2GB di ram si fanno sentire e rendono il dispositivo davvero fluido; tanto da battere il mio nexus 5 nel click più veloce a parità di condizioni (il possibile).

Il paragone con un Nexus 5 non è utopia; questo dispositivo ha ben poco da invidiare se non il fatto che Nexus 5 ha google e tutti i suoi update dietro.

Peccato solo per la batteria che non è ai livelli standard; spero solo che una batteria come da listino (vedi punto batteria) possa migliorare e non di poco la situazione.

 

Ricordo che Umi Hammer è attualmente disponibile al prezzo di 150 euro per spedizioni dall'Europa o 120 euro per spedizioni dalla Cina.

Con tutta la trasparenza possibile, ringrazio Myefox per il campione di prova e vi consiglio di passare da loro in caso di un vostro potenziale acquisto.

Cosa mi è piaciuto particolarmente

Resistenza e qualità materiali

Root incorporato e un "mondo" ben curato per gli smanettoni (rootjoy)

Rapporto qualità/prezzo

Buona presa

Cosa non mi è piaciuto particolarmente

Batteria non sugli standard

Tasti volume e accensione sullo stesso lato

Valutazione finale: 7,0 (di fiducia in caso di batteria da listino)